Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa S. Agnese vergine

Date rapide

Oggi: 21 gennaio

Ieri: 20 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera AmalfitanaPositano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Terra Di Limoni il limoncello realizzato solo con limoni Costa d'Amalfi IGP - Liquori e infusi della Costiera AmalfitanaConnectivia, Internet Service Provider in fibraAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De RisoAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeIl San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana con vista sulla città verticale, Positano Luxury Accommodation Authentic Amalficoast, il portale che racconta tutto il bello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Positano Notizie

Terra Di Limoni il limoncello realizzato solo con limoni Costa d'Amalfi IGP - Liquori e infusi della Costiera AmalfitanaConnectivia, Internet Service Provider in fibraAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De RisoAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeIl San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana con vista sulla città verticale, Positano Luxury Accommodation Authentic Amalficoast, il portale che racconta tutto il bello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: Flusso di CoscienzaFrana di Furore. Il post dell'avvocato Merolla: "Siamo tutti complici e corresponsabili, anche io!"

Flusso di Coscienza

Furore, Costiera Amalfitana, Ambiente, Territorio, Fragilità, Responsabilità

Frana di Furore. Il post dell'avvocato Merolla: "Siamo tutti complici e corresponsabili, anche io!"

Con un pizzico di ironia, la riflessione social dell'avvocato Matteo Merolla: «Sono anch'io corresponsabile della frana di Furore!»

Scritto da (Admin), domenica 28 novembre 2021 11:18:14

Ultimo aggiornamento domenica 28 novembre 2021 11:47:53

di Matteo Merolla

Cinquant'anni fa non si verificava nessuna frana e non divampava alcun incendio, poiché l'originale macchia mediterranea trasformata in terrazzamenti agricoli, con la terra imprigionata in muretti a secco drenanti, era custodita, preservata, manutenuta, curata dai contadini, antesignani ecologisti difensori del territorio. La fascia collinare della Costiera Amalfitana ha avuto prevalentemente una vocazione agricola: allevamento, viticoltura, ulivicoltura e produzione di ortaggi di eccellenza, tra i tanti i pomodorini del "piennolo" e le patate (a Furore addirittura tre raccolti annuali).

Tuttavia, a dispetto di una fatica immane, che ti spezzava la schiena, i guadagni erano da fame, il valore del biologico, delle produzione autoctone di qualità e di nicchia era di la da venire e divenire moda, del resto, non vi si prestava neppure attenzione alla qualità degli alimenti ingeriti, la DOC dei vini era un miraggio. Rispetto a tale deleterio quadro l'abbandono della coltivazione dei terrazzamenti divenne una naturale conseguenza. Si fuggiva all'estero, si scappava verso il nord-est operoso a fare i pizzaioli, si tentava di fare il passo più lungo della gamba nel malsano tentativo di passare da contadini a professionisti (vedi il sottoscritto).

Si, lo confesso, anch'io per non spaccarmi la schiena come i miei genitori, per avere un reddito non legato alla benevolenza degli agenti atmosferici, ho abbandonato un'azienda agricola che riusciva a produrre, nelle annate migliori, 50 barili di vino (2.200 litri, ovvero 3.000 bottiglie). Negli anni, grazie alla modifica dei costumi sociali ed alla legislazione nazionale, è esploso il turismo ecologista, il turismo dei b&b, il turismo escursionista, il turismo collinare più a buon mercato rispetto a quello della Costa balneare, e di colpo gli ultimi contadini, che presidiavano il territorio, scongiurando le frane e gli incendi, sono diventati imprenditori turistici, con la conseguenza che i terrazzamenti sono stati abbandonati al loro funesto destino di colare e disfarsi, col sopravvento di una variante della macchia mediterranea assai più orograficamente instabile di quella originaria.

Anche gli enti pubblici sono corresponsabili: la rete viaria non è affatto manutenuta a dovere, le eccelse originarie infrastrutture sono state abbandonate all'incuria, i tombini non vengono puliti, tutte le caditoie sono state murate, la ex SS 366 Agerolina è stata letteralmente trasformata in una grondaia, perché nessuno la controlla più, c'è persino quello che ha messo il plexiglas alle ringhiere per non far tracimare l'acqua piovana nei suoi sottostanti terrazzamenti, pardon cortili, poiché anche in collina, soprattutto in collina, è avvenuta la cementificazione selvaggia, del resto come potevano, ben a ragione per integrare il misero reddito degli indigeni, sorgere come funghi i b&b se non c'era un rapporto di 4 o 5 vani per abitante?!

In preda all'istinto di sopravvivenza l'imprenditore turistico ha ammazzato quello agricolo, il tenutario del b&b ha pugnalato l'agricoltore, io per divenire uno pseudo libero professionista ho ucciso i miei genitori contadini. Si, della frana di Furore sono corresponsabile anch'io e per chi di dovere comunico che il mio indirizzo è a Furore, al numero 3 di Via Pino, non opporrò resistenza!

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Flusso di Coscienza

Flusso di Coscienza

Il Maestro Stefano Burbi è tra le più autorevoli voci fuori dal coro contrarie al Green Pass

da un post social di Stefano Burbi* Non c'è da meravigliarsi se l'odio serpeggia violento sia fra i politici che fra il popolo: l'umanità è questa, ed esprime grandezza e miseria, a seconda del momento; ha bisogno di trovare un nemico, responsabile di tutti i mali del mondo ed un eroe in grado di salvarla,...

Flusso di Coscienza

La bellezza di Positano ogni giorno, tutti i giorni: Made in Amalfi Coast

Si conclude oggi un anno incredibile per Positano Notizie, il portale di informazione nato a Positano per comunicare la bellezza di questo luogo incantato, simbolo della Costa d'Amalfi. Agli amici di sempre se ne sono uniti di nuovi, siamo felici che abbiano creduto in noi, nel nostro progetto e che...

Flusso di Coscienza

Natale 2021, il messaggio di auguri dell'arcivescovo Soricelli

«Carissimi, ogni anno, la celebrazione del Natale del Signore colma di attesa, di gioia e di meraviglia il nostro animo. Il Bambino deposto nella mangiatoia di Betlemme provoca stupore e anche inquietudine interiore, dal modo come è onorato dalla Vergine Madre e custodito dal padre adottivo Giuseppe,...

Flusso di Coscienza

Il sindaco di Palau prova a "stimolare il buon senso" con una singolare ordinanza: "Green Pass anche a casa per i cenoni di Natale e Capodanno"

A Palau in Sardegna per il pranzo di Natale e il cenone di San Silvestro in famiglia serve il Green pass. Lo impone un'ordinanza del sindaco, Francesco Giuseppe Manna, che rimarrà in vigore fino al 10 gennaio 2022. Il documento fissa una serie di regole per evitare che le festività natalizie inneschino...

Connectivia è l'azienda leader in Costiera Amalfitana e a Positano per le soluzioni di connettività a banda larga e ultra larga in fibra e wirelessAir Bee il nuovo sistema per la purificazione dell'aria in gradi di abbattere fino al 99,7% delle cariche virali nell'aria e sulle superficiAlden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaCeramica Assunta Positano - dal 1948 le ceramiche positanesiEGEA energie del territorio, il nuovo operatore green della Costiera Amalfitana: l'energia verde prende formaLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, BeneventoCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti roccioseLo compro a Sorrento - Positano NotizieVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaBasilico Italia Sorrento, Pizza, Pasta, Cuoppo, Italian gourmet, ristorante, presidio di gusto in penisola sorrentinaUmberto Carro Fashion Store Positano

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.