Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Giovanni Gualberto abate

Date rapide

Oggi: 12 luglio

Ieri: 11 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Positano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliIl San Pietro di Positano è uno degli alberghi più iconici della Costa d'Amalfi. Ospitalità di Lusso e Charme a PositanoCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"Profumo di limoni nella Pasticceria del Maestro Sal De Riso. Da più di 25 anni la torta ricotta e pere è la più amata d'Italia Connectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Amalfi Coast officialHotel Santa Caterina Amalfi GM Engineering srl, sicurezza, lavoro, ingegneriaMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: MondoLe dichiarazioni di Fauci: "Regole su distanziamento e mascherine inventate senza nessun fondamento scientifico"

Villa Mary Charming Bed & Breakfast - Liparlati - Positano - Amalficoast - Costiera AmalfitanaPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationVilla Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyZia Pupetta Suites in Costiera Amalfitana: un esclusivo Bed & Breakfast di Charme in piazza Duomo ad AmalfiAmalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Umberto Carro Fashion Store Positano Ceramica Assunta Positano - dal 1948 le ceramiche positanesi

Mondo

L'ammissione di Fauci scuote il dibattito politico: regole senza basi scientifiche

Le dichiarazioni di Fauci: "Regole su distanziamento e mascherine inventate senza nessun fondamento scientifico"

Durante un'audizione alla Camera statunitense, l'ex consigliere medico di Biden, Anthony Fauci, ha ammesso che le misure di distanziamento sociale e l'uso di mascherine non erano supportate da criteri scientifici. Questa dichiarazione solleva nuove critiche sulla gestione della pandemia.

Inserito da (Admin), martedì 18 giugno 2024 12:30:09

Le misure adottate per il contenimento della pandemia da Covid-19, quali distanziamento sociale e mascherine, non erano supportate da alcun criterio scientifico. L'ammissione è stata fatta niente di meno che dall'immunologo Anthony Fauci, il quale, lunedì 3 giugno, ha testimoniato davanti alla sottocommissione sulla pandemia da coronavirus della Camera statunitense, che indaga sulle origini del Covid e sulla risposta del governo in merito. L'udienza, nel corso della quale è emersa ancora una volta la divisione tra i due partiti sul tema, ha segnato la prima apparizione pubblica di Fauci a Capitol Hill da quando ha lasciato l'amministrazione del governo Biden, nel 2022. Nel corso dell'audizione, Fauci è stato anche interrogato circa le origini del virus e sui propri rapporti con la ONG EcoHealth Alliance.

Misure quali distanziamento sociale e mascherine sono state dunque adottate senza che vi fossero evidenze scientifiche a sostegno della loro utilità, come ammesso da Fauci in aula. Dichiarazioni che acquisiscono ancora più peso alla luce di quanto evidenziato da uno studio del National Institute of Health (NIH), risalente al maggio 2022, che rilevava l'impatto "molto negativo" dell'utilizzo di mascherine sull'alfabetizzazione e sull'apprendimento dei giovani e come il distanziamento sociale avesse causato "depressione, ansia generalizzata, stress acuto e pensieri intrusivi". Già nel gennaio scorso, durante un interrogatorio a porte chiuse durato 14 ore, Fauci aveva detto ai legislatori repubblicani che la regola del distanziamento sociale di un metro e mezzo era "apparsa" senza che si ricordasse come. "Non ricordo. In un certo senso è apparsa", riportano le trascrizioni della commissione, al momento in cui gli fu chiesto come e quando la regola fosse nata. Fauci aveva anche ammesso di "non essere a conoscenza di studi" che supportassero il distanziamento sociale, sottolineando che tali studi "sarebbero molto difficili" da compiere con efficacia. Eppure, sia il distanziamento sociale che le mascherine sono state vendute al pubblico come qualcosa di assolutamente efficacie e confermato da prove scientifiche.

Anthony Fauci, oltre ad essere stato direttore del National Institute of Allergy and Infectious Diseases (NIAD, l'Istituto Nazionale per le Allergie e le Malattie Infettive) ininterrottamente dal 1984 al 2022, ha ricoperto il ruolo di consigliere medico del Presidente Joe Biden dal gennaio 2021 fino al dicembre 2022. Durante la pandemia, Fauci è stato dipinto come una sorta di eroe da parte dei democratici, che ora sono venuti in suo aiuto denunciando quello che hanno definito uno sforzo politicamente motivato per denigrarlo. I repubblicani, dal canto loro, lo hanno messo pesantemente sotto accusa per la gestione emergenziale del Covid-19, sebbene sia stato lo stesso Trump, nel gennaio 2020, a nominarlo membro della task-force creata per analizzare e contrastare il diffondersi dell'infezione sul suolo americano. Durante l'audizione pubblica, Fauci ha negato di aver cercato di coprire la teoria secondo cui il Covid-19 abbia avuto origine da una fuga di laboratorio in Cina, dicendo ai legislatori di non aver mai influenzato la ricerca sulle origini del virus, sebbene in passato abbia più volte sostenuto la teoria della trasmissione naturale del virus, che sarebbe quindi passato da un animale all'uomo (per la quale non esiste alcuna prova a sostegno). Allo stesso tempo, lo scienziato statunitense ha detto: "Sono stato anche molto, molto chiaro, e l'ho detto più volte, che non penso che il concetto di un laboratorio sia intrinsecamente una teoria del complotto".

Alcuni passaggi dell'interrogatorio a Fauci hanno poi riguardato le sovvenzioni ad EcoHealth Alliance. Sebbene Fauci abbia sempre giurato che i soldi americani non abbiano finanziato la ricerca del guadagno di funzione in quel di Wuhan, sappiamo che dal 2014 al 2020, EcoHealth Alliance (organizzazione con sede negli Stati Uniti che ha collaborato per anni con l'Istituto di virologia di Wuhan) ha ricevuto sovvenzioni da milioni di dollari dal NIH (National Institutes of Health, agenzia governativa) per esaminare possibili coronavirus provenienti dai pipistrelli e lavori di gain of function. La cancellazione del finanziamento, avvenuta sotto la pressione dell'allora presidente Donald Trump, fu attaccata con una lettera scritta da 77 premi Nobel statunitensi e 31 società scientifiche, con la quale si chiedeva alla leadership del NIH di rivedere la decisione. Nell'estate del 2020, il NIH decise quindi che EcoHealth Alliance avrebbe potuto ripristinare la sua sovvenzione se l'organizzazione avesse soddisfatto una serie di prerequisiti, tra cui la garanzia dell'accesso all'Istituto di virologia di Wuhan per gli investigatori statunitensi e un campione di virus da Wuhan. Nell'agosto del 2020, il NIH assegnò ulteriori 7,5 milioni di dollari a EcoHealth Alliance, presieduta da Peter Daszak. Quest'ultimo, zoologo britannico, consulente ed esperto pubblico di ecologia delle malattie, in particolare di zoonosi, divenne membro del team dell'Organizzazione Mondiale della Sanità inviato per indagare sulle origini della pandemia di COVID-19 in Cina, nonostante l'enorme conflitto d'interesse che poi, alla fine, lo stesso Daszak, sotto continue pressioni, dovette ammettere.

Alina Chan, biologa molecolare del Broad Institute del MIT e di Harvard che ha chiesto di sondare più da vicino le origini di laboratorio del COVID, ha accolto con favore un esame più approfondito: "EcoHealth Alliance non dovrebbe ricevere ulteriori finanziamenti federali fino a quando non consegnerà tutti gli scambi con l'Istituto di virologia di Wuhan e non dimostrerà di essere in grado di monitorare in modo responsabile gli esperimenti di ricerca pagati con i dollari dei contribuenti". Jamie Metzl, senior fellow presso l'Atlantic Council, esperto di biotecnologie, ha studiato le possibili origini di laboratorio del virus, ed è d'accordo con Chan: "Sia Peter Daszak che EcoHealth non sono stati all'altezza degli standard dei beneficiari del governo degli Stati Uniti". Il comitato, istituito anche per scoprire le origini del virus, ha scoperto inoltre alcune e-mail che mostrano come alti funzionari del NIH abbiano tentato di nascondere documenti di fronte alle richieste del Freedom of Information Act. Le e-mail private suggeriscono che alcuni funzionari, tra i quali un consigliere e un assistente di lunga data di Fauci, abbiano cancellato la corrispondenza e utilizzato e-mail private per aggirare le leggi sui registri pubblici, anche in merito ai fondi elargiti ad EcoHealth Alliance. In particolare, la commissione parlamentare ha indagato il lavoro del consigliere David Morens, il quale si è definito amico di Peter Daszak. Fauci ha minimizzato la sua collaborazione e il suo lavoro con il consigliere Morens. L'ex direttore del NIAID ha negato di aver mai usato un indirizzo e-mail privato per discutere di affari governativi, cosa che infrangerebbe le norme di sicurezza e permetterebbe inoltre di aggirare la possibilità di accesso pubblico secondo le regole del Freedom of Information Act.

 

Fonte: L'INDIPENDENTE

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 10604106

Mondo

Julian Assange torna in libertà dopo aver patteggiato con gli USA: oggi festeggia il suo 53° compleanno da uomo libero

Oggi, Julian Assange compie 53 anni. Nato il 3 luglio 1971 a Townsville, in Australia, Assange è noto al mondo come il fondatore di Wikileaks, la piattaforma che ha svelato segreti di guerra e documenti riservati, causando uno dei più grandi scandali diplomatici della storia recente. Dopo anni di battaglie...

Ristorante "Ribalta": la pizzeria napoletana che incanta New York /foto

Se siete tifosi del Napoli, siete a New York, e non volete perdere la partita in diretta della squadra del vostro cuore, allora c'è un ristorante italiano che fa per voi. Una pizzeria a New York decisamente singolare, dove è possibile degustare ottimi piatti italiani, magari accompagnati da un cocktail...

Processo Stormy Daniels, Donald Trump colpevole di tutti i 34 capi d’imputazione

Una giuria di Manhattan ha emesso un verdetto storico, condannando Donald Trump su tutti e 34 i capi d'imputazione nello scandalo Stormy Daniels. E' il primo ex presidente statunitense essere condannato in un processo penale e anche il primo candidato presidenziale a correre per la Casa Bianca con una...

Account fake sui social network che cercano di influenzare le elezioni negli USA

Negli ultimi tempi, X (precedentemente noto come Twitter) e le altre piattaforme social sono state invaso da un numero sempre crescente di account falsi che discutono delle imminenti elezioni presidenziali statunitensi. Questa preoccupante tendenza è stata messa in luce da un'indagine condotta dalla...

Usa, morto a due mesi dal trapianto l'uomo che ricevette un rene di maiale

Addio a Richard "Rick" Slayman, il primo uomo sottopostosi al trapianto di un rene di maiale geneticamente modificato. Il 62enne, come riporta il The Guardian, è morto due mesi dopo l'intervento eseguito nell'ospedale generale del Massachusetts. La notizia è stata diffusa dai medici dell'ospedale dove...