Ultimo aggiornamento 38 minuti fa S. Arsenio diacono

Date rapide

Oggi: 19 luglio

Ieri: 18 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi

Positano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliIl San Pietro di Positano è uno degli alberghi più iconici della Costa d'Amalfi. Ospitalità di Lusso e Charme a PositanoCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"Profumo di limoni nella Pasticceria del Maestro Sal De Riso. Da più di 25 anni la torta ricotta e pere è la più amata d'Italia Connectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Amalfi Coast officialHotel Santa Caterina Amalfi GM Engineering srl, sicurezza, lavoro, ingegneriaMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: PoliticaOltre 800 firme per dire no alla galleria tra Maiori e Minori

Villa Mary Charming Bed & Breakfast - Liparlati - Positano - Amalficoast - Costiera AmalfitanaPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationVilla Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyZia Pupetta Suites in Costiera Amalfitana: un esclusivo Bed & Breakfast di Charme in piazza Duomo ad AmalfiAmalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Umberto Carro Fashion Store Positano Ceramica Assunta Positano - dal 1948 le ceramiche positanesi

Politica

Maiori, Minori, costiera amalfitana, tunnel, galleria

Oltre 800 firme per dire no alla galleria tra Maiori e Minori

A raccoglierle Alberto Parascandolo, Antonio Cioffi, Giuseppina Crivelli, Luigi Di Landro e Alfonso Proto, in veste di responsabili della Petizione Popolare.

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), giovedì 24 novembre 2022 08:49:21

Nella giornata di ieri, 23 novembre, sono state protocollate al Comune di Minori le 840 firme per dire "NO alla Variante in Galleria alla strada statale 163 Amalfitana tra gli abitanti di Minori e Maiori". A raccoglierle Alberto Parascandolo, Antonio Cioffi, Giuseppina Crivelli, Luigi Di Landro e Alfonso Proto, in veste di responsabili della Petizione Popolare.

Di seguito il testo integrale della nota a firma dei consiglieri di minoranza del Comune di Minori Antonio Cioffi e Alberto Parascandolo del gruppo "Minori per tutti".

Avanguardia teatrale. Metateatro. Pirandello non avrebbe scritto commedia più brillante di quello che sta accadendo a Minori negli ultimi due giorni. L'io di quest'amministrazione è in crisi totale e i frammenti che ne compongono lo spirito si scompongono ed uniscono in una maniera differente ogni giorno.

L'amministrazione con il suo personaggio di punta, Reale, diventa, maggioranza e minoranza, amministrazione e opposizione, le maschere vengono cambiate costantemente raggiugendo l'obiettivo prefissato dall'attore/sindaco, ossia spiazzare il pubblico e occupare la scena, sempre.

A parte le riflessioni pseudo filosofiche. C'è poco da capire. Il Sindaco è da due giorni che fa una ritirata su tutta la strategia amministrativa imposta fino adesso, da Tunnel senza condizioni e senza sconti siamo passati a "non siamo totalmente convinti." La strategia è cambiata improvvisamente, il sindaco è diventato pragmatico, di colpo interloquire con le varie associazioni locali è diventato una cosa utile e costruttiva e soprattutto, fortunatamente, si pone delle domande.

Il miracolo a sua detta è avvenuto con la lettura di un articolo sulla testata online "ècostiera". Per noi è soprattutto la sollecitazione della gran parte dei cittadini di Minori che non si riconosce in questo progetto, poi di fatto, ammette che l'ennesimo progetto Anas non piace e non piacerà alla Sovrintendenza e alla Commissione paesaggistica (e forse agli altri membri della maggioranza?!) e quindi altre varianti, altro tempo, altro danaro.

Ma siamo contrari a un ribaltamento ideologico di com'è nato il progetto, nella sua genesi, ossia traspare dalle parole di Reale quasi un "imposizione" dall'alto. Mettiamo in ordine per bene le idee: quest'amministrazione ha sempre sostenuto questo lavoro e le numerose rassegne stampe, comunicati e messaggini su whatsapp del sindaco ne sono una prova tangibile e inoppugnabile. La strategia firmata De Luca - Reale nasce ufficialmente il 13 febbraio 2018 con la sottoscrizione Anas - Regione Campania e relativo stanziamento iniziale di 9 milioni di euro (poi diventeranno il doppio) per il progetto definitivo, ed esecuzione dei lavori.

Ribadiamo bene questo concetto perché c'è un dato di fatto oggettivo: la strategia sulla mobilità in costiera studiata dal presidente della regione e firmata dal nostro sindaco è fallimentare. Per di più se aggiungiamo il completo fiasco del progetto parcheggio-pertinenziale più bretella, la situazione è davvero disarmante a Minori.

Nella giornata di oggi, il nostro gruppo consiliare "Minori per tutti" insieme ad altri privati cittadini ha protocollato all'Urp di Minori, 840 firme di cittadini residenti e non residenti. Le firme fanno parte di una Petizione NO TUNNEL iniziata nell'estate 2020. Con il naufragare del primo progetto nell'autunno dello stesso anno, non avvertimmo l'urgenza di portarle al comune, sicuri che l'amministrazione avesse messo una croce sopra a questa folle idea. Ma ci sbagliavamo.

Adesso le cose sono cambiate, forti di altre firme raccolte in questi giorni, vogliamo assestare un altro colpo a questo progetto e soprattutto invitare l'amministrazione a discutere seriamente del Regolamento per la disciplina dei referendum (consegnato da noi ben due settimane fa) e dare voce in capitolo se necessario, all'intera popolazione in questa vicenda. Il documento relativo alla petizione sarà inviato in giornata a molteplici enti ministeriali, ambientali, culturali e tecnici.

Nel periodo natalizio ci riorganizzeremo per riproporre una nuova raccolta firme per dare un'opportunità a chi ancora deve firmare e sensibilizzare ulteriormente l'amministrazione a non perseguire questo folle progetto ma concentrarsi su altre importanti criticità della viabilità, al problema parcheggi, avendo responsabilità e lungimiranza, per lasciare alle nuove generazioni un paese efficiente e vivibile.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 10104103

Politica

Metrò del Mare: dal 20 luglio al via collegamenti tra Salerno, Cilento e Costa d'Amalfi. Tommasetti: «Si parte praticamente ad agosto»

Nelle scorse ore, il Consigliere della Regione Campania e Presidente della IV Commissione Luca Cascone ha annunciato l'avvio del "Metrò del Mare": "Anche se in ritardo, nostro malgrado, rispetto alle strategie di sviluppo integrato del comparto trasporti programmate dalla Regione Campania, siamo soddisfatti...

Amalfi, disagi per i lavori al Molo Cassone: depositata interrogazione M5s

Ieri mattina, in seguito ad alcune segnalazioni da parte dagli attivisti locali, Michele Cammarano, capogruppo regionale del Movimento 5 Stelle, ha depositato un'interrogazione a risposta scritta alla Giunta regionale in merito ai disagi derivanti dai lavori di manutenzione del molo Cassone di Amalfi....

Mozzarella di Bufala Campana: Camera approva ordine del giorno per maggior tutela e controllo latte

È stato approvato ieri pomeriggio, 12 luglio, alla Camera dei Deputati un importante ordine del giorno presentato dagli onorevoli Cerreto, primo firmatario, Cangiano, Mattia e Ruspandini. Nella premessa, tra l'altro, si legge che l'art. 4 della legge 11 agosto 2014, n. 1161 prevede che la produzione...

Mal secco in Costiera Amalfitana, presentato alla Camera un ordine del giorno per contrastare l'emergenza

Sul mal secco dei limoni presente in Costiera Amalfitana, che anno dopo anno sta seriamente compromettendo la coltivazioni di uno dei prodotti di punta del territorio, si mobilita anche la politica nazionale. A sostegno dell'azione delle amministrazioni comunali della Costiera Amalfitana, i cui rappresentanti...

Aeroporto Salerno-Costa d'Amalfi, Cammarano e Villani: «Apertura è realtà grazie al Movimento 5 Stelle»

"E' un giorno storico per la Campania. L'aeroporto di Salerno-Costa d'Amalfi sarà uno straordinario volano per l'economia della nostra regione, decongestionerà Capodichino e consentirà a tutti di conoscere le bellezze della nostra terra, come le nostre amate aree interne. Per amore della verità, non...