Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 13 ore fa S. Giuseppe Pign.

Date rapide

Oggi: 25 settembre

Ieri: 24 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera AmalfitanaPositano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Connectivia, Internet Service Provider in fibraMaurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniIl San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana, Positano Luxury Accommodation, Hotel 5 Stelle Lusso a PositanoSal De Riso Costa d'Amalfi Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiPasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830 la dolcezza in Costiera AmalfitanaEgea Energia per la Costa d'Amalfi - Nuovo sportello in Via roma, 5 a Maiori: insieme per una svolta sostenibileCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Positano Notizie

Connectivia, Internet Service Provider in fibraMaurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniIl San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana, Positano Luxury Accommodation, Hotel 5 Stelle Lusso a PositanoSal De Riso Costa d'Amalfi Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiPasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830 la dolcezza in Costiera AmalfitanaEgea Energia per la Costa d'Amalfi - Nuovo sportello in Via roma, 5 a Maiori: insieme per una svolta sostenibileCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: Flusso di CoscienzaLa Costa d'Amalfi, tra Covid ed Ucraina

Flusso di Coscienza

Maiori, Costiera Amalfitana, il punto, Guerra, Pandemia, Futuro

La Costa d'Amalfi, tra Covid ed Ucraina

L'analisi puntuale dell'avvocato Rispoli di Maiori che traccia un parallelo tra le sfide che stanno impegnando il mondo

Scritto da (Admin), lunedì 28 febbraio 2022 21:45:06

Ultimo aggiornamento lunedì 28 febbraio 2022 21:53:13

di Vincenzo Rispoli* Avvocato

L'emergenza Covid è stata una prova epocale per l'intera Umanità con modificazione totale degli stili di vita per tutta la popolazione ed effetti a lungo termine di cui ancora non abbiamo percepito la portata.

La crisi conseguente alla pandemia è stata paragonata da tutti gli analisti agli effetti della Seconda guerra mondiale cui l'Unione europea ha cercato di dare soluzione tramite il c.d. PNRR. Un nuovo piano di finanziamenti a medio-lungo termine che, nelle intenzioni, dovrebbe apportare le necessarie ed improcrastinabili riforme capaci di convertire il sistema produttivo, economico ed istituzionale alle sfide del XXI secolo. Non è ancora definitivamente conclusa l'emergenza Covid e già si presenta una nuova e grave minaccia per la ripresa economica ed il ripristino della migliore qualità della vita per tutti noi.

Per fare solo un piccolo esempio, in seguito ai fatti di questi giorni, ad oggi gli analisti non hanno certezze sulla capacità del PNRR di fare fronte da solo ad un'eventuale crisi di medio periodo sui prezzi delle materie prime energetiche. Anche qui, come per il Covid, è evidente che una crisi di pochi giorni non avrebbe effetti deleteri.

L'urgenza dei Governi europei di chiudere questa crisi in pochi giorni dipende anche dal pericolo di dover approvare un nuovo PNRR ad hoc che in prospettiva potrebbe anche rivelarsi insostenibile i bilanci pubblici. Ma un'eventuale crisi energetica e dei prezzi di medio termine rischia di portare i Paesi occidentali verso una nuova e più grave crisi economico-finanziaria assolutamente non auspicabile ma che l'odierno scenario non può escludere. Le mancate risposte alle pressanti questioni ambientali e di conversione energetica, poste negli ultimi decenni dall'emergenza climatica, ci hanno portato, ancora oggi, ad essere impreparati.

L'Italia e l'Europa tutta non sono in grado, ad oggi, di essere autonome dal punto di vista energetico e quindi economico-finanziario. Se a qualcuno non è ancora chiaro, l'11 settembre 2001 è finito il XX secolo. Oggi, ancora più di ieri, è evidente che è cambiato il mondo e tutto il sistema di relazioni internazionali derivanti dalla globalizzazione innescata negli anni '90.
Oggi, ancora più di ieri, è ancora più urgente e necessaria una rivisitazione di obiettivi e programmi, con individuazione delle nuove e vere priorità derivanti dalle vecchie e nuove emergenze. Oggi, ancora più di ieri, va ribadito che un simile passaggio dovrebbe essere oggetto di soluzioni adeguate alla necessità, non più rinviabile, di convertire almeno a livello locale il nostro sistema sociale, ambientale, culturale ed economico alle esigenze del nuovo secolo. Sempre più evidenti da decenni ma mai affrontate. La Costiera, per le proprie peculiari specificità ambientali, culturali ed economiche, potrebbe divenire un laboratorio aperto a livello internazionale per avviare un grande ripensamento del modo di intendere e vivere il mondo "glocal" e le necessarie rivoluzioni ambientale, tecnologica ed energetica.

Da sole capaci di affermare nuovi stili di vita sostenibili per l'Uomo, la società e l'ambiente. E che soprattutto, in chiave democratica, non siano chiuse nelle asfittiche segrete di uffici o ristretti conciliaboli ma siano capaci di generare un nuovo clima sociale, attraverso nuovi dibattiti in aperta condivisIone con le popolazioni e tutte le categorie sociali ed economiche. Solo così potremo evitare storture sistemiche ed ulteriore ingiustizia sociale e forse generare, anche a livello sociale, energie positive ed un nuovo entusiasmo assolutamente indispensabili per quello scatto psicologico e morale necessario alla stessa qualità della vita, dopo decenni di apatia e rassegnazione.

Noi ad oggi ancora non conosciamo tempi e modalità della ripresa post-covid e della nuova crisi in corso in queste ore! Noi ad oggi ancora non conosciamo gli effetti che questa crisi, se non limitata a pochi giorni, potrebbe avere sulla prossima stagione turistica in termini di presenze internazionali. Di più, noi ad oggi ancora non conosciamo gli effetti che questa crisi, se non limitata a pochi giorni, potrebbe avere sui prezzi dei prodotti energetici e di conseguenza su materie prime, beni e servizi per cittadini ed imprese e per la stessa sostenibilità delle attività. Già in queste settimane molte fabbriche stanno riducendo i turni di lavoro od addirittura chiudendo per l'insostenibilità dei prezzi dell'energia, speriamo provvisoriamente. In questi tempi di assoluta incertezza è necessaria l'unità familiare nella direzione della condivisione dei sacrifici e della soluzione dei problemi!

È in momenti come questi che si comprende l'importanza delle Istituzioni. È in momenti come questi che gli effetti della crisi dipendono anche e forse soprattutto dalla qualità dell'azione di Governo.
Storicamente, simili passaggi epocali sono da sempre occasione di una larga concertazione tra tutte le forze politiche, sociali ed economiche. Lo abbiamo visto, anche a livello nazionale ed internazionale, con la collaborazione coi governi di tutti i partiti costituzionali. Lo abbiamo fatto, anche in Costiera amalfitana, con la crisi del terremoto ed altri passaggi epocali della Storia.

In paesi turistici che lavorano solo pochi mesi all'anno, proprio a causa della crisi economica mondiale tuttora gravante sulle varie Comunità, è necessaria ed urgente equità. A volte, se non si agisce con attenzione, la cura non più adeguata al livello di gravità del malato, può essere peggiore della malattia. L'invito rivolto a tutte le Amministrazioni ed ai Consigli comunali della Costa d'Amalfi è di fermarsi un attimo per avviare una riflessione in concerto con tutte le forze politiche, sociali ed economiche e le popolazioni locali per ridefinire, tutti insieme, l'intero programma di opere ed interventi pubblici al fine di progettare il nuovo sistema dei diritti sociali ed il nuovo assetto territoriale e turistico-economico adeguati alle sfide del XXI secolo.

L'auspicio, per l'ennesima volta, è che si ascoltino con attenzione le istanze di tutto il territorio e le esigenze di tutte le classi sociali ed economiche. E soprattutto si valutino bene, oggi, tutte le possibilità ed alternative concrete ad un sistema sociale, ambientale, culturale ed economico che da decenni presenta tutte le sue storture, insufficienze e contraddizioni.

Certamente le migliori intelligenze del territorio hanno le risorse per offrire il loro contributo costruttivo per programmi e proposte adeguate alle sfide.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 103011102

Flusso di Coscienza

Flusso di Coscienza

Vacanze estive, in sole due settimane abbandonati più di 1000 cuccioli di cane

Il tema sempre attuale dell'abbandono degli animali, purtroppo, aumenta in modo esponenziale durante il periodo estivo ed è l'Enpa - Ente nazionale protezione animali - a segnalare attraverso un report, numeri drammatici. Ma sono anche le modalità a far venire i brividi ( e non solo per chi ama gli animali...

Flusso di Coscienza

Alla vigilia dell'evento per la sicurezza stradale di Sorrento, riproponiamo la riflessione dell'ing. Giuseppe Mormile

Riproponiamo un articolo dell'Ing. Giuseppe Mormile, esperto di sicurezza e lavoro, pubblicato sul portale on line Il Vescovado lo scorso 19 novembre 2021. Troppo semplice a seguito di un evento tragico o di un fenomeno calamitoso erigersi a risolutori, giudici, avvocati, tecnici. Pertanto questa mia...

Flusso di Coscienza

Orsini in un duro attacco contro Massimo Giannini, direttore de "La Stampa"

Giornali nazionali contro pagina social, uno scontro un tempo impensabile e che invece riesce a far comprendere come oggi, grazie anche alla libertà, seppur vigilata, delle piattaforme di condivisione del pensiero, il peso e la credibilità della stampa tradizionale sia decisamente da rivalutare. Tutto...

Flusso di Coscienza

Przemyśl, la nuova opera della street artist Laika dal titolo "Come with me - All Refugees Welcome"

Przemyśl, 22 aprile. Nella notte tra il 21 e il 22 aprile l'artista Laika è tornata a colpire con un nuovo blitz. L'opera dal titolo "COME WITH ME - ALL REFUGEES WELCOME" ritrae una donna rifugiata ucraina che fugge insieme al suo bambino dalla guerra e porta con sé una rifugiata siriana ed una bambina...

Connectivia è l'azienda leader in Costiera Amalfitana e a Positano per le soluzioni di connettività a banda larga e ultra larga in fibra e wirelessSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaUmberto Carro Fashion Store Positano Ceramica Assunta Positano - dal 1948 le ceramiche positanesiEGEA energie del territorio, il nuovo operatore green della Costiera Amalfitana: l'energia verde prende formaCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti roccioseLo compro a Sorrento - Positano NotizieVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaBasilico Italia Sorrento, Pizza, Pasta, Cuoppo, Italian gourmet, ristorante, presidio di gusto in penisola sorrentina

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.