Ultimo aggiornamento 39 minuti fa S. Arsenio diacono

Date rapide

Oggi: 19 luglio

Ieri: 18 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi

Positano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliIl San Pietro di Positano è uno degli alberghi più iconici della Costa d'Amalfi. Ospitalità di Lusso e Charme a PositanoCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"Profumo di limoni nella Pasticceria del Maestro Sal De Riso. Da più di 25 anni la torta ricotta e pere è la più amata d'Italia Connectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Amalfi Coast officialHotel Santa Caterina Amalfi GM Engineering srl, sicurezza, lavoro, ingegneriaMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: PoliticaConsulta, domani la pronuncia su obbligo vaccinale per sanitari e over 50

Villa Mary Charming Bed & Breakfast - Liparlati - Positano - Amalficoast - Costiera AmalfitanaPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationVilla Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyZia Pupetta Suites in Costiera Amalfitana: un esclusivo Bed & Breakfast di Charme in piazza Duomo ad AmalfiAmalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Umberto Carro Fashion Store Positano Ceramica Assunta Positano - dal 1948 le ceramiche positanesi

Politica

consulta, avvocatura dello stato, obbligo vaccinale, covid

Consulta, domani la pronuncia su obbligo vaccinale per sanitari e over 50

Oggi in udienza pubblica l'Avvocatura dello Stato ha richiesto conferma legittimità obbligo vaccinale a sanitari e over 50. Domani la pronuncia

Inserito da (Redazione Nazionale), mercoledì 30 novembre 2022 22:03:35

Il 30 novembre è stata per molto tempo una data segnata sul calendario: infatti, proprio oggi, la Consulta è stata chiamata a confermare la legittimità dell'obbligo vaccinale per il Covid, una misura disposta "nel pieno rispetto degli insegnamenti della Corte costituzionale".

Sono i rappresentanti dell'Avvocatura dello Stato a rivolgersi in questo modo alla Consulta nell'udienza pubblica, richiamando l'attenzione soprattutto sulla sentenza del 2018 con cui i giudici costituzionali hanno stabilito che il trattamento sanitario obbligatorio è legittimo se è diretto non solo a migliorare lo stato di salute di chi si è vaccinato, ma anche a preservare la salute degli altri, se le conseguenze sono tollerabili e se in caso di danni ulteriori e non prevedibili sia previsto un equo indennizzo.
Condizioni che secondo i tre avvocati dello Stato presenti in udienza sono state tutte rispettate dal legislatore che oltretutto nell'affrontare la pandemia si è fatto guidare dalle indicazioni del Comitato tecnico-scientifico.

Ma c'è anche la controparte con i difensori dei sanitari no vax sospesi che rischiano sanzioni che sfiorano i due miliardi di euro.

Il rischio è che da domani per chi era tenuto a vaccinarsi contro il Covid e non l'ha fatto dovrà pagare le sanzioni economiche che erano state inflitte: sono professori, operatori sanitari, forze dell'ordine e over 50 che dovranno pagare multe pari a 100 euro a testa.

Sulle tesi dei difensori dei sanitari c'è il nodo delle reazioni avverse al vaccino che si è manifestata più forte in alcune regioni: la maglia nera in termini di multe over 50 va al Friuli Venezia Giulia, seguito dalla Calabria e dall'Abruzzo.

La nuova stretta per chi ha rifiutato l'iniezione arriva proprio mentre la Corte Costituzionale si appresta a decidere sulla legittimità dell'obbligo vaccinale e la sospensione dal lavoro e dalla retribuzione per chi non lo ha rispettato, introdotti dal governo Draghi

Dentro il Palazzo della Consulta va in scena la maxi udienza, con una quarantina di avvocati decisi a fare a pezzi il decreto 44 del 2021 che ha introdotto il vincolo.

I loro assistiti, dicono, sono stati "privati della possibilità di lavorare e sopravvivere" e "traditi" dallo Stato che ha imposto un "ricatto: o ti vaccini o sei fuori dalla società" . Ma così , sostengono, sono stati violati principi fondamentali su cui si fonda la Repubblica, a partire dal diritto al lavoro, ed è stata calpestata la loro dignità sociale, visto che non sono stati più in condizione di "assicurare il pane ai propri figli".

Il tutto, affermano, senza alcun beneficio per la collettività, visto che il vaccino anti Covid - a loro dire- non solo non ha impedito la diffusione dei contagi, ma ha avuto anche "effetti collaterali gravi" e anche mortali con "29 decessi, solo in Italia, accertati come correlati alla campagna vaccinale". Alla fine però nel giudizio costituzionale restano solo gli avvocati di chi ha visto in parte riconoscere le proprie ragioni dai cinque uffici giudiziari - i tribunali di Brescia, Catania e Padova, il Tar della Lombardia e il Consiglio di giustizia amministrativa per la Regione Siciliana- che con 11 ordinanze, hanno chiesto la pronuncia della Corte.

Alla fine dell'udienza pubblica i giudici sono entrati in camera di consiglio, ma probabilmente la decisione non arriverà prima di domani.

 

Fonte foto: Foto diKai ReschkedaPixabay e diSpencer DavisdaPixabay e

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 10797103

Politica

Metrò del Mare: dal 20 luglio al via collegamenti tra Salerno, Cilento e Costa d'Amalfi. Tommasetti: «Si parte praticamente ad agosto»

Nelle scorse ore, il Consigliere della Regione Campania e Presidente della IV Commissione Luca Cascone ha annunciato l'avvio del "Metrò del Mare": "Anche se in ritardo, nostro malgrado, rispetto alle strategie di sviluppo integrato del comparto trasporti programmate dalla Regione Campania, siamo soddisfatti...

Amalfi, disagi per i lavori al Molo Cassone: depositata interrogazione M5s

Ieri mattina, in seguito ad alcune segnalazioni da parte dagli attivisti locali, Michele Cammarano, capogruppo regionale del Movimento 5 Stelle, ha depositato un'interrogazione a risposta scritta alla Giunta regionale in merito ai disagi derivanti dai lavori di manutenzione del molo Cassone di Amalfi....

Mozzarella di Bufala Campana: Camera approva ordine del giorno per maggior tutela e controllo latte

È stato approvato ieri pomeriggio, 12 luglio, alla Camera dei Deputati un importante ordine del giorno presentato dagli onorevoli Cerreto, primo firmatario, Cangiano, Mattia e Ruspandini. Nella premessa, tra l'altro, si legge che l'art. 4 della legge 11 agosto 2014, n. 1161 prevede che la produzione...

Mal secco in Costiera Amalfitana, presentato alla Camera un ordine del giorno per contrastare l'emergenza

Sul mal secco dei limoni presente in Costiera Amalfitana, che anno dopo anno sta seriamente compromettendo la coltivazioni di uno dei prodotti di punta del territorio, si mobilita anche la politica nazionale. A sostegno dell'azione delle amministrazioni comunali della Costiera Amalfitana, i cui rappresentanti...

Aeroporto Salerno-Costa d'Amalfi, Cammarano e Villani: «Apertura è realtà grazie al Movimento 5 Stelle»

"E' un giorno storico per la Campania. L'aeroporto di Salerno-Costa d'Amalfi sarà uno straordinario volano per l'economia della nostra regione, decongestionerà Capodichino e consentirà a tutti di conoscere le bellezze della nostra terra, come le nostre amate aree interne. Per amore della verità, non...