Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Massimiliano K.

Date rapide

Oggi: 14 agosto

Ieri: 13 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera AmalfitanaPositano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Il San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana, Positano Luxury Accommodation, Hotel 5 Stelle Lusso a PositanoSal De Riso Costa d'Amalfi Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiPasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830 la dolcezza in Costiera AmalfitanaConnectivia, Internet Service Provider in fibraRavello Festival 2022 70esima edizione Costiera AmalfitanaEgea Energia per la Costa d'Amalfi - Nuovo sportello in Via roma, 5 a Maiori: insieme per una svolta sostenibileCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Positano Notizie

Il San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana, Positano Luxury Accommodation, Hotel 5 Stelle Lusso a PositanoSal De Riso Costa d'Amalfi Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiPasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830 la dolcezza in Costiera AmalfitanaConnectivia, Internet Service Provider in fibraRavello Festival 2022 70esima edizione Costiera AmalfitanaEgea Energia per la Costa d'Amalfi - Nuovo sportello in Via roma, 5 a Maiori: insieme per una svolta sostenibileCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: Flusso di CoscienzaDal Collettivo UANM un appello ai Sindaci della Costiera Amalfitana affinché accolgano profughi afghani

Flusso di Coscienza

Praiano, Costiera amalfitana, Collettivo UANM, Kabul, talebani, Afghanistan, profughi

Dal Collettivo UANM un appello ai Sindaci della Costiera Amalfitana affinché accolgano profughi afghani

«Non ci accontenteremo di semplici dichiarazioni populiste da parte dei nostri amministratori o amministratrici. È ora di dimostrare concretamente tutta la nostra serietà di fronte ad un dramma che tocca essere umani esattamente come noi. La differenza è che non hanno avuto la fortuna di nascere in Costiera, nella parte “giusta” del mondo», scrivono i membri del Collettivo UANM

Scritto da (Maria Abate), martedì 24 agosto 2021 13:24:57

Ultimo aggiornamento martedì 24 agosto 2021 13:24:57

«I sindaci italiani sono pronti a fare la loro parte nell'accogliere le famiglie afghane. Non c'è tempo da perdere, dobbiamo essere molto concreti. Sarà la storia a dare un giudizio su questi ultimi vent'anni di presenza militare in Afghanistan, oggi siamo consapevoli che è il momento di aiutare il Governo a mettere in salvo vite umane». Queste le parole di Matteo Biffoni, sindaco di Prato e delegato ANCI per l'Immigrazione. In una nota inviata al Governo e indirizzata soprattutto al Ministro dell'Interno Luciana Lamorgese, l'ANCI rafforza la disponibilità dei comuni italiani ad ampliare la rete di accoglienza e integrazione SAI (ex Sprar).

Alla luce di questa dichiarazione, il Collettivo UANM, con base a Praiano, rivolge un appello ai 13 Sindaci della Costiera amalfitana «affinché anche noi possiamo contribuire a scrivere una nuova pagina di storia sul tema dell'accoglienza e della solidarietà».

«I Comuni della Costiera, rei di tirarsi fuori dal mondo quando c'è da restituire, per convenienza o per ignavia, nel corso degli ultimi anni hanno preferito non preoccuparsi mai di questi argomenti, come se questa storia non appartenesse anche a noi. Basti andare sul sito del SAI (Sistema Accoglienza Integrazione) per rendersi tristemente conto che, dal 2017 ad oggi, nessun Comune della Costiera ha attivato progetti territoriali d'accoglienza», osservano gli attivisti.

Che aggiungono: «Navigando sulla homepage del sito del SAI e soffermandosi sulla mappa della Regione Campania in materia di progetti attivi, il vuoto più rumoroso è rappresentato dai comuni della Costiera amalfitana e della Penisola Sorrentina, le zone più ricche non solo della Campania ma di tutto il Sud Italia. Cosa rappresenta questo vuoto? È un vuoto di umanità, di solidarietà e di mancanza di riconoscenza di un territorio che si è arricchito proprio grazie ai flussi turistici internazionali, quelli "giusti" insomma».

I giovani del collettivo sottolineano che storicamente la Costa d'Amalfi è sempre stata accogliente: «A cavallo tra le due guerre nei paesi della Costiera hanno trovato rifugio persone in fuga dalle persecuzioni della storia. Hanno trovato ospitalità in comunità realmente accoglienti, un ambiente sereno in cui iniziare una nuova vita, avvolte dal calore della popolazione e dalla ricchezza di un territorio che sapeva essere generoso. Quando abbiamo dimenticato tutto questo? Quando abbiamo preferito volgere lo sguardo altrove? Le parole ospitalità e accoglienza di cui oggi ci vantiamo e che vendiamo in tutto il mondo non sono altro che atteggiamenti di facciata e di cieca ipocrisia perché, senza azioni concrete e reali, perdono il loro significato più vero e non calcolatore».

«La crisi umanitaria in corso in Afghanistan - scrivono - ci permette di vedere con occhi nuovi i flussi migratori contemporanei e al contempo deve farci riflettere sul perché oggi siamo così ostili ad accogliere migranti in cerca di futuro. Le ragioni sono le stesse, i drammi sono gli stessi, cambia solo la nostra percezione».

«È per queste ragioni che chiediamo ai Sindaci della Costiera amalfitana e alla comunità locale un atto di responsabilità. Non ci accontenteremo di semplici dichiarazioni populiste da parte dei nostri amministratori o amministratrici. È ora di dimostrare concretamente tutta la nostra serietà di fronte ad un dramma che tocca essere umani esattamente come noi. La differenza è che non hanno avuto la fortuna di nascere in Costiera, nella parte "giusta" del mondo», chiosano.

Vuoi dare una mano?

https://refugees-welcome.it/

 

(Foto: WikiImages)

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 10374109

Flusso di Coscienza

Flusso di Coscienza

Vacanze estive, in sole due settimane abbandonati più di 1000 cuccioli di cane

Il tema sempre attuale dell'abbandono degli animali, purtroppo, aumenta in modo esponenziale durante il periodo estivo ed è l'Enpa - Ente nazionale protezione animali - a segnalare attraverso un report, numeri drammatici. Ma sono anche le modalità a far venire i brividi ( e non solo per chi ama gli animali...

Flusso di Coscienza

Alla vigilia dell'evento per la sicurezza stradale di Sorrento, riproponiamo la riflessione dell'ing. Giuseppe Mormile

Riproponiamo un articolo dell'Ing. Giuseppe Mormile, esperto di sicurezza e lavoro, pubblicato sul portale on line Il Vescovado lo scorso 19 novembre 2021. Troppo semplice a seguito di un evento tragico o di un fenomeno calamitoso erigersi a risolutori, giudici, avvocati, tecnici. Pertanto questa mia...

Flusso di Coscienza

Orsini in un duro attacco contro Massimo Giannini, direttore de "La Stampa"

Giornali nazionali contro pagina social, uno scontro un tempo impensabile e che invece riesce a far comprendere come oggi, grazie anche alla libertà, seppur vigilata, delle piattaforme di condivisione del pensiero, il peso e la credibilità della stampa tradizionale sia decisamente da rivalutare. Tutto...

Flusso di Coscienza

Przemyśl, la nuova opera della street artist Laika dal titolo "Come with me - All Refugees Welcome"

Przemyśl, 22 aprile. Nella notte tra il 21 e il 22 aprile l'artista Laika è tornata a colpire con un nuovo blitz. L'opera dal titolo "COME WITH ME - ALL REFUGEES WELCOME" ritrae una donna rifugiata ucraina che fugge insieme al suo bambino dalla guerra e porta con sé una rifugiata siriana ed una bambina...

Ravello Festival della Musica edizione 2022 - dal 1952 la grande Musica è di scena a RavelloConnectivia è l'azienda leader in Costiera Amalfitana e a Positano per le soluzioni di connettività a banda larga e ultra larga in fibra e wirelessSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaUmberto Carro Fashion Store Positano Ceramica Assunta Positano - dal 1948 le ceramiche positanesiEGEA energie del territorio, il nuovo operatore green della Costiera Amalfitana: l'energia verde prende formaCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti roccioseLo compro a Sorrento - Positano NotizieVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaBasilico Italia Sorrento, Pizza, Pasta, Cuoppo, Italian gourmet, ristorante, presidio di gusto in penisola sorrentina

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.