Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Anselmo vescovo

Date rapide

Oggi: 21 aprile

Ieri: 20 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Positano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Il San Pietro di Positano è uno degli alberghi più iconici della Costa d'Amalfi. Ospitalità di Lusso e Charme a PositanoCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"Profumo di limoni nella Pasticceria del Maestro Sal De Riso. Da più di 25 anni la torta ricotta e pere è la più amata d'Italia Connectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Amalfi Coast officialHotel Santa Caterina Amalfi GM Engineering srl, sicurezza, lavoro, ingegneriaMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Pasticceria Pansa, la dolcezza in piazza ad Amalfi

Tu sei qui: CronacaIncidente Mestre, cade intonaco da altro cavalcavia

Villa Mary Charming Bed & Breakfast - Liparlati - Positano - Amalficoast - Costiera AmalfitanaPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationVilla Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyZia Pupetta Suites in Costiera Amalfitana: un esclusivo Bed & Breakfast di Charme in piazza Duomo ad AmalfiAmalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Umberto Carro Fashion Store Positano Ceramica Assunta Positano - dal 1948 le ceramiche positanesi

Cronaca

incidente, mestre, vittime, ferite

Incidente Mestre, cade intonaco da altro cavalcavia

Intervento dei Vigili del fuoco dopo segnalazione dei passanti. Intanto la città porge ultimo saluto a vittime e rincuora i sopravvissuti e i familiari delle persone morte nel terribile incidente

Inserito da (Redazione Nazionale), domenica 8 ottobre 2023 12:38:37

Dopo il terribile incidente di martedì sera, a Mestre sono stati i passanti a sollecitare intervento dei vigili del Fuoco per una caduta di intonaco in un altro cavalcavia della città.

La ferità è ancora fresca ed ha toccato profondamente i mestrini: una tragedia che forse si poteva evitare se è vero che il guard rail rimane sotto accusa.

Ieri il quotidiano: "La Stampa" riportava la storia di un padre tedesco che ha perso il figlio nell'incidente di martedì non si capacitasse di come tutte le infrastrutture nei pressi dell'incidente fossero irrimediabilmente vecchie.

"Qui è tutto fatiscente".

Come detto, un altro cavalcavia ha richiesto l'intervento, tra ieri pomeriggio e le prime ore di oggi, per la rimozione di intonaco pericolante, segnalato da alcuni passanti.

Siamo al cavalcavia-ferrovia "Della Giustizia", risalente al primo decennio del secolo scorso: i vigili del fuoco hanno riscontrato varie parti di intonaco ammalorato, che rischiava di cadere sui binari ferroviari o sui convogli in transito.

Così, in accordo con Rfi e la Polfer si è agito sulla parte pericolante più esterna ai binari, dove non era previsto nessun transito, distaccando alcune malte.

Intanto Mestre porge l'ultimo saluto alle vittime e rincuora chi è rimasto: in primis, i sopravvissuti e poi i tanti parenti che hanno raggiunto la città per il riconoscimento delle 'loro' salme.

Sono tante le persone che vogliono lasciare qualcosa sul luogo della strage: pupazzetti, fiori, lettere, adagiandoli ai piedi del cavalcavia della morte.

Il ricordo di chi non c'è più è straziante soprattutto quando si pensa anche alle giovanissime vite scomparse nell'incidente: Charlotte Nima Frommherz aveva appena un anno e 5 mesi ed è morta all'istante quando il pullman nella caduta da una decina di metri d'altezza si è rovesciato impattando sull'asfalto.

Sua madre e il compagno sono stati ricoverati all'ospedale all'Angelo di Mestre: la madre, Maike Annaleb, 27 anni, si trova in terapia intensiva. Mentre il compagno di 28 anni, che aveva lesioni più lievi, è stato dimesso.

In queste ore gli amici della coppia hanno avviato una raccolta di fondi per il funerale di Charlotte, arrivata già a 34mila euro. Solo le spese per trasferire in Germania il corpicino della piccola e darle sepoltura ammontano a non meno di 6mila euro.

L'incidente del bus ha sterminato poi una intera famiglia di origini romene: Aurora Maria Ogrezeanu aveva 8 anni e la sorella Elena 13.

Con loro sono morti i genitori, mamma Mihaela Loredana e Mircea Gabriel di 42 e 45 anni.

Nella camera mortuaria di Mestre riposano anche Daria Lomakina, una bimba di 10 anni e Anastasia Morozova di 12, entrambe ucraine. La prima è deceduta insieme al nonno, Vasyl Lomakin, 70 anni, mentre i genitori sono ricoverati in ospedale.

Ci sono - per fortuna - anche buone notizie: migliorano negli ospedali veneti le condizioni dei feriti.

Le pazienti più gravi, tre ricoverate all'ospedale di Padova e la giovane tedesca a Mestre, pur essendo ancora in condizioni critiche, sono state definite "stabili" dai sanitari.

Sempre all'ospedale di Mestre risulta migliorata rispetto a ieri la situazione di una donna ucraina di 40 anni, che domani potrebbe lasciare la Terapia intensiva.

Migliora la giovane francese di 21 anni ricoverata all'ospedale di Dolo, che domani verrà dimessa dalla Terapia intensiva per essere portata in reparto.

Ulteriore miglioramento anche per il paziente tedesco di 33 anni ricoverato a Treviso, le cui condizioni nei giorni scorsi erano risultate critiche.

Notizie positive anche per la donna ucraina di 33 anni, per la quale si ipotizza una dimissione in tempi brevi dalla terapia intensiva.

La situazione degli altri pazienti - in tutto sono sempre 14 - risulta invariata rispetto a ieri.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Strage di Mestre <br />&copy; pagina FB Luca Zaia Strage di Mestre © pagina FB Luca Zaia
Pazienti<br />&copy; Foto di fernando zhiminaicela da Pixabay Pazienti © Foto di fernando zhiminaicela da Pixabay

rank: 10356101

Cronaca

Tragedia sul lavoro a Cusago, operaio 23enne muore risucchiato da macchinario tritarifiuti

Un operaio di 23 anni di origine egiziana ha perso la vita in un incidente sul lavoro a Cusago, nel Milanese. L'incidente è avvenuto venerdì sera nella ditta Convertini srl, un'azienda di stoccaggio e trattamento di rifiuti speciali, dove il giovane lavorava. Per cause ancora in corso di accertamento,...

Auto di lusso di contrabbando: nel leccese due denunce e sequestro di Ferrari e Audi

I finanzieri della Tenenza di Porto Cesareo, all'esito di una complessa ed articolata attività d'indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Lecce, hanno proceduto al sequestro preventivo di due autovetture di lusso per contrabbando di veicoli immatricolati Extra UE. L'inchiesta trae origine...

Napoli, 8 tonnellate di carne in cattivo stato pronte alla vendita: sequestrato stabilimento a Poggioreale

Un'operazione congiunta del Dipartimento di Prevenzione dell'ASL Napoli 1 Centro con il supporto della Polizia Municipale di Napoli - Gruppo Ambientale ha consentito di portare alla luce un'attività ad alto rischio per la salute dei cittadini. Il blitz, portato avanti anche alla presenza dell'Esercito...

Sorrento, rinvenuto cadavere in avanzato stato di decomposizione

Macabro ritrovamento a Sorrento, dove ieri mattina è stato avvistato un cadavere nelle acque del porto di Marina Piccola, a poca distanza dallo stabilimento balneare Peter's beach. Il corpo, come riporta il sito Tuttosanità.it, era in avanzato stato di decomposizione a causa della lunga permanenza in...

Cade in mare e rischia di annegare, bimba di 6 anni salvata a Capri

Nei giorni scorsi, a Capri, una bambina tedesca di 6 anni, in vacanza con la famiglia, è caduta in mare durante una gita sull'isola nel Golfo di Napoli. La piccola rischiava di annegare a causa delle onde che l'avrebbero potuta trascinare al largo. Il tempestivo intervento della nonna, medico, di alcuni...

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.