Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Antonio abate

Date rapide

Oggi: 17 gennaio

Ieri: 16 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Positano Notizie - La rivista on line della Costiera AmalfitanaPositano Notizie Costiera Amalfitana

La rivista on line della Costiera Amalfitana

Pasticceria Gambardella Minori Costiera AmalfitanaMarilù Moda Positano sapori e colori della Costa d'Amalfi, gusto, stile ed eleganza made in PositanoPasticceria Andrea Pansa dal 1830 addolcisce la Costa d'Amalfi

Positano Notizie

Pasticceria Gambardella Minori Costiera AmalfitanaMarilù Moda Positano sapori e colori della Costa d'Amalfi, gusto, stile ed eleganza made in PositanoPasticceria Andrea Pansa dal 1830 addolcisce la Costa d'Amalfi

Tu sei qui: Economia e TurismoTicket d'ingresso in Costiera Amalfitana, torniamo sull'argomento: altro giro, altra corsa

Economia e Turismo

Finanziaria, leggi, Costiera Amalfitana, ZTL locale

Ticket d'ingresso in Costiera Amalfitana, torniamo sull'argomento: altro giro, altra corsa

in molti, compresi alcune testate giornalistiche, hanno travisato la nostra provocazione; doverose precisazioni

Scritto da (admin), mercoledì 2 gennaio 2019 22:01:40

Ultimo aggiornamento giovedì 3 gennaio 2019 09:33:40

Abbiamo intercettato per primi la notizia sulla manovra finanziaria 2019 inerente il ticket d'ingresso per Venezia, cercando di animare un dibattito e lanciando una provocazione: "con una soluzione analoga, potremmo risolvere i problemi di viabilità in Costa d'Amalfi?"

Immediatamente travisati dalla stampa locale, evidentemente più interessata a qualche click sulle parole chiave che all'informazione come risorsa per cittadini e istituzioni, torniamo sull'argomento sollecitati da un nostro lettore, Giuseppe D'Urso, che non utilizzando Facebook ci ha inviato questo suo commento non privo di ironia:

"Nessuno fa niente ? Quando mai !!!

Vedrete che con la proposta di far pagare l'ingresso in Costiera, vedremo di nuovo Mamme con i carrozzini, bimbi con le bici, tanti che passeggiano per le strade e per fare venire i "Graditi Ospiti" in Costiera e in Penisola, andremo a prenderli con le carrozze trainati dai cavalli.

Basta poco, non è necessario scervellarsi più di tanto; basta che i nostri governanti, nazionali, regionali e locali, quelli votati da noi, mettano le mani nelle tasche dei cittadini e il problema è risolto. Perciò nessuno fa niente, si è in attesa della legge. Oltre ai governanti, pure alcuni residenti e associazioni sono convinti anzi, qualcuno vanta pure profezie.

Poveri noi!!!"

Che il traffico in Costiera Amalfitana sia eccessivo è un dato di fatto.

Che la qualità della vita di residenti e turisti stanziali diminuisca durante la bella stagione è un dato incontrovertibile. La viabilità porta con sè tutta una serie di problemi correlati anche alla sicurezza dei cittadini, immaginiamo un incendio durante un week end o un incidente con dei feriti che necessitano di un pronto intervento.

Si parla da un po' di tempo di ZTL Costiera Amalfitana: l'ipotesi del ticket l'abbiamo lanciata noi come provocazione ma ci potrebbero essere mille altre soluzioni per diminuire il carico (decisamente eccessivo, ndr) che quotidianamente la nostra Statale deve sopportare. Siamo nel 2019 e non abbiamo un servizio di "bike sharing" intercomunale o meglio ancora di "car sharing". Il numero di licenze di taxi e di NCC rispetto alle necessità del territorio è notevolmente inferiore. Concediamo licenze e deroghe ad operatori con Bus turistici che non hanno gli stalli all'interno della Costa d'Amalfi ma sulla carta risultano parcheggiati in costiera. Non c'è un servizio integrato che consenta a chi arriva in treno a Salerno di avere la certezza di trovare un posto su un bus di linea per il nostro territorio, con i poveri passeggeri che si stipano in corriere obsolete della Sita togliendo i già pochi posti disponibili ai residenti.

Vogliamo poi parlare delle politiche turistiche e dei flussi attirati da Sorrento, che di fatto strumentalizza nelle azioni di promozione del loro territorio la vicinanza alla Costa d'Amalfi, promettendo "semplici" escursioni via mare o via terra a Positano, ad Amalfi e a Ravello?

Capitolo a parte meritano poi le navi da crociera ma, senza uscire fuori tema, non andrebbero relegate a problema marginale, visto che un sistema integrato di accoglienza che si rispetti non dovrebbe tralasciare nulla.

Il nostro auspicio è che i nostri amministratori, da Vietri a Positano, passando per i comuni confinanti, che potrebbero giocare un ruolo fondamentale in termini anche di crescita del loro di territorio, si possano sedere ad un tavolo "al più presto" sviluppando un "Piano Marshall" che torni a rendere sostenibile lo sviluppo turistico della Costa d'Amalfi tenendo ben presente che la qualità della vita della popolazione residente è la base da cui partire.

Galleria Fotografica

Galleria Video

rank:

Economia e Turismo

Economia e Turismo

"Circumirando" il blog di Saveria Fiore e Vito Fusco

"Il viaggio è un bimbo appena nato. Nasce e cresce con gli occhi dello stupore. Frena il passo, scruta curioso, apprende, si interroga, sorride al mondo." è la filosofia che ha ispirato una coppia di fidanzati, un fotografo ed una ghost writer, ad avviare un nuovo blog su Viaggi e Fotografia. Sono Saveria...

Economia e Turismo

Le Sirenuse di Positano tra i migliori alberghi al mondo per Condè Nast

La Gold List di quest'anno degli hotel, resort e navi da crociera preferite dai nostri redattori di tutto il mondo ed è la prima lista transatlantica di Traveler, creata dal team di New York e Londra. Si estende su sei continenti e 36 paesi. Una Gold List eccezionale che racchiude il meglio dell'ospitalità...

Economia e Turismo

Una panoramica su quello che avrebbe dovuto essere il gioiello di Ravello, ecco quello che è "veramente" successo

Una panoramica su una delle istituzioni più controverse del nostro territorio: la Fondazione Ravello. Gioiello e volano per il nostro territorio, di Ravello e dell'intera Costa d'Amalfi, oppure centro di potere destabilizzante che crea attriti e lotte interne che ad oggi non hanno portato a nulla di...

Economia e Turismo

Aperture invernali e turismo culturale, Positano punta sulla Villa Romana

Positano viva anche in inverno. Per molti un sogno, per alcuni amministratori una realtà a portata di mano. Sull'onda del successo della programmazione natalizia in Costiera Amalfitana, che ha visto il comune di Amalfi impegnato in un calendario ricco di eventi pensati non solo per i residenti ma anche...

Il sito web ufficiale della Chiesa di Positano dedicata a Santa Maria AssuntaVilla Mary Charming Bed & Breakfast - Liparlati - Positano - Amalficoast - Costiera AmalfitanaUmberto Carro Fashion Store Positano Ristorante Bistrot louge bar La Brezza Net Art CafeSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaHertz Sorrento Coast Autonoleggio, noleggio auto, noleggio auto con conducente 0818071646Antica Pasticceria Pansa Amalfi