Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Enrico imperatore 'Il pio'

Date rapide

Oggi: 13 luglio

Ieri: 12 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi

Positano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliIl San Pietro di Positano è uno degli alberghi più iconici della Costa d'Amalfi. Ospitalità di Lusso e Charme a PositanoCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"Profumo di limoni nella Pasticceria del Maestro Sal De Riso. Da più di 25 anni la torta ricotta e pere è la più amata d'Italia Connectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Amalfi Coast officialHotel Santa Caterina Amalfi GM Engineering srl, sicurezza, lavoro, ingegneriaMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: Economia e Turismo«Il G7 a Capri rischia di “ingabbiare” le libertà di cittadini e turisti»: l'allarme di Silvio Staiano

Villa Mary Charming Bed & Breakfast - Liparlati - Positano - Amalficoast - Costiera AmalfitanaPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationVilla Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyZia Pupetta Suites in Costiera Amalfitana: un esclusivo Bed & Breakfast di Charme in piazza Duomo ad AmalfiAmalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Umberto Carro Fashion Store Positano Ceramica Assunta Positano - dal 1948 le ceramiche positanesi

Economia e Turismo

Capri, G7, cittadini, turisti, libertà

«Il G7 a Capri rischia di “ingabbiare” le libertà di cittadini e turisti»: l'allarme di Silvio Staiano

L’imprenditore Silvio Staiano nel descrivere dettagliatamente i fatti che hanno visto protagonista la propria azienda, come ben descritto nell’esposto presentato, racconta di una inverosimile intrusione non autorizzata nei propri locali adibiti a deposito da parte di alcune persone di identità ignota che dopo aver varcato un cancello secondario percorrevano le scale che conducono alla porta di accesso ai locali deposito.

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), venerdì 15 marzo 2024 11:40:02

Il G7 in arrivo a Capri "rischia di pregiudicare sia la libertà di spostamento dei cittadini sia quella di godere delle bellezze naturali da parte dei turisti. E' una criticità annunciata" a dichiararlo è il CEO di Capri Watch Silvio Staiano in un lungo e dettagliato esposto inviato oggi al Dirigente del Commissariato di Pubblica Sicurezza, al Primo Dirigente della Questura di Napoli della DIGOS, al sindaco di Capri Marino Lembo, al Comandante della Polizia Municipale Daniele De Marini ed al presidente dell'Ascom Capri Luciano Bersani, a seguito di un increscioso episodio accaduto mercoledì nei locali deposito del rinomato brand caprese.

L'imprenditore Silvio Staiano nel descrivere dettagliatamente i fatti che hanno visto protagonista la propria azienda, come ben descritto nell'esposto presentato, racconta di una inverosimile intrusione non autorizzata nei propri locali adibiti a deposito da parte di alcune persone di identità ignota che dopo aver varcato un cancello secondario percorrevano le scale che conducono alla porta di accesso ai locali deposito.

"Queste persone in borghese e non riconoscibili - ha denunciato Staiano - e palesemente non capresi, hanno guadagnato l'ingresso di tali locali dove viene custodita merce di ingente valore, le stesse affermano di appartenere alla Polizia ma, senza indossare alcuna divisa, senza mostrare alcun distintivo, e senza esibire alcun documento e/o richiesta formale inerente all'attività per cui agivano, inverosimilmente, senza essere invitati a farlo e senza alcuna autorizzazione né dei presenti e né dell'Autorità, si introducono sorprendentemente per oltre cinque metri, in modo illecito, nei locali generando panico e preoccupazione nei dipendenti presenti ‘presi a tradimento' dalle imprevedibili circostanze e modalità adottate.
Soltanto a quel punto, dopo aver commesso numerose infrazioni e violazioni, dopo aver dichiarato di essere degli agenti della Digos, comunicano che il motivo della loro ‘intrusione' era legato ad una non meglio specificata esigenza di dover censire le persone che lavorano in sede".

"I dipendenti, posti in uno stato di soggezione e confusione dettata dall'anomala condotta degli agenti, non sanno cosa fare.
Purtroppo, in quei frangenti, non sanno più come comportarsi trovandosi ben 3 persone all'interno dei magazzini, senza essere certi della loro identità, in violazione delle regole aziendali che vietano, anche per fini assicurativi, la presenza di estranei all'interno dei magazzini merci - spiega ancora il CEO di Capri Watch - generando ulteriore ansia e frustrazione nei dipendenti.

Soltanto dopo alcuni minuti, all'arrivo del Comandante della Polizia Locale, Tenente Daniele De Marini, che indossava la divisa, ci fu finalmente la conferma di trovarsi di fronte ad un controllo ufficiale, ma tale presenza non fu sufficiente a legittimare quell'ingiustificata invasione della proprietà privata appena avvenuta.

Di seguito, correttamente, i dipendenti presenti fornirono come richiesto le loro generalità. Ricevendo, infine, una ferma ammonizione con cui, gli agenti della Digos, paventavano l'ipotesi che: "tutti i dipendenti di cui non fornirete le generalità, durante i giorni del G7, non si potranno recare al lavoro". Incredibile. Attraverso queste iniziative improvvide si stanno creando addirittura le condizioni di violare gli artt. 1 e 2 della Costituzione".

Infine, sul prossimo G7 in programma a Capri, Silvio Staiano di "Capri Watch" coglie l'occasione per sottolineare che "ospitare il ‘G7' in un luogo ameno come Capri appare una scelta poco accorta e per nulla lungimirante rispetto allo sviluppo turistico che, anziché evolvere, involve per effetto delle innumerevoli misure restrittive che saranno, inevitabilmente, applicate per garantire la sicurezza degli esponenti Politici Internazionali.
Si narra infatti che Capri verrà invasa da oltre cinquecento uomini appartenenti alle varie forze dell'Ordine, di interi alberghi prenotati per essi, che ‘sottrarranno' posti letto e spazi nei pubblici esercizi a quelli che, normalmente, sono i Clienti del ‘Grand Tour' internazionale, che unitamente ai cittadini ed ai lavoratori saranno oppressi e mortificati nella libertà di godere delle bellezze di Capri e di passeggiare liberamente e non sottostare a controlli e ‘posti di blocco' continui. Il silenzio istituzionale e la relativa assenza di comunicazione verso i cittadini e verso i responsabili delle attività produttive circa le regole che saranno applicate la dicono lunga su quanto potrà accadere durante i lavori del G7".

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Capri<br />&copy; bilaleldaou Capri © bilaleldaou

rank: 10906103

Economia e Turismo

Taylor Swift, con il suo "The Eras Tour" arriva a Milano: il fenomeno mondiale potrebbe approdare in Costa d'Amalfi?

Ormai è cosa nota: Taylor Swift non è solo un fenomeno musicale ma anche economico. Tanto da aver spinto banchieri centrali, economisti e analisti finanziari a parlare delle cifre record registrate dai suoi concerti del "The Eras Tour", che oggi e domani fa tappa a Milano. C'è chi ha detto che alle esibizioni...

Primo atterraggio e prima partenza dall'aeroporto di Salerno-Costa d'Amalfi: giornata storica

Una giornata storica: questa mattina il primo atterraggio e la prima partenza dall'aeroporto di Salerno-Costa d'Amalfi. Ci sono voluti quasi vent'anni di lavoro per arrivare a questo risultato. A battezzare l'aeroporto, situato a Pontecagnano Faiano, è stata la compagnia Volotea, alle 8.25, con i suoi...

Turismo, Cascone incontra le associazioni locali in vista dell'apertura dell'Aeroporto "Salerno-Costa d'Amalfi"

Nel pomeriggio di ieri, 9 luglio, il consigliere della Regione Campania Luca Cascone ha incontrato le associazioni turistiche locali in vista della sempre più imminente apertura dell'aeroporto "Salerno - Costa d'Amalfi". L'incontro è servito per confrontarsi sulle attività che sono state messe in campo...

Anantara Convento Grand Hotel completa il restauro di marmi e affreschi: nuova vita al chiostro più antico di Amalfi

Anantara Convento di Amalfi Grand Hotel, situato in una location d'eccezione, in un ex convento dei Cappuccini risalente al XIII secolo, che dal 15 marzo ha inaugurato la stagione 2024, vede iniziato un importante progetto di valorizzazione del chiostrointerno - il più antico della città - restituendo...

Positano, il segreto del successo della città verticale svelato da Vito Cinque

Questa mattina, le telecamere del TG5 si sono accese su uno degli angoli più suggestivi della Costiera Amalfitana: Positano. I giornalisti di Canale 5 sono giunti nella perla glamour della Divina per documentare la bellezza che ogni anno attira migliaia di turisti da tutto il mondo. In ogni scorcio di...