Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Giovanni da Cap.

Date rapide

Oggi: 23 ottobre

Ieri: 22 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera AmalfitanaPositano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaConnectivia Soluzioni in fibra e di connettività wireless ultra veloci. Offerta Back To SchoolIl San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana con vista sulla città verticale, Positano Luxury Accommodation Acquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso MielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaGranato Caffè tutto il gusto del caffè espresso Napoletano - vendita e assistenza diretta in Costiera AmalfitanaPansa a Casa tua, i dolci della pasticceria Pansa consegnati direttamente al tuo domicilioContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoRoyal Infissi la qualità di infissi in alluminio, legno e pvc, porte blindate, porte per alberghi, strutture ricettive, Bed and Breakfast, Ospitalità di qualità

Positano Notizie

Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaConnectivia Soluzioni in fibra e di connettività wireless ultra veloci. Offerta Back To SchoolIl San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana con vista sulla città verticale, Positano Luxury Accommodation Acquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso MielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaGranato Caffè tutto il gusto del caffè espresso Napoletano - vendita e assistenza diretta in Costiera AmalfitanaPansa a Casa tua, i dolci della pasticceria Pansa consegnati direttamente al tuo domicilioContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoRoyal Infissi la qualità di infissi in alluminio, legno e pvc, porte blindate, porte per alberghi, strutture ricettive, Bed and Breakfast, Ospitalità di qualità

Tu sei qui: GourmetDalla Costa d'Amalfi a Napoli per rivisitare il raffiolo natalizio, tra i 13 pasticceri Sal De Riso e Pansa

Gourmet

Raffiolo, Napoli, Mulino Caputo, Natale

Dalla Costa d'Amalfi a Napoli per rivisitare il raffiolo natalizio, tra i 13 pasticceri Sal De Riso e Pansa

Raffiolo forever? I pasticceri campani rispondono "sì", ora la parola passa ai consumatori che, da oggi, potranno trovare tutte le varianti proposte nelle pasticcerie dei partecipanti all’evento

Scritto da (Maria Abate), martedì 12 novembre 2019 15:28:04

Ultimo aggiornamento martedì 12 novembre 2019 15:28:04

Raffiolo forever? A decidere se il raffiolo - dolce tipico della tradizione natalizia napoletana preparato con una base di pan di Spagna avvolta da una glassa bianca al limone - potrà uscire dai confini temporali delle festività natalizie e proporsi come dolce quattro stagioni, saranno, come sempre, i consumatori. Ma la tentazione di liberarlo dalla stagionalità c'è ed è emersa con decisione ieri, a Napoli, durante l'evento "I Dolci delle Feste dei Grandi Interpreti by Mulino Caputo". Nella magnifica sala Caruso Roof Garden del Grand Hotel Vesuvio, tredici tra i più famosi maestri pasticceri campani ne hanno proposto varianti originali e intriganti. Non è mancata la Costa d'Amalfi con Sal De Riso e i fratelli Pansa.

Ogni anno nel corso dell'evento, giunto all'ottava edizione e ospitato, a rotazione, nei più prestigiosi e raffinati hotel napoletani, i partecipanti presentano alla stampa i nuovi lievitati natalizi e, contemporaneamente, propongono il risultato dello studio che hanno condotto nelle settimane precedenti su un dolce della tradizione partenopea da rivisitare. Quest'anno l'attenzione si è concentrata su una specialità realizzata per la prima volta nel 1700 dalle suore Benedettine del monastero di San Gregorio Armeno e dedicata a una pasta fresca a cui il nome del dolce si affianca per assonanza: il raviolo.

Ecco quali sono le proposte dei maestri pasticceri:

Alessandro Cione, pastry chef del ristorante Caruso del Grand Hotel Vesuvio, ha presentato una carrellata di raffioli caratterizzati da abbinamenti originali: carote e mandorle; cioccolato e mirtilli; ricotta e amarene con pistacchio; ripieni con marzapane e rhum e ricoperti di cioccolato. Una sintesi tra due protagonisti delle tavole dolci partenopee sono stati i suoi raffioli al roccocò.

Salvatore Capparelli, della Patisserie Capparelli, ha proposto un raffiolo con cuore al mandarino e rivestito di glassatura al cioccolato bianco.

Raffioli classici accanto agli innovativi per Sal De Riso, del Bistrot Sal De Riso Costa D'Amalfi. Molto coreografici i suoi "Oplontis", in versione monoporzione e mignon: pan di spagna alle mandorle, crema di ricotta, pezzetti di albicocche semicandite e glassa ai lamponi. Tra le sue proposte, anche il Panettone al Tiramisù.

Carmine di Donna, pastry chef del ristorante stellato "Torre del Saracino" di Gennaro Esposito, i raffioli li ha immaginati mignon e alleggeriti di zuccheri, proponendo una glassatura fatta con destrosio. Il suo lievitato è un panettone classico, con arancia candita e uva passa, realizzato con la Farina Oro di Mulino Caputo.

Il raffiolo di Salvatore Gabbiano, della pasticceria "Dulcis in Pompei", ha fuso Nord e Sud: base realizzata con una pasta del panettone rielaborata, glassa e stratificazioni ispirate alla versione classica del dolce, con marzapane e ricotta di pecora.

Marco Infante, del brand napoletano Casa Infante, strizza l'occhio all'ironia con il suo "Raffiuolo con il mariuolo in corpo". Perché questo nome? Perché si presenta con la montata della testa di moro, ripieno di ricotta e cioccolato, rivestito di cioccolato bianco e rifinito con scagliette di cioccolato fondente.

Per Marco Napolitano, della "Pasticceria Napolitano" di Napoli, il raffiolo moderno prevede l'aggiunta dell'arancio. Il suo si chiama "Raffiold'Arancio" ed è un pan di spagna arricchito con grano e con l'agrume sia nel ripieno sia, a jiulenne, sulla glassatura.

I fratelli Andrea e Nicola Pansa, della "Pasticceria Pansa" di Amalfi, hanno presentato la versione tradizionale accanto a quella scomposta, ribattezzata "Spaccanapoli", e che prevede una mousse di ricotta e arancia, un cremoso al cioccolato fondente e un croccante alle mandorle.

Anche Alfonso Pepe, della pasticceria Pepe Mastro Dolciario di Sant'Egidio di Monte Albino, ha optato per una versione alleggerita del raffiolo tradizionale, con ricotta di pecora, gocce di cioccolato e confettura di albicocca. In tema di sincretismi dolciari, Pepe ha portato in degustazione anche la sua Pastiera lievitata, che unisce la bontà della pastiera di grano tradizionale con la leggerezza conferita da 36 ore di lievitazione.

Luca Ranieri, della Pasticceria Ranieri, con due sedi a Napoli, ha rinunciato alla glassatura e ha proposto l'assaggio di un raffiolo "nudo", con un top di mousse di latte, ricotta di pecora e cioccolato fondente.

Ciro Poppella, della Pasticceria Poppella, ha proposto O'Spagnuolo, con ricotta di pecora alleggerita e arancia candita.

Un raffiolo tradizionale in formato oversize è stata la novità suggerita dal decano della pasticceria napoletana, Sabatino Sirica, dell'omonima pasticceria di San Giorgio a Cremano.

Alessandro Slama, giovane maestro panificatore ischitano, ha fatto assaggiare i suoi raffioli in 4 gusti e il suo panettone tradizionale.

Antimo Caputo, Ad del Mulino, si è dichiarato molto soddisfatto: "In questi eventi c'è il piacere di stimolare ulteriormente la già effervescente creatività dei nostri pasticceri, di introdurre sul mercato nuove proposte e, al contempo, promuovere un confronto tra tutti loro, a vantaggio dell'offerta dolciaria. Noi, dal canto nostro, continuiamo a fare ricerca e a produrre farine sartoriali, che possano adattarsi alle diverse esigenze dei maestri dell'arte bianca"

La parola passa quindi al pubblico che, da oggi, potrà trovare tutte le varianti proposte nelle pasticcerie dei partecipanti all'evento.

Lo chef Gennaro Esposito, de "La Torre del Saracino", ha molto apprezzato l'approfondimento di quest'anno: "Il raffiolo è un dolce meraviglioso e complesso, attraverso il quale riescono a manifestarsi le doti di eleganza e maestria del pasticcerie: è una preparazione soffice, equilibrata e caratterizzata da una piacevolissima scioglievolezza. Rappresenta, senz'altro, una gemma della cultura gastronomica napoletana ed è encomiabile che, con il focus de "I Dolci delle Feste dei grandi interpreti", si sia voluto portare all'attenzione del grande pubblico, nella versione tradizionale e in quella di "ricerca". La manifestazione di Mulino Caputo ha stimolato anche noi, che riflettiamo sull'idea di metterlo in carta tutto l'anno. Un po' come è successo con il panettone".

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Gourmet

Gourmet

Gli Artisti del sapore sabato 24 ottobre con Sal De Riso a Dossier Storie su Rai 2

Sono gli artisti del sapore. Alcuni tra i migliori artigiani della gastronomia campana che, con il loro impegno, la ricerca e l'utilizzo dei prodotti Dop e Igp, hanno creato e promosso, a livello nazionale e internazionale, dolci, pietanze e pizze nel nome di Sorrento, Amalfi, Pompei e Napoli. Li vedremo...

Gourmet

La Colatura di Alici di Cetara è ufficialmente DOP, soddisfazione per il ministro Bellanova: «Eccellenza del Made in Italy»

«Solo pochi mesi fa ero a Cetara a inaugurare il Museo Cantina della Colatura di Alici. Oggi arriva la notizia che la colatura è stata riconosciuta come prodotto DOP dall'Unione Europea. Un altro importante riconoscimento per il nostro agroalimentare e un'occasione di crescita e sviluppo per i produttori...

Gourmet

Per la Festa nazionale del Cuoco l'Associazione Cuochi Salernitani si ritrova a Minori, Città del Gusto

In occasione della "Festa nazionale del Cuoco" in programma martedì 13 ottobre, l'Associazione Cuochi Salernitani si ritrova a Minori, Città del Gusto, per celebrare San Francesco Caracciolo, santo patrono dei cuochi d'Italia. Si inizia alle 17, nell'aula Consiliare del Comune, con il saluto di benvenuto...

Gourmet

Il Costa d’Amalfi Furore Fiorduva di Marisa Cuomo conquista i "Tre Bicchieri" Gambero Rosso

Anche quest'anno Gambero Rosso premia "I migliori vini della Campania 2021" nella sua autorevole guida. E anche quest'anno non poteva mancare il nettare d'uva prodotto in Costiera Amalfitana. «In Campania si raggiungono picchi di sapore rari. Li troviamo nei vini quanto nei piatti di una regione che...

Storie da ricordare: Vittime del Covid-19. Dona ora su Charity StarsLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, BeneventoSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaConnectivia Fiber soluzione. Soluzioni di connettività in fibra e wireless ad altissime prestazioniMielePiù, la scelta infinita - Avellino - Salerno - architettura sanitaria - arredo bagni - termoidraulica - climatizzazione - riscaldamento - leader in CampaniaCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti roccioseLo compro a Sorrento - Positano NotizieAntica Pasticceria Pansa Amalfi Vendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaIl sito web ufficiale della Chiesa di Positano dedicata a Santa Maria AssuntaBasilico Italia Sorrento, Pizza, Pasta, Cuoppo, Italian gourmet, ristorante, presidio di gusto in penisola sorrentinaUmberto Carro Fashion Store Positano