Ultimo aggiornamento 21 minuti fa S. M.Maddalena di Marsiglia

Date rapide

Oggi: 22 luglio

Ieri: 21 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi

Positano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliIl San Pietro di Positano è uno degli alberghi più iconici della Costa d'Amalfi. Ospitalità di Lusso e Charme a PositanoCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"Profumo di limoni nella Pasticceria del Maestro Sal De Riso. Da più di 25 anni la torta ricotta e pere è la più amata d'Italia Connectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Amalfi Coast officialHotel Santa Caterina Amalfi GM Engineering srl, sicurezza, lavoro, ingegneriaMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: Gourmet«Via dai menù la pizza napoletana se non rispetta le regole su ingredienti e cottura», l'appello di Coldiretti

Villa Mary Charming Bed & Breakfast - Liparlati - Positano - Amalficoast - Costiera AmalfitanaPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationVilla Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyZia Pupetta Suites in Costiera Amalfitana: un esclusivo Bed & Breakfast di Charme in piazza Duomo ad AmalfiAmalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Umberto Carro Fashion Store Positano Ceramica Assunta Positano - dal 1948 le ceramiche positanesi

Gourmet

Coldiretti, pizza, cucina, Napoli, Ue

«Via dai menù la pizza napoletana se non rispetta le regole su ingredienti e cottura», l'appello di Coldiretti

Via dai menù la pizza napoletana se non rispetta le regole previste dal disciplinare di produzione che riguarda ingredienti, metodi di preparazione e cottura

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), mercoledì 30 novembre 2022 10:21:35

Via dai menù la pizza napoletana se non rispetta le regole previste dal disciplinare di produzione che riguarda ingredienti, metodi di preparazione e cottura. E' quanto afferma la Coldiretti in riferimento alla pubblicazione in Gazzetta ufficiale del Regolamento di esecuzione (Ue) 2022/2313, che ha approvato la richiesta dell'Italia alla Ue di garantire la protezione con riserva del nome per la "Pizza Napoletana" Stg.

Il nome Pizza Napoletana - sottolinea la Coldiretti - potrà essere utilizzato sulle confezioni o nei menù di ristoranti e pizzerie in Italia e nell'Unione Europea solo se saranno garantite alcune caratteristiche relative alla preparazione, come le ore minime di lievitazione, la stesura a mano della pasta, le modalità di farcitura, la cottura esclusivamente in forno a legna ad una temperatura di 485°C e l'altezza del cornicione di 1-2 cm, con il controllo di un ente terzo di certificazione.

Ma i limiti - continua la Coldiretti - riguardano anche l'utilizzo di materie prime di base, che per le loro peculiarità non possono che essere di provenienza nazionale, come l'olio extravergine d'oliva, il basilico fresco, nonché la "Mozzarella di Bufala Campana Dop" e la "Mozzarella tradizionale Stg", esclusive per la variante con formaggio a pasta filata. Altri ingredienti necessari nella preparazione della "Pizza Napoletana" - precisa la Coldiretti - sono i pomodori pelati e/o pomodorini freschi, che evidentemente potranno dare nuovo slancio alla produzione di pomodoro nazionale, notoriamente riconosciuto per la sua grande qualità.

Qualora la "Pizza Napoletana" non corrisponda al disciplinare di produzione sarà considerato un illecito, sul quale - spiega la Coldiretti - l'Ispettorato centrale della tutela della qualità e della repressione frodi (Icqrf) è già al lavoro per dettagliare gli aspetti tecnici per aggiornare le relative disposizioni sanzionatorie inerenti alla protezione delle indicazioni geografiche e delle denominazioni di origine dei prodotti agricoli e alimentari.

Il nuovo regolamento che entra in vigore il 18 dicembre - continua la Coldiretti - offre la possibilità di migliorare la trasparenza verso i consumatori sulla produzione di un piatto simbolo del Made in Italy, mettendo in sicurezza la sua meritata fama internazionale, proprio alla vigilia del quinto anniversario dell'iscrizione "dell'arte del pizzaiuolo napoletano come patrimonio immateriale dell'umanità dell'Unesco avvenuta il 6 dicembre 2017.

Ma la pizza è anche la colonna portante di un sistema economico per un fatturato che ha superato i 15 miliardi di euro - precisa la Coldiretti - con un'occupazione stimata in oltre 100.000 addetti a tempo pieno, che diventano 200.000 nel weekend. Ogni giorno solo in Italia - conclude la Coldiretti - si sfornano circa 8 milioni di pizze grazie all'utilizzo di 200 milioni di chili di farina, 225 milioni di chili di mozzarella, 30 milioni di chili di olio di oliva e 260 milioni di chili di salsa di pomodoro.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 10846108

Gourmet

Torna il "Santarosa Pastry Cup": dopo il decimo anniversario, quest'anno la tradizione incontra il futuro!

Torna il Santarosa Pastry Cup...la tradizione incontra il futuro! Dopo la splendida celebrazione del decimo anniversario, il Santarosa Pastry Cup ritorna con ancora maggiore entusiasmo, per onorare l'iconica sfogliatella Santarosa e coinvolgere nuovamente tutti gli amanti della pasticceria e delle eccellenze...

SorrentoOrangeWeek: selezionate le 5 migliori ricette del concorso di cucina riservato agli studenti

Verranno premiati a settembre, con l'inizio del nuovo anno scolastico, i dodici piccoli chef, di età compresa tra i 7 e i 12 anni, che si sono aggiudicati il concorso promosso da SorrentoOrangeWeek. Dopo il successo delle scorse edizioni, anche quest'anno, SorrentoOrangeWeek, iniziativa ideata da Penisolverde,...

La Guida Michelin premia Ostaria Pignatelli di Napoli

Da oggi è ufficiale: l'Ostaria Pignatelli di Napoli è stata inserita nella Guida Michelin Italia 2025. E' davvero un susseguirsi di attestazioni e conferme quelle che premiano il lavoro di squadra di Ostaria Pignatelli, il locale a due passi dal mare alla Riviera di Chiaia; la brigata di cucina, guidata...

Pompei, dedicato all’oste più famoso dell’antichità il nuovo menù di “Caupona”

Le pietanze che si servivano duemila anni fa nel Termopolio di Vetutius Placidus, uno dei più celebri della città sepolta dal Vesuvio nel 79 d.C., ritrovano consistenza, profumo e, soprattutto, sapore nel nuovo menù che l'archeo-ristorante "Caupona" di Pompei ha dedicato all'oste più famoso dell'antichità....

Ad Agerola il "Weekend del Gusto": due giorni incentrati sulle eccellenze enogastronomiche

Il "Weekend del Gusto" è di scena ad Agerola sabato 29 e domenica 30 giugno nella splendida cornice del Campus Principe di Napoli. Due giorni intensi, con numerose iniziative incentrate sulle eccellenze enogastronomiche e sulle bellezze naturalistiche e culturali del territorio. Si parte sabato mattina...