Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 9 ore fa S. Massimo confessore

Date rapide

Oggi: 25 giugno

Ieri: 24 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Positano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliIl San Pietro di Positano è uno degli alberghi più iconici della Costa d'Amalfi. Ospitalità di Lusso e Charme a PositanoCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"Profumo di limoni nella Pasticceria del Maestro Sal De Riso. Da più di 25 anni la torta ricotta e pere è la più amata d'Italia Connectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Amalfi Coast officialHotel Santa Caterina Amalfi GM Engineering srl, sicurezza, lavoro, ingegneriaMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: PoliticaIsraele, Nazioni Unite: "Niente atti di guerra contro strutture sanitarie"

Villa Mary Charming Bed & Breakfast - Liparlati - Positano - Amalficoast - Costiera AmalfitanaPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationVilla Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyZia Pupetta Suites in Costiera Amalfitana: un esclusivo Bed & Breakfast di Charme in piazza Duomo ad AmalfiAmalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Umberto Carro Fashion Store Positano Ceramica Assunta Positano - dal 1948 le ceramiche positanesi

Politica

israele, palestina, gaza, onu, nazioni unite, hamas, ospedali

Israele, Nazioni Unite: "Niente atti di guerra contro strutture sanitarie"

'Niente le giustifica' dice il responsabile degli aiuti umanitari delle Nazioni Unite, Martin Griffiths

Inserito da (Redazione Nazionale), domenica 12 novembre 2023 15:28:32

"Niente giustifica atti di guerra contro strutture sanitarie": lo ha dichiarato il responsabile degli aiuti umanitari delle Nazioni Unite, Martin Griffiths.

Che prosegue:

"Non può esserci alcune giustificazione per atti di guerra in strutture sanitarie, lasciando queste ultime senza elettricità, cibo o acqua e sparando a pazienti e civili che cercano di fuggire. E' immorale, disdicevole e deve terminare. Gli ospedali devono essere posti di grande tutela e coloro che ne hanno bisogno devono potersi fidare di essi come luoghi protetti e non di guerra", ha dichiarato Griffiths, citato dal Guardian.

Continua lo scontro tra Onu e Israele che ha di fatto reso i rapporti bilaterali sempre più tesi, se non addirittura congelati almeno da parte di Tel-Aviv dopo le dichiarazioni di Guterres, segretario generale alle Nazioni Unite.

Onu che ha voluto sottolineare come anche gli operatori umanitari rischino ogni giorno la vita a Gaza, chiedendo di fermare anche questa carneficina.

Operatori umanitari che restano fermi, al loro posto, anche sotto le bombe. Disposti a morire pur di aiutare chi è in difficoltà.

Un'eventualità tragicamente reale nella Striscia di Gaza, dove dall'inizio dell'assedio israeliano hanno perso la vita oltre 100 dipendenti dell'Unrwa, l'agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati palestinesi.

Quasi tre decessi al giorno dal 7 ottobre: una "carneficina" che "deve semplicemente finire", ha scritto il commissario generale dell'Unrwa, Phillipe Lazzarini, in un editoriale sul Washington Post.

Intanto anche gli ospedali della Striscia sono al collasso, molti hanno già chiuso con il personale che è costretto a lavorare con un numero di pazienti centinaia di volte oltre il normale, spesso al buio o quando si è più fortunati alla luce di uno smartphone visto che manca anche l'elettricità.

Sotto le strutture sanitarie secondo Israele si nascondono i rifugi di Hamas, per questo verrebbero prese di mira.

Senza corrente, senz'acqua, senza forniture mediche e con la vita di decine di feriti e neonati a rischio.

Nella catastrofe che sta travolgendo gli ospedali di Gaza City, stretti nella morsa dei combattimenti tra l'esercito israeliano e i miliziani di Hamas, Israele ha annunciato che faciliterà l'evacuazione dei bebè dallo Shifa, la struttura più grande della Striscia ormai al collasso.

"Lo staff ha chiesto aiuto. Domani - ha annunciato in serata il portavoce militare Daniel Hagari - aiuteremo i bambini del reparto pediatrico a raggiungere un ospedale più sicuro e forniremo l'assistenza necessaria".

Israele continua intanto ad eliminare tunnel e strutture dei miliziani, rafforzando la sua posizione nel nord, dove "Hamas ha ormai perso il controllo".

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Gaza<br />&copy; Foto di hosny salah da Pixabay Gaza © Foto di hosny salah da Pixabay

rank: 10805106

Politica

Incendi dolosi in Campania, Petrenga: «Bisogna prevenirli. Se De Luca non è in grado, si faccia da parte»

"L'emergenza è una circostanza imprevista. Il fenomeno degli incendi dolosi, invece, non può più essere considerato tale, soprattutto in estate. È davvero inconcepibile che, come accade oramai da anni, siamo costretti ad assistere alla distruzione di intere aree in Campania a causa dell'inaccettabile...

Aeroporto Salerno-Costa d'Amalfi, Cammarano (M5s): «Siamo riusciti a rilanciarlo dopo 20 anni di promesse»

"Dopo vent'anni di promesse politiche, siamo finalmente riusciti a rilanciare l'aeroporto di Pontecagnano. Questo anno segna una svolta per l'aeroporto, seguendo tutte le procedure necessarie". Lo dichiara il capogruppo regionale del Movimento 5 Stelle Michele Cammarano. A partire dall'11 luglio, diverse...

SS163 "Amalfitana", Ferrante (Mit): «Bene riapertura. Impegno condiviso per sbloccare arteria vitale»

"Il ripristino parziale della circolazione sulla SS 163 "Amalfitana" nel territorio comunale di Piano di Sorrento, è frutto di un impegno condiviso che ha visto impegnate autorità e Istituzioni. Ora guardiamo alla totale messa in sicurezza dell'arteria, perché situazioni emergenziali analoghe non si...

Riaperta la Statale Amalfitana 163 tra Positano e Sorrento. Il plauso dei sindaci Guida e Iaccarino /Foto

Una buona notizia arriva da Positano. Come già anticipato dalle nostre pagine la Statale 163 Amalfitana, vitale arteria di collegamento tra Positano e la Penisola Sorrentina, è stata riaperta. La strada era stata chiusa in seguito al pericoloso distacco di un grosso masso al Km. 7, evento che aveva isolato...

Frasi omofobe: il candidato sindaco Carmine Alfano si ritira dalla campagna elettorale a Torre Annunziata

Carmine Alfano, candidato sindaco per il centrodestra a Torre Annunziata, in provincia di Napoli, ha deciso di ritirarsi dalla corsa elettorale dopo che una frase offensiva e omofoba, «gay nei forni crematori», gli è costata la revoca dell'incarico di professore universitario. Alfano aveva utilizzato...

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.