Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 43 minuti fa S. Massimo vescovo

Date rapide

Oggi: 29 maggio

Ieri: 28 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera AmalfitanaPositano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Energia in Costiera Amalfitana: Sicme è il fornitore di Gas e Luce che garantisce affidabilità e supporto direttoGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaGranato Caffè tutto il gusto del caffè espresso Napoletano - vendita e assistenza diretta in Costiera AmalfitanaPansa a Casa tua, i dolci della pasticceria Pansa consegnati direttamente al tuo domicilioIl San Pietro di Positano - Lifestyle Luxury Hotel - Relais & ChateauxRoyal Infissi la qualità di infissi in alluminio, legno e pvc, porte blindate, porte per alberghi, strutture ricettive, Bed and Breakfast, Ospitalità di qualitàPasticceria Gambardella Minori Costiera AmalfitanaAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso

Positano Notizie

Energia in Costiera Amalfitana: Sicme è il fornitore di Gas e Luce che garantisce affidabilità e supporto direttoGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaGranato Caffè tutto il gusto del caffè espresso Napoletano - vendita e assistenza diretta in Costiera AmalfitanaPansa a Casa tua, i dolci della pasticceria Pansa consegnati direttamente al tuo domicilioIl San Pietro di Positano - Lifestyle Luxury Hotel - Relais & ChateauxRoyal Infissi la qualità di infissi in alluminio, legno e pvc, porte blindate, porte per alberghi, strutture ricettive, Bed and Breakfast, Ospitalità di qualitàPasticceria Gambardella Minori Costiera AmalfitanaAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso

Tu sei qui: Flusso di Coscienza"Il mio Paese ce la sta facendo", lo scritto dell'architetto De Iuliis dedicato a chi ce la sta mettendo tutta

Flusso di Coscienza

Minori, Costiera Amalfitana, Emergenza Coronavirus

"Il mio Paese ce la sta facendo", lo scritto dell'architetto De Iuliis dedicato a chi ce la sta mettendo tutta

L'architetto scrittore emoziona i suoi lettori condividendo con noi un "sabato tipo" al tempo del Covid-19

Scritto da (Maria Abate), domenica 29 marzo 2020 18:40:37

Ultimo aggiornamento martedì 31 marzo 2020 16:47:49

di Christian De Iuliis*

Oggi, sabato, mi sono svegliato presto.

Ma anche se non lo avessi fatto, ci avrebbe pensato il passaggio della macchina che spargeva il disinfettante, alle sette e trenta.

Sono emozionato: oggi la spesa settimanale tocca a me.

Tranne un blitz in farmacia, effettuato nell'oscurità, è esattamente una settimana che non esco dal portone di casa. Pure la spazzatura l'ho adagiata, allungandomi da dentro, sulla soglia.

L'ultima volta che sono stato chiuso in casa una settimana intera fu in terza elementare: quando presi la varicella.

"Posso farcela" mi ripeto. "Ho tutto qui".

Per evitare perdite di tempo, ho già stilato la lista della spesa: latte, uova, pane, farina, salumi. Generi di conforto primari ai quali aggiungo un giornale e una busta di arance (le arance sono un classico della reclusione) da ritirare presso mia madre, già preventivamente avvertita.

Mi ficco in testa un cappello (anch'io, come il presidente, non vado dal barbiere) evitando, saggiamente, di guardarmi allo specchio: il primo distanziamento sociale che pratico è quello nei confronti di me stesso.

Infine, indosso fiero, la mia mascherina nuova.

Alle otto, con l'ansia di chi è costretto a gareggiare, evado dai domiciliari.

Scopro un bel mattino: il cielo è tinto di un azzurro incoraggiante, un filo di vento mescola il profumo del mare alla puzza del disinfettante.

Per raggiungere la rivendita, preferisco la riservatezza dei vicoli; come un topo, scansando, ricambiato, gli altri rari topi che incrocio lungo il tragitto.

Dalle "Signorine del pane" non c'è coda. Entro.

Un mese fa ancora riuscivamo a scambiarci un sorriso; ora solo con gli occhi, tra un "mi dai due pagnotte" e "prendo il latte dal frigo", tentiamo di dirci che "va tutto bene".

Però il sorriso lo hanno negli occhi.

Le considero eroi. Come i medici, gli infermieri e i farmacisti. Come gli altri commercianti, distributori, volontari che stanno tenendo in piedi questo posto.

Se si potesse fare, le abbraccerei per sdebitarmi.

Pago con i soldi precisi e sguscio via.

Pure in edicola non trovo nessuno. Acchiappo il mio giornale nel mucchio.

Ho la tentazione di fermarmi, mettermi a guardare le riviste e i libri, come facevo sempre. Dire una stupidaggine, una qualsiasi.

Anche Peppino, il giornalaio, volentieri parlerebbe.

Lo vorremmo entrambi, ma rinuncio.

E' stato quello sguardo repentino che ci siamo scambiati, a tradirci.

Ho ritirato le arance furtivo, come un detenuto alla visita familiare.

Per sicurezza comunico con i miei urlando da una stanza all'altra, come un adolescente inquieto.

Per il ritorno scelgo la strada principale dove c'è più gente in giro.

Vedere qualcuno mi rincuora.

Tranne qualche inutile disertore, questa guerra la stiamo combattendo tutti insieme.

Il mio paese ce la sta facendo.

Lo scrivo incrociando le dita.

Anche se la strada è ancora lunga, qui, non siamo mai stati così uniti.

Mai c'è stato uno schieramento così compatto, in marcia verso un traguardo solo.

Costretti nella trincea delle nostre case, partecipiamo a questo gigantesco gioco "del nascondino" coltivando un desiderio feroce e condiviso: quello di salvarci.

Sappiamo che a salvarci non saranno le minacce e le macchiette dei governanti che, mentre invocano l'esercito, promettono nuovi posti in ospedale.

Non sarà un respiratore in più o un farmaco miracoloso.

E neppure i santi o Dio. Troppo comodo chiamarlo in causa solo quando ci serve.

A mio avviso ci salverà la paura.

E il coraggio che sarà in grado di generare.

E poi la natura, che ha già stabilito i tempi. Indifferente a questi nostri sforzi.

D'altronde, noi abbiamo mai mostrato sensibilità nei suoi confronti?.

La natura farà semplicemente il proprio corso, come ha sempre fatto da quando esiste il mondo.

Manderà, su questa spiaggia, un'onda, costringendoci a trattenere il fiato.

Dopo averci sommerso, si ritrarrà.

Riemergendo, conteremo i danni.

E' questo il più probabile dei futuri che immagino mentre torno a casa.

Sono arrivato: l'odore della primavera, quel poco che filtra tra le maglie della mia mascherina nuova, adesso supera quello dell'antisettico.

Placo l'ansia ammirando il profilo blu della costa all'orizzonte: si confonde con le nuvole e il cielo. Conosco posti peggiori dove aspettare una tempesta.

Il sollievo che mi raggiunge varcando il portone di casa, mi ripaga dei sacrifici.

Ho come l'illusione di avere nuovamente tutto.

Anche se ho dimenticato le uova.

 

Segui l'Architetto De Iuliis su Twitter: @chrideiuliis e LINKEDIN

Per leggere l'articolo originale clicca sul blog personale dell'Architetto Scrittore www.christiandeiuliis.it

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Flusso di Coscienza

Flusso di Coscienza

Viabilità e piano traffico in Costa d'Amalfi, dove eravamo rimasti? L'analisi di Carlo Cinque: "Con la scusa del Coronavirus si vuole rovinare il territorio"

da un post social di Carlo Cinque* Hotel il San Pietro di Positano Ebbene si, i ricorrenti, nella frettolosa e affannosa ricerca di un appiglio cui aggrapparsi, hanno pensato bene di cogliere il pretesto del Covid-19 per resuscitare il ricorso che avevano già abbandonato, quando avevano preso consapevolezza...

Flusso di Coscienza

Diventa virale la foto del poliziotto che soffoca un uomo di colore a Minneapolis /Video /Foto

Che i modi della Polizia americana siano troppo spesso "estremi" è un dato di fatto. Si moltiplicano gli incidenti in cui un uomo muore durante un arresto e, quando quest'ultimo è di colore, le ipotesi di omicidio a sfondo razzista infiammano l'opinione pubblica. Il fatto di cronaca risale a 2 giorni...

Flusso di Coscienza

Il distanziamento ai tempi del Covid ricorda il saluto di “Demolition Man” con Stallone e Bullock /VIDEO

I saluti "a distanza" ai tempi del Covid ci riportano a quelli visti nel film del 1993 Demolition Man, diretto da Marco Brambilla, che vede protagonisti Sylvester Stallone, Wesley Snipes e Sandra Bullock. Il film racconta la storia di due uomini: un malvagio signore del crimine e un poliziotto senza...

Flusso di Coscienza

Secondo alcuni calcoli eseguiti da scienziati a Singapore in Italia il virus scomparirà il 24 ottobre, c'è da fidarsi?

Un team di ricercatori dell' Università di Tecnologia e Design di Singapore ha previsto, basandosi su un modello matematico, le date in cui si verificherà, nei vari Paesi del mondo, la scomparsa dell'epidemia di CoViD-19. A rilanciare la notizia, non senza perplessità, è il portale di informazione Dagospia....

Connectivia Fibra & Wireless - il tuo provider di soluzioni internet ad alta velocitàSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaMielePiù, la scelta infinita - Avellino - Salerno - architettura sanitaria - arredo bagni - termoidraulica - climatizzazione - riscaldamento - leader in CampaniaCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti roccioseAntica Pasticceria Pansa Amalfi Vendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaSicme Energy & Gas, il partner gas e luce in Costiera AmalfitanaIl sito web ufficiale della Chiesa di Positano dedicata a Santa Maria AssuntaBasilico Italia Sorrento, Pizza, Pasta, Cuoppo, Italian gourmet, ristorante, presidio di gusto in penisola sorrentinaUmberto Carro Fashion Store Positano