Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 ore fa S. Torquato martire

Date rapide

Oggi: 15 maggio

Ieri: 14 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera AmalfitanaPositano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Connectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Il San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana con vista sulla città verticale, Positano Luxury Accommodation MielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaBuona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineTerra Di Limoni il limoncello realizzato solo con limoni Costa d'Amalfi IGP - Liquori e infusi della Costiera AmalfitanaGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickGranato Caffè tutto il gusto del caffè espresso Napoletano - vendita e assistenza diretta in Costiera AmalfitanaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamento

Positano Notizie

Connectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Il San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana con vista sulla città verticale, Positano Luxury Accommodation MielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaBuona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineTerra Di Limoni il limoncello realizzato solo con limoni Costa d'Amalfi IGP - Liquori e infusi della Costiera AmalfitanaGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickGranato Caffè tutto il gusto del caffè espresso Napoletano - vendita e assistenza diretta in Costiera AmalfitanaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamento

Tu sei qui: PoliticaDl ristori, Gualtieri: «Risorse immediate per categorie penalizzate». Conte: «Liberi di criticarci, misure per evitare lockdown»

Politica

Dl Ristori, Gualtieri, Conte, risorse, dpcm, economia

Dl ristori, Gualtieri: «Risorse immediate per categorie penalizzate». Conte: «Liberi di criticarci, misure per evitare lockdown»

«Io ho firmato il Dpcm, all'una di notte circa, solo quando siamo stati sicuri che queste risorse c'erano», ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte in conferenza stampa a Palazzo Chigi. I ristori a fondo perduto «arriveranno sul conto con bonifico dell'agenzia delle entrate, è il modo più efficace»

Scritto da (Maria Abate), mercoledì 28 ottobre 2020 12:16:50

Ultimo aggiornamento mercoledì 28 ottobre 2020 12:28:14

Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera al Decreto Ristori, per dare risorse immediate a beneficio delle categorie penalizzate dall'ultimo Dpcm.

«Io ho firmato il Dpcm, all'una di notte circa, solo quando siamo stati sicuri che queste risorse c'erano», ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte in conferenza stampa a Palazzo Chigi. I ristori a fondo perduto «arriveranno sul conto con bonifico dell'agenzia delle entrate, è il modo più efficace».

«Se rispettiamo le misure dell'ultimo Dpcm abbiamo buone possibilità di affrontare dicembre con una certa serenità, senza un sistema sanitario sotto stress. In caso contrario ci troveremo di fronte alla necessità di un lockdown, ma dobbiamo scongiurarlo», ha aggiunto il premier. «Le nostre scelte possono essere legittimamente criticate, siamo in democrazia. Ma voglio dire che non abbiamo compiuto scelte indiscriminate. Non abbiamo chiuso attività che ritenevamo meno importanti di altre, non ci sono attività di serie A e di serie B. Per evitare che la curva ci sfugga è indispensabile ridurre le principali occasioni di socialità. Solo in questo modo possiamo decongestionare i mezzi pubblici, evitare gli assembramenti, alleggerire il sistema dei tracciamenti».

«Stiamo lavorando per evitare il lockdown. Per farlo dobbiamo operare adesso, senza ulteriore indugio, delle scelte che sono dolorose. Il decreto ristori ha misure per oltre 5 miliardi, fatto con una corsa contro il tempo pazzesca, può essere criticato ma denota la responsabilità del governo», ha affermato Conte.

Il Dl Ristori, ha detto il ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri,«è contrassegnato da rapidità, semplicità ed efficacia [...] e mobilita una massa consistente di risorse: 5,4 miliardi in termini di indebitamento netto, 6,2 miliardi in termini di saldo netto da finanziare».

E poi ha tranquillizzato: «La nostra prospettiva è solida sia rispetto alle previsioni per quest'anno e per l'anno prossimo, siamo in grado di fare fronte a tutti gli scenari. Grazie alla forza del rimbalzo del terzo trimestre siamo in una condizione solida per affrontare questa fase difficile che ci deve accompagnare fino alla fine del tunnel, fino all'ultimo miglio che ci può richiedere sforzi aggiuntivi che non cambiano la nostra strategia di finanza pubblica».

Gli importi che verranno erogati tramite il Dl Ristori sono "significativi", ha aggiunto il ministro dell'Economia. «L'importo medio per i ristoranti fino a 400.000 euro di fatturato - ha detto a titolo esemplificativo - è di 5.173 euro, per quelli fino a un milione di fatturato, 13.920 euro quelli fino a cinque milioni di fatturato e 25.000 euro per quelli oltre i cinque milioni. Per sale da concerto e teatri l'importo per la fascia più bassa sarà circa 5.000 euro, per quella media di circa 13.900 euro fino a 30.000 euro medi per i fatturati maggiori».

«Il decreto ristori stanzia 2,4 miliardi per 460 mila soggetti», ha spiegato il ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli in conferenza stampa dopo il varo del provvedimento. «Per i settori chiusi completamente come palestre, piscine, teatri, cinema, l'importo viene raddoppiato», ha aggiunto a proposito dei contributi a fondo perduto introdotti con il decreto ristori. «Molti ristoranti - ha detto - sono aperti solo la sera, perdono molto più di metà del loro introito, anche per questi dopo il confronto con le categorie abbiamo deciso di applicare il coefficiente del 200%. Il 150% andrà a bar pasticcerie, gelaterie. Per tutte le imprese abbiamo garantito altre 6 settimane di cassa integrazione Covid-19 utilizzabili dal 16 novembre al 31 gennaio 2021 o, in alternativa, ulteriori 4 settimane di esonero contributivo».

«Al contempo, proroghiamo il blocco dei licenziamenti fino al 31 gennaio», ha scritto la ministra del Lavoro, Nunzia Catalfo, dopo l'ok al decreto Ristori. Per le aziende interessate dal Dpcm è prevista la sospensione dei versamenti contributivi relativi ai lavoratori per il mese di novembre, fa sapere la ministra. Nel decreto Ristori «abbiamo previsto un'indennità da 1.000 euro per i lavoratori stagionali del turismo (inclusi quelli con contratto di somministrazione o a tempo determinato) nonché gli stagionali degli altri settori, i lavoratori dello spettacolo, gli intermittenti, i venditori porta a porta e i prestatori d'opera, tra quelle categorie a cui la pandemia finora ha imposto i sacrifici più grandi e che senza il nostro intervento sarebbero rimasti privi di ogni sostegno». Inoltre, aggiunge Catalfo, nel decreto sono previste «due nuove mensilità di Reddito di emergenza per i molti cittadini economicamente fragili e famiglie svantaggiate che stanno pagando un duro prezzo».

«Ci sono anche i tassisti e i titolari di noleggio con conducente tra le categorie destinatarie dei ristori stanziati dal Governo nel Decreto approvato oggi a sostegno delle attività chiuse o danneggiate dalle ultime misure anti Covid»: così la ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli al termine del Consiglio dei ministri. «Taxi e Ncc hanno giustamente rappresentato in un incontro presso il Mit che l'attività, se pure non sospesa, lo sarà di fatto dopo le 18, considerate le chiusure del dpcm. Potranno così usufruire di un indennizzo pari al 100 % di quanto hanno ottenuto con il dl Rilancio dell'aprile scorso. Le risorse - conclude - saranno erogate direttamente sui conti correnti».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Politica

Maiori, Idea Comune: «Palazzo Mezzacapo è dei cittadini, gli uffici comunali dovrebbero essere lì»

«Tutto il Palazzo Mezzacapo fu acquistato con i soldi dei maioresi. Si spesero, allora, 3 miliardi e 500 milioni di vecchie lire. Amministratori attenti e scrupolosi, impegnati esclusivamente a fare il bene del Paese, attraverso la Cassa Depositi e Prestiti, riuscirono ad ottenere il cospicuo importo....

Politica

Vaccini a comparto turistico in Costa d'Amalfi, a Praiano la minoranza denuncia mancata comunicazione da parte del Sindaco

Grazie all'impegno dell'Azienda Sanitaria Locale di Salerno, è in fase di avvio la campagna vaccinale per gli operatori coinvolti, direttamente o indirettamente, in attività del settore turistico al fine di consentire la ripresa del ramo e creare le condizioni di sicurezza essenziali in vista dell'imminente...

Politica

Da Lega, Forza Italia e Iv pressing su riaperture e coprifuoco. Lunedì la cabina di regia

Al Governo, da un po' di tempo, ci sono due linee: quella della prudenza, sostenuta dall'asse LeU-Pd, e quella della riapertura, rappresentata da Lega, Forza Italia e Iv. Non c'è ancora l'accordo nella maggioranza su coprifuoco e riaperture: la cabina di regia politica per il 'tagliando' alle misure...

Politica

Positano, Tar annulla ordinanze di demolizione emanate dal Comune. Consigliera Mascolo: «E il Sindaco riconferma le stesse nomine!»

Negli ultimi mesi il Tribunale amministrativo regionale ha respinto diverse ordinanze di demolizione emanate dall'Ufficio Tecnico del Comune di Positano. I proprietari degli immobili contestati, infatti, hanno fatto ricorso e l'hanno vinto. È in merito a ciò che il gruppo consiliare di minoranza "Su...

Air Bee il nuovo sistema per la purificazione dell'aria in gradi di abbattere fino al 99,7% delle cariche virali nell'aria e sulle superficiSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaEGEA energie del territorio, il nuovo operatore green della Costiera Amalfitana: l'energia verde prende formaLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, BeneventoCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti roccioseLo compro a Sorrento - Positano NotizieVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaBasilico Italia Sorrento, Pizza, Pasta, Cuoppo, Italian gourmet, ristorante, presidio di gusto in penisola sorrentinaUmberto Carro Fashion Store Positano