Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 minuti fa S. Beatrice vergine

Date rapide

Oggi: 18 gennaio

Ieri: 17 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera AmalfitanaPositano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Acquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De RisoAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeIl San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana con vista sulla città verticale, Positano Luxury Accommodation Authentic Amalficoast, il portale che racconta tutto il bello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoConnectivia Fiber Solution, Connettività ultra veloce in fibra e FWA

Positano Notizie

Acquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De RisoAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeIl San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana con vista sulla città verticale, Positano Luxury Accommodation Authentic Amalficoast, il portale che racconta tutto il bello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoConnectivia Fiber Solution, Connettività ultra veloce in fibra e FWA

Tu sei qui: PoliticaMaiori, Ruggiero esce dal gruppo di maggioranza: «Dovreste guardare meno alla forma e più alla sostanza»

Politica

Maiori, costiera amalfitana, politica, Mario Ruggiero, maggioranza

Maiori, Ruggiero esce dal gruppo di maggioranza: «Dovreste guardare meno alla forma e più alla sostanza»

«In sintesi – riflette Ruggiero - l’esito del tavolo tecnico è uno: o mangiate questa minestra o vi buttate dalla finestra. A me questa minestra non piace, non mi piacciono le imposizioni in genere e a giudicare dalla partecipazione alla manifestazione organizzata dal comitato “Tuteliamo la costiera amalfitana”, pare che la minestra non sia di gradimento a tanti altri cittadini che sono scesi in piazza per protestare. La verità è che a voi tutti, colleghi di maggioranza, sembra che la cosa vada bene, la minestra vi piace insomma»

Scritto da (Maria Abate), mercoledì 21 aprile 2021 14:39:50

Ultimo aggiornamento mercoledì 21 aprile 2021 14:42:14

Con il decreto sindacale n.5 del 18 marzo 2021, il sindaco di Maiori Antonio Capone revocava l'incarico di assessore a Mario Ruggiero, per aver manifestato «in antitesi a quella del gruppo consiliare di maggioranza, la propria posizione» in merito al depuratore consortile.

Tre giorni dopo, dopo essere stato accusato di aver "sfruttato" la stima di cui Ruggiero gode a fini elettorali, il Primo Cittadino affermava in una diretta Facebook: «Io non ho cacciato nessuno, non è il mio stile. Non sono un despota. Parlare di Mario mi è difficile, ma bisogna essere bravia distinguere il livello affettivo e personale da quello politico e amministrativo [...]. Sono certo che Mario saprà dare il suo supporto al gruppo di cui fa parte ancora e saprà trasmettere in maniera limpida quella che è stata la sua esperienza».

A distanza di un mese dalla revoca assessorile, Ruggiero lascia ufficialmente il gruppo consiliare che fa capo al sindaco Capone, attraverso una nota trasmessa al Sindaco, ai Consiglieri e al Segretario comunale.

«È difficile - scrive l'ex assessore - aggiungere altro a quanto già scritto e detto sul depuratore consortile. A modo mio vi ho offerto spunti di riflessione ed ho chiesto di fermarvi a riflettere, responsabilmente, ma inutilmente. Potrei parlarvi del famoso tavolo tecnico con esperti di parte e senza contraddittorio. Ma, onestamente, dubito che servirebbe».

«Vedete, al di là delle tante inesattezze che sento e leggo c'è un dato indiscutibile, a Maiori non c'è essere pensante che non voglia la costruzione di un depuratore, o almeno, io non ne ho trovati. Ce ne sono tanti che hanno rappresentato perplessità sul sistema consortile e sulla procedura adottata, e tra questi ci sono anche io. Voi invece avete anche tentato di far passare il messaggio contrario con le uscite sui cattivoni irresponsabili che non vogliono tutelare la "risorsa mare"», dichiara.

«In sintesi - riflette Ruggiero - l'esito del tavolo tecnico è uno: o mangiate questa minestra o vi buttate dalla finestra. A me questa minestra non piace, non mi piacciono le imposizioni in genere e a giudicare dalla partecipazione alla manifestazione organizzata dal comitato "Tuteliamo la costiera amalfitana", pare che la minestra non sia di gradimento a tanti altri cittadini che sono scesi in piazza per protestare. Sono stati moltissimi e tanti sono stati gli interventi, alcuni notevoli di ex amministratori, che vi hanno rivolto accorati appelli al buon senso. Appelli che naturalmente vi siete guardati bene dal prendere in considerazione».

«Avreste dovuto - continua - invece, e se mi consentite un consiglio più unico che raro, dall'alto del ruolo di "tutor" che l'amico Tonino Capone auspicava per me dopo la revoca delle deleghe. Dovreste iniziare a guardare meno alla forma e più alla sostanza, specialmente se si tratta di provvedimenti di rilievo, e magari valutare anche la fonte. Piuttosto che soffermarvi sulla formalità e sulla opportunità della mia lettera ad esempio, avreste dovuto soffermarvi e riflettere sul contenuto della stessa. Sulla veridicità di quanto scritto, e in coscienza, agire di conseguenza. Piuttosto che soffermarvi sull'imbarazzo che ho provocato votando con la minoranza, avreste potuto e dovuto soffermarvi sulla legittimità della proposta di riportare la discussione in consiglio comunale alla luce delle tante perplessità emerse. E magari, domandarvi per quale motivo questa legittima, semplice richiesta, non poteva essere accolta».

«La verità - chiosa - è che a voi tutti, colleghi di maggioranza, sembra che la cosa vada bene, la minestra vi piace insomma. Io purtroppo, anche se non si vede, seguo una dieta da qualche anno, non posso buttarmi dalla finestra per ovvie ragioni, ma imbocco l'uscita e passo avanti. La imbocco con un rammarico che sarebbe inutile nascondere, ma consapevole di fare la scelta giusta. Deluso, perché conscio di non meritare affatto il trattamento che mi avete riservato. Amareggiato, perché in tutta questa vicenda è mancata la politica, quella con la "P" maiuscola, quella del confronto, della discussione. Su questo delicato argomento in particolare è mancato il confronto tra di noi della maggioranza, certamente nel primo mandato, e altrettanto è stato insufficiente in questo primo periodo del secondo. Ma cosa ben più grave, manca il dovuto passaggio in consiglio comunale. Per questo motivo ho espresso il mio voto convinto alla proposta della minoranza nell'ultimo consiglio. E lo rifarei di nuovo».

 

Leggi anche:

Maiori, ex assessore Ruggiero invita il Sindaco a riflettere sul depuratore: "Ascolta i tuoi cittadini!"

Maiori, Capone revoca nomina ad assessore di Ruggiero: «Dissenso su depuratore pregiudica attività amministrativa»

Maiori, l'amarezza di Ruggiero: «Ho appreso della mia revoca dai giornali, lo immaginavo ma mi aspettavo una telefonata»

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Politica

Obbligo Green pass per attraversamento Stretto, sindaco di Messina protesta facendo sciopero della fame

"Oggi oltre all'occupazione dello stretto di Messina iniziamo lo sciopero della fame. Basta con il sequestro di Stato!". Lo ha annunciato sui social il sindaco di Messina, Cateno De Luca, che da domenica mattina si è accampato alla rada San Francesco per manifestare il dissenso contro la norma che prevede...

Politica

Quirinale, Renzi: «Il sogno quirinalizio di Berlusconi non ha i numeri»

"Nel vertice di venerdì è emerso che il sogno quirinalizio di Berlusconi non ha i numeri". Sono le parole di Matteo Renzi, leader di Italia Viva, in un’intervista al Corriere della Sera parlando di chi sarebbe disposto a sostenere per l’elezione del Presidente della Repubblica, prevista per lunedì 24...

Politica

Sempre più incidenti in Costa d’Amalfi, l’appello del Sindaco di Maiori al Prefetto

In virtù dei numerosi episodi di incidenti sul nastro d'asfalto che va da Vietri sul Mare a Positano, la Statale 163 Amalfitana, il Sindaco di Maiori Antonio Capone ha inteso inviare una missiva al Prefetto di Salerno Francesco Russo in cui chiede l'installazione di strumenti elettronici per il controllo...

Politica

Scuola, Bianchi: «Istituti hanno riaperto in quasi tutta Italia e non ci sono stati disastri»

Dopo la decisione del Governo di impugnare l'ordinanza del governatore Vincenzo De Luca relativa alla chiusura delle scuole in Campania, il ministro dell'Istruzione, Patrizio Bianchi, è tornato a parlare della situazione epidemiologica tra gli studenti. Intervistato da Radio24, il ministro ha dichiarato:...

Connectivia è l'azienda leader in Costiera Amalfitana e a Positano per le soluzioni di connettività a banda larga e ultra larga in fibra e wirelessAir Bee il nuovo sistema per la purificazione dell'aria in gradi di abbattere fino al 99,7% delle cariche virali nell'aria e sulle superficiAlden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaCeramica Assunta Positano - dal 1948 le ceramiche positanesiEGEA energie del territorio, il nuovo operatore green della Costiera Amalfitana: l'energia verde prende formaLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, BeneventoCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti roccioseLo compro a Sorrento - Positano NotizieVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaBasilico Italia Sorrento, Pizza, Pasta, Cuoppo, Italian gourmet, ristorante, presidio di gusto in penisola sorrentinaUmberto Carro Fashion Store Positano

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.