Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Aurelio martire

Date rapide

Oggi: 24 febbraio

Ieri: 23 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Positano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Amalfi Coast officialHotel Santa Caterina Amalfi Pasticceria Pansa, la dolcezza in piazza ad AmalfiCasa Angelina Praiano, opportunità di lavoro a tempo indeterminato e stagionale. Clicca qui per leggere l'articolo e scoprire come candidartiIl San Pietro di Positano, innamoratevi della Costiera. Luxury Five Star Hotel. Relais & Chateaux in Costiera Amalfitana, Positano Luxury Accommodation, Hotel 5 Stelle Lusso a Positano, Amalfi CoastGM Engineering srl, sicurezza, lavoro, ingegneriaMaurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniSal De Riso Costa d'Amalfi, il sito ufficiale del Maestro Pasticciere membro e presidente dell'Accademia Maestri Pasticceri Italiani (AMPI)Ceramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"

Tu sei qui: Flusso di CoscienzaUcraina lavorava segretamente all'atomica

Villa Mary Charming Bed & Breakfast - Liparlati - Positano - Amalficoast - Costiera AmalfitanaPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationVilla Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyZia Pupetta Suites in Costiera Amalfitana: un esclusivo Bed & Breakfast di Charme in piazza Duomo ad AmalfiAmalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Umberto Carro Fashion Store Positano Ceramica Assunta Positano - dal 1948 le ceramiche positanesi

Flusso di Coscienza

Mosca, Notizie, Informazione, Guerra, Ucraina

Ucraina lavorava segretamente all'atomica

Questa guerra si combatte anche sul campo dell'informazione, con l'opinione pubblica che si divide tra chi incolpa la Russia e chi invece crede che Putin stia rispondendo ad una concreta minaccia. La verità di solito è sempre del mezzo.

Inserito da (Admin), domenica 6 marzo 2022 22:23:09

di Marinella Mondaini* scrittrice, giornalista, traduttrice.

L'operazione militare di Putin in Ucraina si basa su motivi di una gravità assoluta che non potevano attendere altro tempo per la risoluzione. Due motivi, dichiarati all'inizio, sono la denazificazione, cioè liberare l'Ucraina dall'ideologia nazista e la demilitarizzazione del paese. Ripulire il paese dalla montagna di armi presenti, acquista ancora più importanza alla luce delle scioccanti notizie rivelate oggi a Mosca.

L'Ucraina stava lavorando segretamente alla creazione delle armi atomiche. Secondo i dati dei Servizi di Intelligence Straniera della Federazione Russa, l'Ucraina aveva già ricevuto per la tappa iniziale il plutonio nella quantità indispensabile dall'estero, al fine di velocizzare i lavori di ricerca, sperimentazione e costruzione per elaborare le armi atomiche. Tutto ciò è avvenuto con la partecipazione degli Stati Uniti. Queste elaborazioni, che poi avrebbero potuto essere impiegate nella costruzione di testate nucleari, l'Ucraina le stava facendo sia nella direzione dell'uranio, che del plutonio. Comunità scientifica Ucraina possiede competenze sufficienti a creare elaborazioni nucleari sia di tipo inclusivo che a cannone. Kiev avrebbe anche potuto segretamente acquistare in Occidente le tecnologie di arricchimento centrifugo dell'uranio e separazione isotopica laser, ha rivelato l'agenzia russa, fonte Tass.

Il ruolo principale in queste elaborazioni lo ha svolto il Centro Scientifico Nazionale dell'Istituto Fisico di Kharkov; oltre a questi lavori ha partecipato l'Istituto dei Problemi della Sicurezza di Chernobyl, e gli Istituti Scientifici di Kiev e Lvov (Leopoli). L'Ucraina stava inoltre modernizzando i sistemi missilistici e costruendone di nuovi appositi per le armi atomiche. Gli esperti militari russi ora collegano l'attacco degli ucraini alla centrale nucleare di Zaporoshije, al tentativo di impedire la scoperta dei documenti, relativi alla creazione delle armi atomiche, come minimo della "bomba sporca".Quando il presidente Zelenskij a febbraio era intervenuto alla Conferenza sulla Sicurezza di Monaco, aveva dichiarato pubblicamente l'intenzione dell'Ucraina di uscire dal Trattato di Budapest del 1994 per dotarsi delle armi atomiche. In tal modo, l'Ucraina aveva lanciato alla Russia la minaccia che sarebbe uscita dallo status di "paese senza armi atomiche".

E' estremamente chiaro che la Russia non l'avrebbe mai tollerato, come è altresì chiaro che mentre Zelenskij faceva questa dichiarazione a Monaco, l'Ucraina aveva già passato determinate tappe nei lavori di elaborazione delle armi atomiche. A Mosca saltarono sulla sedia in parecchi per lo scalpore e l'indignazione. Tutto questo ha sicuramente spinto Putin e i vertici militari russi a decidersi di intervenire il più presto possibile, anche alla luce di un altro fatto molto grave: l'attacco del governo ucraino con il sostegno della Nato, al Donbass e alla Crimea, sarebbe dovuto iniziare l'8 marzo, ha rivelato oggi il capo della repubblica di Donezk, Denis Pushilin.

Forse in Occidente, in Italia varrebbe la pena ridimensionare l'isteria antirussa alla luce di questi fatti gravissimi, che avrebbero compromesso la sicurezza e l'esistenza futura della Russia. E non solo. Costringere Kiev alla pace è di importanza vitale anche per la sicurezza dell'Europa e del mondo intero.E concludo con alcuni dati odierni, relativi all'operazione speciale di difesa del Donbass : altri 11 centri abitati sono passati sotto la Repubblica popolare di Donezk. Le Forze militari russe sono avanzate di una decina di km. e hanno distrutto oggi 10 aerei e elicotteri militari ucraini. Grazie agli attacchi di alta tecnologia e precisione dall'inizio dell'operazione sono stati distrutti 2203 obiettivi militari ucraini. Kiev oggi si è rifiutato di garantire il cessate il fuoco a Mariupol e a Volnovakha.

Putin oggi ha informato Macron del fatto che Kiev non adempie agli accordi sui corridoi umanitari. I militari russi e i miliziani del Donbass hanno aperto ieri e oggi i corridoi umanitari, ma gli ucraini hanno dato il consenso a un minimo di evacuazione, sulla quale si erano messi d'accordo con la Russia, solo dopo un giorno. Secondo i dati, oggi hanno potuto lasciare Mariupol e dintorni, 300 persone. Come ha reso noto il capo delle milizie di donnesca Eduard Basurin, i nazisti ucraini hanno disseminato per la città di Mariupol 10.000 mine antiuomo, armi vietate dalle Convenzioni, chi passa su queste mine, come minimo rimane senza gli arti inferiori, inoltre hanno minato gli edifici, le case, hanno messo le mine fugas sulle strade, continuano a posizionare i missili Grad fra le case dei civili. I cittadini cercano di protestare ma senza risultati. E' una catastrofe umanitaria. "Kiev deve adempiere a tutte le richieste della Russia, senza condizioni, altrimenti il dialogo non è possibile e le conseguenze per lo Stato ucraino saranno pesantissime, deve smettere di sparare, adempiere alla questione umanitaria, garantire i corridoi umanitari, lasciare uscire la gente senza sparargli addosso, deve smettere di bombardare le città" - ha sottolineato Putin, in caso contrario - "la Russia non fermerà l'operazione e andrà fino in fondo".

 

Leggi l'articolo originale su www.lantidiplomatico.it

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Ucraina lavorava segretamente all'atomica
Ucraina lavorava segretamente all'atomica

rank: 108317104

Flusso di Coscienza

Nefrectomia: un procedimento salvavita nel campo della medicina

Articolo scritto da Grapevine per "Pillole d'Uva, una parola al giorno". La parola "nefrectomia" potrebbe non essere di uso comune, ma ha un'importanza vitale nel mondo della medicina. Derivata dal greco, dove "nephros" significa rene e "ektome" indica l'asportazione, la nefrectomia è un intervento chirurgico...

Oriani si congeda da il Venerdì di Repubblica: «Questo massacro ha una scorta mediatica che lo rende possibile... siamo noi»

Raffaele Oriani è un giornalista che da oltre dieci anni collaborava con il Venerdì di Repubblica. La sua firma è apparsa anche su mensili del calibro di Reset, Iodonna del Corriere della Sera, oltre che Wired, D e GQ. La notizia che in questo momento sta facendo il giro del web, grazie anche all'amplificazione...

Myke Tyson 2.0 e gli investimenti nella cannabis: tra libertà di impresa e nuovi paradossi

A distanza di più di un quarto di secolo dal morso di Mike Tyson che staccò un pezzo dell'orecchio di Evander Holyfield durante il combattimento per il campionato WBA dei pesi massimi nel 1997, il leggendario pugile ha lanciato da tempo una linea di dolci al THC a forma di orecchie. Le caramelle gommose...

Eterogenesi: Esplorando il concetto e le sue implicazioni

Articolo scritto da Grapevine per "Pillole d'Uva, una parola al giorno". Il termine "eterogenesi" affonda le sue radici nel campo della biologia, ma il suo significato e le sue implicazioni si estendono ben oltre. Derivato dal greco "heteros", che significa diverso, e "genesis", che indica origine o...

Equanimità: Il Segreto per Mantenere l'Equilibrio Emotivo

Articolo scritto da Grapevine per "Pillole d'Uva, una parola al giorno". Benvenuti alla rubrica "Pillole d'Uva, una parola al giorno". Oggi esploreremo un concetto di grande valore nella nostra vita: "equanimità". Questa parola incarna la capacità di mantenere la calma e l'equilibrio emotivo, anche nelle...

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.