Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 minuti fa S. Ubaldo vescovo di Gubbio

Date rapide

Oggi: 16 maggio

Ieri: 15 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera AmalfitanaPositano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Il San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana, Positano Luxury Accommodation, Hotel 5 Stelle Lusso a PositanoSal De Riso Costa d'Amalfi Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiPasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830 la dolcezza in Costiera AmalfitanaConnectivia, Internet Service Provider in fibraCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeAuthentic Amalficoast, il portale che racconta tutto il bello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Positano Notizie

Il San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana, Positano Luxury Accommodation, Hotel 5 Stelle Lusso a PositanoSal De Riso Costa d'Amalfi Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiPasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830 la dolcezza in Costiera AmalfitanaConnectivia, Internet Service Provider in fibraCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeAuthentic Amalficoast, il portale che racconta tutto il bello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: Economia e TurismoA Salerno conclusa la "Fiera del Crocifisso Ritrovato", boom di presenze per la prima edizione post Covid

Economia e Turismo

Salerno, manifestazione, evento, presenze, economia, turismo

A Salerno conclusa la "Fiera del Crocifisso Ritrovato", boom di presenze per la prima edizione post Covid

Dopo lo stop di due anni (2020-2021), imposto dalla pandemia, la prima edizione della ripartenza ha fatto registrare grandi numeri in termini di presenze

Scritto da (Redazione Costa d'Amalfi), martedì 3 maggio 2022 08:38:21

Ultimo aggiornamento martedì 3 maggio 2022 08:38:21

Re-start da record per la XXX edizione della Fiera del Crocifisso Ritrovato che si è conclusa domenica sera a Salerno. Dopo lo stop di due anni (2020-2021), imposto dalla pandemia, la prima edizione della ripartenza ha fatto registrare grandi numeri in termini di presenze. Complici anche il bel tempo e lo svolgimento in sicurezza all'aperto dell'evento, per 4 giorni, dal 28 aprile al 1 maggio diverse migliaia di persone hanno partecipato agli eventi no-stop, compreso tantissimi turisti, in particolare da Francia e Spagna.

"Ripartiamo dalla storia": questo lo slogan della manifestazione che è stata organizzata dalla Bottega San Lazzaro nel centro storico di Salerno.

Per Gianluca Foresi, maestro di Fiera e direttore artistico dell'evento si tratta di un grande risultato: "Un successo doppio direi, considerando che è stato già un traguardo raggiunto riuscire a svolgerla, ripartire, tenendo conto che molte manifestazioni devono ancora riprendere, alcune si sono fermate per la crisi, altre sono in difficoltà. Girando l'Italia, posso confermare che quella di Salerno è ormai tra le più longeve e le più conosciute manifestazioni storico-rievocative. Tra le novità di quest'anno, gli incontri culturali, le presentazioni di libri, gli approfondimenti tematici che hanno arricchito di ulteriori contenuti un programma già ricco".

Almeno un centinaio gli artisti coinvolti, cui si aggiungono altrettanti standisti, tutti rappresentativi di diverse regioni italiane. "Vorrei ringraziare il Comune di Salerno, la Provincia e la Regione Campania per la sinergia organizzativa. Poi tutti gli abitanti del centro storico di Salerno che - spiega la direttrice organizzativa, Chiara Natella, responsabile della Bottega San Lazzaro - sono stati entusiasti della manifestazione, hanno collaborato appieno e in molti casi sono anche scesi in strada in abiti d'epoca per partecipare al grande corteo storico di apertura e chiusura della manifestazione, calandosi nello spirito della rievocazione e dando il loro apporto alla riuscita della stessa. Discorso uguale per gli esercenti che hanno arredato a tema i loro spazi commerciali, proponendo vetrine decorate e prodotti coerenti. Ringrazio, infine, le scuole, in particolare l'Istituto Trani-Moscati per gli abiti medievali e l'Alberghiero "Roberto Virtuoso" per la preparazione dei cibi medievali".

Durante i quattro giorni della kermesse, nei vicoli e nelle piazze della parte antica della città si sono fatte rivivere le tradizioni, i cibi, i giochi, i profumi, i colori, gli abiti e le atmosfere del mondo medievale. La manifestazione, ideata da Peppe Natella propone un grande tuffo nel passato tra mercati medievali, rievocazioni storiche, attrazioni, artigianato, degustazioni, mostre, momenti di spettacolo e monumenti aperti. Diversi i siti del centro storico interessati, centinaia gli artisti: menestrelli, saltimbanchi, giocolieri, trampolieri, mangiafuoco, giullari, cantastorie, circensi, statue viventi e - novità di quest'anno - i tableaux vivants. Straordinaria anche la collaborazione dei Musei, rimasti tutti aperti per offrire a chi giungeva a Salerno la massima fruizione della cultura millenaria della città.

Dopo aver superato la soglia del terzo decennio, appuntamento, dunque, al 2023 con la XXXI edizione.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 10924108

Economia e Turismo

Economia e Turismo

Bandiere Blu, l'aumento dei riconoscimenti spinge ritorno in Italia di 33 milioni turisti

L'aumento delle bandiere blu spinge il ritorno in Italia di 33 milioni di turisti stranieri che prima della pandemia Covid avevano pernottato nella Penisola durante l'estate. È quanto afferma la Coldiretti sulla base delle elaborazioni dei dati Bankitalia nel commentare le Bandiere Blu 2022 assegnate...

Economia e Turismo

Alicost festeggia 25 anni e annuncia nuovi collegamenti marittimi in Provincia di Salerno

In occasione dei suoi primi 25 anni di attività Alicost, azienda leader nel settore dei collegamenti marittimi, ha annunciato una serie di nuovi collegamenti che interesseranno, soprattutto, la Provincia di Salerno, in particolare da Salerno per Sorrento e per Procida e da Sapri - con ritorno in giornata...

Economia e Turismo

Ristorazione senza personale, Sal De Riso: «Si sceglie disoccupazione e reddito di cittadinanza». L'intervista di "Italia a Tavola"

«In Costiera, ma un po' dappertutto, la gente cerca personale, vorrebbe assumere, ma non trova nessuno. Io non ho avuto grosse difficoltà, soprattutto perché offro un lavoro che dura tutto l'anno e non un impiego stagionale». Sono le parole di Sal De Riso, presidente dell'Accademia maestri pasticceri...

Economia e Turismo

A Piano di Sorrento ecco "Welcome Piano", card di agevolazioni pensata per ospiti e turisti

Nella giornata di ieri, 10 maggio, è stata consegnata ai primi operatori della filiera turistica di Piano di Sorrento la card Welcome Piano, realizzata dalla locale Ascom-Confcommercio Piano Di Sorrento presieduta da Gianluca Di Carmine, in collaborazione con Associazione ATEX e il suo presidente Sergio...

Connectivia è l'azienda leader in Costiera Amalfitana e a Positano per le soluzioni di connettività a banda larga e ultra larga in fibra e wirelessAir Bee il nuovo sistema per la purificazione dell'aria in gradi di abbattere fino al 99,7% delle cariche virali nell'aria e sulle superficiAlden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaCeramica Assunta Positano - dal 1948 le ceramiche positanesiEGEA energie del territorio, il nuovo operatore green della Costiera Amalfitana: l'energia verde prende formaLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, BeneventoCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti roccioseLo compro a Sorrento - Positano NotizieVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaBasilico Italia Sorrento, Pizza, Pasta, Cuoppo, Italian gourmet, ristorante, presidio di gusto in penisola sorrentinaUmberto Carro Fashion Store Positano

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.