Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa Conv. di S. Paolo apost.

Date rapide

Oggi: 25 gennaio

Ieri: 24 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera AmalfitanaPositano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Energia in Costiera Amalfitana: Sicme è il fornitore di Gas e Luce che garantisce affidabilità e supporto direttoGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaGranato Caffè tutto il gusto del caffè espresso Napoletano - vendita e assistenza diretta in Costiera AmalfitanaDal 1830 la Pasticceria Pansa è il luogo dove la magia incontra la dolcezza, ad Amalfi tutto il buono della Costiera Amalfitana a portata di ClickRoyal Infissi la qualità di infissi in alluminio, legno e pvc, porte blindate, porte per alberghi, strutture ricettive, Bed and Breakfast, Ospitalità di qualitàPasticceria Gambardella Minori Costiera AmalfitanaCeramiche Casola Positano - Fine Ceramics - Showroom and FactoryAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso MielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in Campania

Positano Notizie

Energia in Costiera Amalfitana: Sicme è il fornitore di Gas e Luce che garantisce affidabilità e supporto direttoGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaGranato Caffè tutto il gusto del caffè espresso Napoletano - vendita e assistenza diretta in Costiera AmalfitanaDal 1830 la Pasticceria Pansa è il luogo dove la magia incontra la dolcezza, ad Amalfi tutto il buono della Costiera Amalfitana a portata di ClickRoyal Infissi la qualità di infissi in alluminio, legno e pvc, porte blindate, porte per alberghi, strutture ricettive, Bed and Breakfast, Ospitalità di qualitàPasticceria Gambardella Minori Costiera AmalfitanaCeramiche Casola Positano - Fine Ceramics - Showroom and FactoryAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso MielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in Campania

Tu sei qui: Flusso di CoscienzaGli incendi boschivi in Costiera: male endemico di stagione?

Flusso di Coscienza

Costiera Amalfitana, Storia e Storie, Incendi, Territorio e Ambiente

Gli incendi boschivi in Costiera: male endemico di stagione?

una riflessione a voce alta di Sigismondo Nastri decano del giornalismo in Costa d'Amalfi e nostro mentore

Scritto da Sigismondo Nastri (admin), giovedì 15 agosto 2019 20:05:42

Ultimo aggiornamento giovedì 15 agosto 2019 20:07:04

di Sigismondo Nastri

Da quando sono nato, nella parte alta della Valle dei Mulini ad Amalfi, ho sempre pensato di essere un privilegiato. Perché quello era il mio paradiso. Allargando l'orizzonte dello sguardo, mi sono poi accorto che tutta la Costiera è un paradiso.
Non sono l'unico a pensarla così. Renato Fucini, arrivato in carrozzella quando ancora non vi circolavano le auto, aveva osservato che "il giorno del giudizio, per gli Amalfitani che andranno in Paradiso, sarà un giorno come tutti gli altri". Senonché, riproponendo la disubbidienza che portò alla cacciata di Adamo e Eva dall'Eden, c'è chi si lascia vincere dalle suggestioni di un demone - o dal denaro? - per distruggere questo nostro paradiso, per trasformarlo in inferno.
Torno sul problema degli incendi estivi, spinto dalla notizia, appresa or ora su Facebiook, che un nuovo focolaio si sta sviluppando sulla montagna dell'Avvocata, mentre non s'è ancora superata l'emergenza da quello che, nei giorni scorsi , ha mandato in fumo parte della pineta, in prossimità di Capo d'orso, bloccando la circolazione sulla statale 163 tra Maiori-Salerno. Non una bella cosa, in periodo ferragostano.
Senza essere mago, lo avevo previsto. Non è la prima volta che capita (è un male endemico, che si ripresenta nel pieno di ogni estate) e non sarà l'ultima se il fenomeno, dovuto ad atti delittuosi (lo sottolineo), continuerà ad essere snobbato nelle sedi istituzionali competenti. Se poi qualcuno non ne è convinto, lo dichiari ufficialmente: vuol dire ca è stato 'o càvere, 'o sole cucente. Autocombustione. Oppure un amante del trekking che, andando per i sentieri, ha gettato un mozzicone acceso. Chi ci vuol credere ci creda. Esistono pure 'e ciucce ca volano, no?
C'è che chi dovrebbe farsi carico del problema finge di non capire. E chi è tenuto a indagare ritiene che sia un fatto ineluttabile, come un male di stagione: l'influenza, il raffreddore, la bronchite, la diarrea. Perché fino a oggi - se ci penso, ho cominciato a occuparmene da oltre quarant'anni - risultati non se ne sono avuti.
Non si va alla ricerca delle cause e del movente, non si fa prevenzione né vigilanza, si preferisce intervenire con i vigili del fuoco, la protezione civile, che svolgono con sacrificio un lavoro difficile e perciò meritano tutta la nostra ammirazione, i mezzi aerei (già...!) quando arrivano, a volte "a messa vutata", con comodo. Comme succedette na vota a santa Chiara; doppo arrubbato facettero 'e porte 'e fierro. Io non sono un patito di Gigi Marzullo (a proposito: auguri di pronta guarigione!), mi pongo domande ma non mi do risposte. Ci provai una volta, nell'estate del 2000: non l'avessi mai fatto!!! Se penso alle minacce ricevute mi vengono ancora i brividi.
Vedo che su Facebook c'è chi si lamenta, chi impreca, Non serve a nulla. Occorre che chi sa, chi ha visto, chi sospetta, parli. Mi rifiuto di credere che nessuno si sia mai accorto di nulla. L'omertà vale complicità. Se distruggiamo il nostro ambiente (poi con le piogge verranno le frane, le alluvioni) distruggiamo non solo l'economia del territorio, che è già a rischio per come è strutturato, ma la possibilità di sopravvivenza delle future generazioni. Tutto il male che facciamo all'ambiente, al paesaggio, si ritorcerà a danno dei nostri figli, dei nostri nipoti. Teniamolo bene a mente!
Sigismondo Nastri

Photo Copyright: Archivio Sigismondo Nastri

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Galleria Fotografica

rank:

Flusso di Coscienza

Flusso di Coscienza

Rubano bici e monopattino a bambino di 5 anni: accade a Positano

Un fatto increscioso è accaduto presumibilmente verso mezzogiorno a Positano. Stando al racconto di un giovane residente, degli sconosciuti avrebbero rubato i giocattoli di un bambino di 5 anni. La scoperta è avvenuta poco dopo l'ora di pranzo, verso le 13, quando il bambino, accompagnato dalla mamma,...

Flusso di Coscienza

Università di Salerno, tragedia al Campus: studentessa precipita dal parcheggio multi piano e muore

Abbiamo tutti appreso, dalle pagine de Il Vescovado (il giornale on line della Costa d'Amalfi), della tragica morte della studentessa universitaria precipitata dall'ultimo piano del parcheggio del Campus. Sul luogo delle tragedia sono arrivati anche i militari dell'Arma dei Carabinieri e gli agenti della...

Flusso di Coscienza

"Se l’Italia perde le botteghe, noi perdiamo l’Italia per come la conosciamo", la riflessione di Carlo Petrini

Di Carlo Petrini* Passeggiando per la mia piccola città nei giorni precedenti il Natale saltavano agli occhi negozi, solitamente presi d'assalto per gli ultimi regali, molto più vuoti, e il consueto brulicare dei ritardatari del dono un po' meno intenso. Per contro, a dominare strade e marciapiedi erano...

Flusso di Coscienza

Rissa tra i tifosi del Melfi e del Rionero: gravissimo il bilancio, partite sospese

Un morto e un ferito grave, è il bilancio di un incidente avvenuto nei pressi di Vaglio Scalo. Stando alle prime frammentarie ricostruzioni sembrerebbe che in seguito allo scontro tra le tifoserie del Melfi e del Rionero, la situazione sia degenerata provocando l'investimento di due persone. L'uomo deceduto...

Sal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaMielePiù, la scelta infinita - Avellino - Salerno - architettura sanitaria - arredo bagni - termoidraulica - climatizzazione - riscaldamento - leader in CampaniaCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti roccioseAntica Pasticceria Pansa Amalfi Vendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaSicme Energy & Gas, il partner gas e luce in Costiera AmalfitanaIl sito web ufficiale della Chiesa di Positano dedicata a Santa Maria AssuntaBasilico Italia Sorrento, Pizza, Pasta, Cuoppo, Italian gourmet, ristorante, presidio di gusto in penisola sorrentinaUmberto Carro Fashion Store Positano