Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 34 minuti fa SS. Nazario e Celso martiri

Date rapide

Oggi: 28 luglio

Ieri: 27 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera AmalfitanaPositano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Ceramiche Assunta Positano - Worldwide Shipping - Spedizioni in tutto il mondoDal 1830 la pasticceria Pansa di Amalfi rende più dolci le nostre giornate. Connectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Il San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana con vista sulla città verticale, Positano Luxury Accommodation Authentic Amalficoast, il portale che racconta tutto il bello della Costa d'AmalfiMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamento

Positano Notizie

Ceramiche Assunta Positano - Worldwide Shipping - Spedizioni in tutto il mondoDal 1830 la pasticceria Pansa di Amalfi rende più dolci le nostre giornate. Connectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Il San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana con vista sulla città verticale, Positano Luxury Accommodation Authentic Amalficoast, il portale che racconta tutto il bello della Costa d'AmalfiMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamento

Tu sei qui: GourmetFinalmente anche San Gennaro ha il suo dolce, anzi una manifestazione di altissima pasticceria

Gourmet

Napoli, dolci tipici, novità

Finalmente anche San Gennaro ha il suo dolce, anzi una manifestazione di altissima pasticceria

E' Raffaele Barresi il giovane pasticciere vincitore della seconda edizione di "Un Dolce per San Gennaro"

Scritto da (admin), giovedì 25 luglio 2019 12:20:46

Ultimo aggiornamento giovedì 25 luglio 2019 12:21:08

E' uno dei santi più amati al mondo: San Gennaro, venerato a Napoli come a New York, conta più di 25 milioni di devoti. Le forme del culto del protettore di Napoli si evolvono in accordo con i tempi e, così, oggi esiste una App, che si chiama "Evviva San Gennaro", con la quale è possibile accendere virtualmente una candela al santo. Ogni giorno ci sono circa 95 mila contatti e le candele virtuali dedicate San Gennaro vengono accese da ogni angolo del mondo.

E' sulla scorta di questa passione collettiva e trasversale che si è svolto, nel 2016, il concorso di pasticceria "San Gennà...un Dolce per San Gennaro". Da quest'anno, per volontà di Antimo Caputo, Ad del Mulino Caputo, il contest diventa un appuntamento fisso del luglio partenopeo. "Ci piace l'idea di stimolare e sostenere il confronto creativo tra i maestri pasticceri" - ha dichiarato Antimo Caputo, nel presentare l'edizione 2019 del concorso - "Inoltre, ci piace l'idea che possano nascere dolci dedicati a San Gennaro realizzati con prodotti italiani, interpretati e abbinati in base alla formazione e alle specificità culturali e territoriali di ciascun concorrente."

E' il giovane Raffaele Barresi, della Pasticceria Capparelli di Napoli, ad essersi aggiudicato la seconda edizione del contest "San Gennà...Un Dolce per San Gennaro", che si è svolto a Napoli presso il Roof Garden Terrazza Angiò del Renaissance Naples Hotel Mediterraneo. "Stai Sciolto", questo è il nome del dolce messo a punto da Barresi, è un Pan di Spagna al profumo di limoni di Sorrento, lavorato con un mix di farina Caputo 00, farina di mandorle e farina di nocciole e in cui gli elementi che fanno riferimento al sangue del Santo sono rappresentati da una confettura di fragole e da una glassa al cioccolato al gusto di fragola, che sarà in vendita dal 19 settembre, quando in tutta Napoli, ma anche in tutto il mondo, dove si contano ben 25 milioni di fedeli, si onorerà il Santo. Ma il consiglio autorevole che viene da tutta la giuria, formata da nomi di altissimo profilo come i maestri pasticceri Luigi Biasetto, Gino Fabbri e Salvatore Gabbiano, unitamente ad Antimo Caputo, AD del Mulino Caputo; Massimo Manelli, Ceo della Snaidero e Gianni Simioli, giornalista radiofonico nonché ideatore del San Gennaro Day, è quello di effettuare un tour di degustazione in tutte le pasticcerie che hanno partecipato al contest. "Un livello delle proposte molto alto", hanno dichiarato i giurati, "in cui la competenza tecnica è andata di pari passo con la ricerca estetica, storica e iconografica." Mario Di Costanzo, della Di Costanzo Patisserie, che si è avvalso delle vaste conoscenze e della passione di Francesco Andoli, patron del ristorante Januarius, interamente dedicato a San Gennaro e ubicato di fronte al Duomo di Napoli, ha presentato "San Gennà, Futtutenne", un Pan di Spagna al cioccolato, con cremoso e confit di lamponi (in riferimento al prodigio della liquefazione del sangue), gelèe di albicocca pellecchiella del Vesuvio e un tocco liquirizia di Calabria D.O.P., per rievocare le origini di San Gennaro, probabilmente originario di una frazione di Vibo Valentia. Per degustare il dolce di Antonio Costagliola, altro giovanissimo e appassionato partecipante, dovrete recarvi a Capri, nel ristorante di un cinque stelle da urlo: il Monzù dell'Hotel Punta Tragara, dove il suo "Le Monzù cake", un cake al basilico ligure, cremoso di lamponi e limone candito Agrimontana, entrerà di diritto nella carta dei dolci. Il tour prosegue lungo la Penisola sorrentina: a Castellammare di Stabia, nella pasticceria "Gran Caffè Napoli 1850", il pastry chef Angelo Maria Tramontano ha elaborato "Anima": un fondo di pasta frolla con semifreddo al sapore di pasticciotto napoletano, arricchito da un cuore alle amarene a marchio Agrimontana, presentato in una suggestiva monoporzione che riproduce l'immagine stilizzata di San Gennaro. Seconda tappa in costiera sarà a Sant'Agata sui due Golfi, dove Giuseppe Esposito del Roxy Bar, propone "Januarius: Fede e Miracolo", una frolla alla mandorla, ispirata alla forma della mitra del Santo, farcita con crema al limone massese, purea di limone Agrimontana e gelèe di fragole. Ciro Scogliamillo, noto ai più come Poppella, con la storica pasticceria nel cuore della Sanità, a due passi delle catacombe di San Gennaro, ha realizzato "Le Dolcezze di San Gennaro", un bignè con farcitura di crema di ricotta e cuore di ciliegie del Monte Somma. Per assaggiare, invece, la torta proposta dal pasticcere franco-americano, Michael Roper, bisognerà recarsi a Scapoli, in Molise, e attendere l'apertura del suo nuovo ristorante. Roper ha realizzato un dolce dalla forma caciocavallo, un tributo alla tradizione gastronomica meridionale, sovrastato da una croce di colore rosso e ripieno di ricotta, miele di acacia e Pomodorino del Vesuvio.

Per Antimo Caputo questa competizione "Ha rappresentato un' importante occasione di confronto, stimolando studi e approfondimenti che hanno garantito risultati molto interessanti." L'evento, voluto da Mulino Caputo, ha goduto del patrocinio morale dell'Ampi (Associazione Maestri Pasticceri Italiani), della sponsorizzazione di Agrimontana e di un'azienda leader nel settore delle cucine, la Snaidero Rino Spa, che ha partecipato unitamente alla napoletana Arredamenti Lo Stile di Pasquale e Stefano Salierno.

Nel corso della premiazione, visibilmente emozionato, Raffaele Barresi ha dichiarato di voler destinare il suo premio in denaro all'Associazione "Il Nodo", che tutela le persone che necessitano di cure palliative e di terapie del dolore, e che opera in sinergia con il dott. Vincenzo Montrone, del reparto di oncologia del Cardarelli.

L'appuntamento con la terza edizione del contest è già fissato per i primi di luglio del prossimo anno.

Ph: Stefano Renna / Roberta De Maddi

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Galleria Video

rank:

Gourmet

Gourmet

All'Osteria Reale di Tramonti continuano gli appuntamenti con la musica, 30 luglio si esibisce Veronica D’Amato

Continuano gli appuntamenti della kermesse Reale Soft Live Music, che accompagna l'estate dell'Osteria Reale a Tramonti. Dopo il successo delle serate con il "Trio Discede" e con i "Cantina Acustica", venerdì 30 luglio sarà il turno di Veronica D'Amato che accompagnerà la cena di chi vorrà prendervi...

Gourmet

«Vorrei mangiare come Cristo comanda a Salerno». La battuta infelice di De Luca fa infuriare ristoratori. Arrivano i chiarimenti

Ieri mattina, a Salerno, è stato presentato il progetto del nuovo Palazzetto dello sport, finanziato dalla Regione Campania con un investimento di 27 milioni di euro. «L'impianto conterrà non solo la pista centrale, ma anche decine di palestre, possibilità di fare sport cosiddetti minori, attività commerciali...

Gourmet

Mimi Thorisson innamorata di Ravello. La food blogger francesce in Costa d'Amalfi: «È un paradiso!»

Tra le numerose presenze "social", ha scelto Ravello come meta delle sue vacanze anche l'autrice e food blogger francese Mimi Thorisson, che ha condiviso tramite il suo profilo instagram i momenti vissuti durante i giorni trascorsi al Belmond Hotel Caruso di Ravello. Oltre alle foto che la ritraggono...

Gourmet

Ristorante Donna Rosa a Positano: una cucina autentica che sa raccontare l’anima di un territorio

Lontano (ma non troppo) dalle vetrine illuminate, dalle entrate eleganti degli alberghi di lusso, da quel turbinio di vitalità che in quasi un secolo ha reso Positano la destinazione glamour della Costiera Amalfitana è possibile ritrovarne l'anima più autentica e sincera, fatta di sapori che, nella loro...

Ravello Festival 2021Air Bee il nuovo sistema per la purificazione dell'aria in gradi di abbattere fino al 99,7% delle cariche virali nell'aria e sulle superficiSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaCeramica Assunta Positano - dal 1948 le ceramiche positanesiEGEA energie del territorio, il nuovo operatore green della Costiera Amalfitana: l'energia verde prende formaVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, BeneventoCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti roccioseLo compro a Sorrento - Positano NotizieVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaBasilico Italia Sorrento, Pizza, Pasta, Cuoppo, Italian gourmet, ristorante, presidio di gusto in penisola sorrentinaUmberto Carro Fashion Store Positano