Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 28 minuti fa S. Irene vergine

Date rapide

Oggi: 18 settembre

Ieri: 17 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera AmalfitanaPositano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Ceramiche Assunta Positano - Worldwide Shipping - Spedizioni in tutto il mondoDal 1830 la pasticceria Pansa di Amalfi rende più dolci le nostre giornate. Connectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Il San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana con vista sulla città verticale, Positano Luxury Accommodation Authentic Amalficoast, il portale che racconta tutto il bello della Costa d'AmalfiMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamento

Positano Notizie

Ceramiche Assunta Positano - Worldwide Shipping - Spedizioni in tutto il mondoDal 1830 la pasticceria Pansa di Amalfi rende più dolci le nostre giornate. Connectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Il San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana con vista sulla città verticale, Positano Luxury Accommodation Authentic Amalficoast, il portale che racconta tutto il bello della Costa d'AmalfiMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamento

Tu sei qui: Flusso di CoscienzaIntervista a Jacobs sullo "ius soli". Carlo Cinque da Positano: «Attacco vergognoso verso l'atleta simbolo delle Olimpiadi di Tokyo»

Flusso di Coscienza

Roma, Sport, Olimpiadi, Strumentalizzazioni colpose, Attacchi giornalistici, Politica, ius sanguinis, ius soli

Intervista a Jacobs sullo "ius soli". Carlo Cinque da Positano: «Attacco vergognoso verso l'atleta simbolo delle Olimpiadi di Tokyo»

L'imprenditore positanese non gradisce l'interpretazione che Il Sole 24ore fa di alcune dichiarazioni rilasciate al Foglio

Scritto da (Admin), domenica 15 agosto 2021 17:56:48

Ultimo aggiornamento domenica 15 agosto 2021 19:38:38

Tutto nasce da un'intervista "provocatoria" che il giornalista del Foglio, Simone Canettieri, pubblica mercoledì scorso 11 agosto su Marcell Jacobs. Il giornalista prova a portare l'atleta su terreni poco confortevoli riuscendoci solo parzialmente. Un'intervista chiaramente non concordata che ha visto più volte Jacobs sfuggire come fa normalmente chi non è abituato ai riflettori e alla notorietà.

Ed è proprio una delle sue dichiarazioni sullo "ius soli" fatte al Foglio in cui risponde «Mah, non lo so, non voglio essere un simbolo, io corro. Non mi interessa la politica, non sono preparato, non voglio essere usato. Sono ignorante in materia e, francamente, questa roba mi interessa il giusto» a scatenare l'indignazione dei colleghi del Sole 24Ore che, in un articolo firmato da Francesco Prisco, arrivano addirittura a fare un parallelo con Ballotelli e a scrivere di lui "Questo ragazzo ha scritto la storia, non possiamo pretendere che abbia pure un'idea precisa sul mondo e il coraggio di esprimerla."

I due articoli, letti a ritroso partendo da quello del Sole24Ore, non sono sfuggiti a Carlo Cinque che, in un commento pubblico all'articolo, ha scritto: «Il vostro è un attacco vergognoso all'atleta Jacobs, questo ragazzo ha scritto la storia dell'atletica italiana e non possiamo pretendere che abbia pure un'idea precisa su tutto il mondo, il tempo e la volontà di esprimerla. Marcel Jacobs è persona seria e a differenza vostra, che siete tuttologi, ha giustamente dichiarato quello che sa fare e che vuole fare. Prendete anche voi esempio da lui, fate una sola cosa ma fatela bene!»

Il commento ha attirato la nostra attenzione e abbiamo contattato l'imprenditore positanese telefonicamente per avere una sua opinione nel merito.

«A volte osservo di giornalisti che scrivono solo per provocare indignazione tra i lettori, magari per accalappiare qualche like in più - ci ha rivelato il patron de Il San Pietro di Positano - Tuttavia un quotidiano che si rispetti dovrebbe badare anche alla qualità dei lettori oltre che alla sola quantità.»

E sullo "ius soli" come la pensa?

«La cittadinanza, a mio avviso, dovrebbe essere un diritto relativo e non assoluto. Lo stesso "Impero Romano" ha avuto differenti modi per riconoscere la cittadinanza romana, mutati nel corso della storia e che creavano diverse "gradazioni" di cittadinanza che davano diritto a differenti livelli di privilegi. La cittadinanza romana poteva essere conferita a singoli individui o anche a intere comunità. Veniva conferita in diversi modi, tra i quali, dal popolo riunito in assemblea oppure da un Magistrato autorizzato, o ancora dalla volontà dell'imperatore a seguito di meriti conseguiti di vario tipo. Non voglio annoiarvi con la storia, ma il merito dovrebbe tornare centrale nelle valutazioni. La cittadinanza romana veniva conferita a tutti gli appartenenti alla comunità politica di Roma, ma fuori dei confini dell'Italia i criteri non erano quelli dell'appartenenza (ius soli, appunto) alle varie province romane, i criteri potevano essere i più vari e a seconda della convenienza e di cosa apportasse più vantaggio a Roma e/o ai suoi eserciti.»

Dobbiamo tornare all'antica Roma?

«Assolutamente no. Però è giusto ricordare che la cittadinanza romana, così come si poteva acquistare, si poteva anche perdere attraverso una pronuncia del potere politico in determinate circostanze. I canoni di concessione della cittadinanza, di una nazione in generale, non devono necessariamente ispirarsi a quelli adottati dagli antichi romani, ma ogni nazione deve poter decidere di adottare anche più criteri contemporaneamente, variandoli nel tempo a seconda delle necessità e valutazioni di opportunità politiche, sociali di immigrazione ed emigrazione.»

E quindi per l'Italia quale sarebbe la soluzione?

«A solo titolo di esempio, se ragioni di opportunità nazionale lo suggerissero, si potrebbe prevedere che in campo sportivo possa essere applicato il criterio della concessione della cittadinanza per diritto di "ius soli", senza che lo stesso principio debba, per ciò solo, essere automaticamente applicato anche alle altre categorie sociali, alle quali si applicheranno, eventualmente, altri criteri ad hoc individuati, volta per volta dalla politica. Discorso ancora diverso per i nati in Italia da genitori stranieri che, fino all'età di 18 anni, dovrebbero essere accompagnati a sentirsi italiani, magari con una cittadinanza provvisoria e, successivamente il compimento del 18esimo anno di età, scegliere in autonomia di appartenere "definitivamente" alla nostra nazione, come già avviene attualmente con la naturalizzazione ma rendendo la pratica da un lato meno burocratica e dall'altra accertandosi che il ragazzo sia, si senta, e voglia essere veramente italiano.»

Speriamo allora di avere presto Jacobs a Positano

«Sarebbe meraviglioso. È stata una olimpiade fantastica, dove tutti ci siamo sentiti più orgogliosi di essere italiani e della quale Jacobs è stato la punta, scintillante, dell'iceberg. Spero di avere lui e la sua gentile consorte ospiti a cena de Il San Pietro di Positano in modo che possa perdonarmi di questo mio italico sfogo.»

 

Articolo Il Foglio: Jacobs: "Macché simbolo dello ius soli: io corro. Roma 2024? Che grande peccato"

Articolo Il Sole24Ore: Balotelli meglio di Jacobs

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Flusso di Coscienza

Flusso di Coscienza

Su Rete 4 la Palombelli si chiede se sia il comportamento “esasperante” della donna causa di femminicidio

«Questi uomini erano completamente fuori di testa, obnubilati, oppure c'è stato un comportamento esasperante, aggressivo anche dall'altra parte?».Barbara Palombelli, durante la puntata de Lo Sportello di Forum del 16 settembre scorso, ha commentato così il femminicidio di sette donne in sette giorni....

Flusso di Coscienza

«Studiare permette di essere coscienti difronte al mondo». Il messaggio dell'arcivescovo Soricelli per l'inizio della scuola

L'anno scolastico in Campania si apre domani, mercoledì 15 settembre, e anche stavolta l'arcivescovo della Diocesi di Amalfi-Cava de' Tirreni Orazio Soricelli ha voluto inviare un messaggio di auguri a studenti e docenti, famiglie e operatori scolastici. Di seguito il testo integrale. Carissimi studenti,...

Flusso di Coscienza

Violenta colluttazione in spiaggia, 20 giorni di prognosi per un uomo aggredito a Positano

Un sabato di ordinaria follia a Positano dove, come descritto dalle pagine de Il Vescovado, si è consumata una violenta colluttazione in spiaggia. Come spesso accade in questi casi, le informazioni sono sempre frammentarie e ricostruire i fatti, anche solo giornalisticamente, non è mai semplice. Ancora...

Flusso di Coscienza

"Meglio Legale", la Costa d'Amalfi si attiva per il referendum su depenalizzazione uso cannabis

Bastano 500.000 firme per dare la voce al popolo italiano e votare per il referendum sulla depenalizzazione dell'uso della cannabis. In Costiera Amalfitana, il Collettivo UANM di Praiano, l'Associazione Atypical di Minori e il gruppo politico di minoranza Su Per Positano appoggiano la campagna referendaria...

Air Bee il nuovo sistema per la purificazione dell'aria in gradi di abbattere fino al 99,7% delle cariche virali nell'aria e sulle superficiSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaCeramica Assunta Positano - dal 1948 le ceramiche positanesiEGEA energie del territorio, il nuovo operatore green della Costiera Amalfitana: l'energia verde prende formaVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, BeneventoCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti roccioseLo compro a Sorrento - Positano NotizieVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaBasilico Italia Sorrento, Pizza, Pasta, Cuoppo, Italian gourmet, ristorante, presidio di gusto in penisola sorrentinaUmberto Carro Fashion Store Positano