Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 53 minuti fa S. Margherita da Cortona

Date rapide

Oggi: 22 febbraio

Ieri: 21 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Positano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Amalfi Coast officialHotel Santa Caterina Amalfi Pasticceria Pansa, la dolcezza in piazza ad AmalfiCasa Angelina Praiano, opportunità di lavoro a tempo indeterminato e stagionale. Clicca qui per leggere l'articolo e scoprire come candidartiIl San Pietro di Positano, innamoratevi della Costiera. Luxury Five Star Hotel. Relais & Chateaux in Costiera Amalfitana, Positano Luxury Accommodation, Hotel 5 Stelle Lusso a Positano, Amalfi CoastGM Engineering srl, sicurezza, lavoro, ingegneriaMaurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniSal De Riso Costa d'Amalfi, il sito ufficiale del Maestro Pasticciere membro e presidente dell'Accademia Maestri Pasticceri Italiani (AMPI)Ceramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"

Tu sei qui: Politica«No all’autonomia differenziata dei ricchi e tutelati», Ciccone (Uilp Campania) annuncia manifestazione a Napoli

Villa Mary Charming Bed & Breakfast - Liparlati - Positano - Amalficoast - Costiera AmalfitanaPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationVilla Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyZia Pupetta Suites in Costiera Amalfitana: un esclusivo Bed & Breakfast di Charme in piazza Duomo ad AmalfiAmalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Umberto Carro Fashion Store Positano Ceramica Assunta Positano - dal 1948 le ceramiche positanesi

Politica

Napoli, autonomia differenziata, Uilp Campania, manifestazione

«No all’autonomia differenziata dei ricchi e tutelati», Ciccone (Uilp Campania) annuncia manifestazione a Napoli

"L’autonomia differenziata, così com’è, va respinta perché rischia di assestare un colpo letale ai diritti sociali delle persone e, in particolare, alle fasce meno tutelate come gli anziani e i giovani"

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), giovedì 18 maggio 2023 12:07:45

Rischio di disparità economiche tra le Regioni: il giudizio impietoso del Servizio del Bilancio del Senato sulla bozza del disegno di legge sull'autonomia differenziata rilancia con forza le ragioni di chi si oppone al progetto del Governo che, tra l'altro, hanno spinto Cgil, Cisl e Uil a convocare per sabato prossimo una grande manifestazione a Napoli. Per Biagio Ciccone, Segretario generale Uil Pensionati Campania, il dossier sull'autonomia differenziata - pubblicato su Linkedin e poi rimosso - raccoglie e rilancia tutte le argomentazioni che la UIL e il sindacato, più in generale, avevano mosso, dimostrando che le rassicurazioni del governo si scontrano con l'evidenza dei numeri. «L'autonomia differenziata, così com'è, va respinta perché rischia di assestare un colpo letale ai diritti sociali delle persone e, in particolare, alle fasce meno tutelate come gli anziani e i giovani - spiega il segretario Uilp Campania - Forse è il caso di rivedere il titolo V della Costituzione, dal quale addirittura è scomparsa la parola Mezzogiorno».

Ciccone nel ricostruire il percorso della storia repubblicana evidenzia che: «Se passasse l'autonomia differenziata assisteremmo a una disuguaglianza per legge dove avremmo un Paese di ricchi e tutelati, contrapposto a quello di persone povere e senza tutele, con un divario stabilito dalla nascita o dal luogo in cui si risiede. Dagli anni Sessanta ad oggi abbiamo vissuto una stagione di riforme, di innovazione e di sviluppo, conquistando diritti e tutele e un welfare al passo coi tempi; negli ultimi decenni i governanti hanno preferito sostituire quella feconda stagione di riforme con un cambio di tendenza caratterizzato, per lo più, da liberalizzazioni e privatizzazioni, senza alcun beneficio per i cittadini, sottraendoci diritti sociali in cambio di improbabili diritti civili. In particolare il ceto medio e quanti vivevano già in una condizione prossima alla povertà si sono visti privare di diritti e servizi, che un tempo erano garantiti a tutti», osserva il segretario generale Uilp Campania. Poi sottolinea l'insidia che si cela dietro il progetto che sta portando avanti il Governo e che non è altro che «una secessione spacciata per riforma».

«Smascherato l'inganno dell'autonomia differenziata, che porterebbe ad avere meno fondi per le pensioni, per la sicurezza e per la garanzia dei diritti sociali, non si deve cadere nel tranello di combattere il progetto bloccando anche quello che dovrebbe precederlo, ovvero la definizione dei LEP, che sono i Livelli Essenziali delle Prestazioni e dei servizi che devono essere garantiti in modo uniforme sull'intero territorio nazionale. Questo perché riguardano diritti essenziali da salvaguardare nell'interesse generale, ovvero per tutti i cittadini. Soltanto con i Lep potremo garantire a tutti uguali diritti e servizi. I Lep sono previsti dalla Costituzione per la funzione di tutela che essi svolgono ed è per questo che dobbiamo batterci per la loro definizione, indipendentemente dall'autonomia differenziata».

Attraverso i Livelli essenziali delle prestazioni si assicura uno standard minimo garantito a tutti. «Siamo di fronte ad una emergenza nazionale che si avverte ancora più forte in questa fase in cui la crisi economica sta colpendo duramente i cittadini, soprattutto in Campania - aggiunge - se lo Stato non è in grado di assicurare servizi efficienti a tutti, per esempio in ambiti come la Sanità, non possiamo certo pensare che le persone già in difficoltà possano accedere in altro modo a questi servizi». E proprio sulla Sanità si sofferma Ciccone: «La situazione sanitaria è allarmante e almeno due dati ce lo dimostrano: le lunghe liste di attesa per visite e interventi chirurgici e il fatto che si pagano circa 40miliardi alla sanità privata, invece di rafforzare il servizio pubblico».

A queste emergenze se ne aggiunge un'altra, quella abitativa, che colpisce, in modo particolare, i giovani. Una prima importante risposta potrebbe arrivare da un piano che veda in prima linea le istituzioni locali in veste di garanti.

«L'idea potrebbe essere quella di strutturare un progetto che, anche attraverso il finanziamento del bando pubblico per la promozione e il sostegno di iniziative e progetti di rilevanza locale in favore di Organizzazioni di Volontariato (OdV) e di Associazioni di Promozione Sociale (APS), promosso dalla Regione Campania, getti le basi per la realizzazione di cohousing che coinvolgano anziani e giovani delle cui sorti tanto si parla ma nessuno agisce», spiega Ciccone. Il progetto non avrebbe «solo una valenza economica e sociale ma altre ricadute anche sul piano del contenimento dello spreco alimentare, sul migliore utilizzo delle risorse energetiche e, quindi, più in generale su una maggiore attenzione all'ambiente».

«Vogliamo un'Italia unita, nella quale tutte le persone abbiano gli stessi diritti e le stesse opportunità: non lasciamoci affascinare dall'alta retorica dietro la quale si celano basse intenzioni», conclude il segretario generale Uilp Campania.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

«No all’autonomia differenziata dei ricchi e tutelati», Ciccone (Uilp Campania) annuncia manifestazione a Napoli

rank: 10766101

Politica

Agricoltura, approvato Ddl per riconoscere ruolo fondamentale degli imprenditori

"L'approvazione praticamente all'unanimità - eccezion fatta per il Movimento 5 Stelle che si è astenuto - del Ddl Agricoltore custode dell'ambiente e del territorio è l'ennesimo segnale di attenzione al comparto agricolo". Lo dichiara il senatore di Fratelli d'Italia, Luca De Carlo, presidente della...

Operai morti a Firenze, Boldrini: «Non una fatalità, ma il frutto di un sistema da cambiare»

"A Firenze, al presidio promosso da Cgil e Uil, una grande folla di lavoratrici e lavoratori ha ribadito la più ferma condanna per la catena di morti sul lavoro che ha colpito nei giorni scorsi anche il capoluogo toscano. Dopo cento ore di ricerche, è stato trovato il corpo del quinto operaio ucciso...

ZTL extra urbana, FDI Costa d’Amalfi: «Primo passo per affrontare e risolvere gli atavici problemi di viabilità»

"Grazie anche all'impegno di FDI Costa d'Amalfi è stato approvato in Commissione Trasporti, a Firma dell'Onorevole Imma Vietri, un emendamento al provvedimento in materia di "sicurezza stradale e delega per la revisione del Codice della Strada", che prevede la possibilità di istituire la Zona a traffico...

Costa d’Amalfi, Fabbricatore: «Grazie al Governo e alla maggioranza si potrà istituire la Ztl territoriale»

"Grazie al Governo e alla maggioranza potrà essere istituita la Ztl territoriale in aree di particolare rilevanza culturale, paesaggistica o naturalistica tutelate dall'Unesco come, ad esempio, la Costiera Amalfitana". Lo dichiara, in una nota, il Presidente Provinciale di Fratelli d’Italia Giuseppe...

ZTL extra urbana, Piero De Luca: «Approvato mio emendamento, ora rivoluzione per la Costa D'Amalfi»

È stato approvato in Commissione Trasporti della Camera dei Deputati un emendamento che introduce la possibilità di istituire, per periodi non superiori a cinque mesi all'anno, zone a traffico limitato per straordinarie e motivate esigenze connesse alla salvaguardia di aree tutelate dall'UNESCO. Si tratta...

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.