Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Enrico imperatore 'Il pio'

Date rapide

Oggi: 13 luglio

Ieri: 12 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi

Positano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliIl San Pietro di Positano è uno degli alberghi più iconici della Costa d'Amalfi. Ospitalità di Lusso e Charme a PositanoCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"Profumo di limoni nella Pasticceria del Maestro Sal De Riso. Da più di 25 anni la torta ricotta e pere è la più amata d'Italia Connectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Amalfi Coast officialHotel Santa Caterina Amalfi GM Engineering srl, sicurezza, lavoro, ingegneriaMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: Salute e BenessereRaro caso di tumore del rene esteso al cuore: innovativo intervento chirurgico a Perugia

Villa Mary Charming Bed & Breakfast - Liparlati - Positano - Amalficoast - Costiera AmalfitanaPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationVilla Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyZia Pupetta Suites in Costiera Amalfitana: un esclusivo Bed & Breakfast di Charme in piazza Duomo ad AmalfiAmalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Umberto Carro Fashion Store Positano Ceramica Assunta Positano - dal 1948 le ceramiche positanesi

Salute e Benessere

Perugia, Umbria, tumore, rene, cuore, intervento chirurgico, sanità, salute

Raro caso di tumore del rene esteso al cuore: innovativo intervento chirurgico a Perugia

Il paziente umbro di 65 anni, trasferito dall’ospedale di Foligno, era affetto da un carcinoma del rene che coinvolgeva l’intera vena cava inferiore sino al suo sbocco nell’atrio destro del cuore, una delle quattro cavità cardiache

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), giovedì 9 maggio 2024 09:27:02

Nei giorni scorsi l'equipe di Urologia, diretta dal prof. Ettore Mearini, insieme all'equipe di Cardiochirurgia, diretta dal dott. Marcello Bergonzini, hanno eseguito, per la prima volta in Umbria, un intervento chirurgico per sconfiggere un grave e raro caso di tumore del rene esteso al cuore.

Il paziente umbro di 65 anni, trasferito dall'ospedale di Foligno, era affetto da un carcinoma del rene che coinvolgeva l'intera vena cava inferiore sino al suo sbocco nell'atrio destro del cuore, una delle quattro cavità cardiache. Dopo una complessa valutazione multidisciplinare effettuata dagli urologi, cardiochirurghi, radiologi e anestesisti il paziente è stato sottoposto dal radiologo interventista ad embolizzazione renale 24 ore prima della procedura chirurgica per ridurre al minimo il sanguinamento intra-operatorio.

Si è trattato di un intervento chirurgico molto complesso che ha richiesto un nuovo approccio con pochissimi casi descritti nella letteratura scientifica internazionale.

"Nello specifico -spiega il prof. Ettore Mearini, direttore della Clinica Urologica dell'Azienda Ospedaliera di Perugia- è stata effettuata l'asportazione radicale del rene e di tutto il trombo tumorale che arrivava sino al cuore, aprendo la vena cava inferiore".

"Per evitare sanguinamenti, -aggiunge il dott. Marcello Bergonzini, direttore di Cardiochirurgia - l'intervento è stato eseguito bloccando l'attività cardiaca, mantenendo però l'afflusso di sangue agli altri organi attraverso la circolazione ematica extra-corporea".

"Tale strategia chirurgica -continua Mearini- consente di migliorare la sopravvivenza a 5 anni del 31% dei casi rispetto a chi non viene operato, anche se va sottolineato che, a causa della sua complessità, è gravata da un tasso di mortalità intra e post-operatoria del 4-10% e da un altrettanto rilevante tasso di complicanze, prime tra tutte, l'ischemia miocardica nel 37% dei casi e l'insufficienza renale acuta nel 42,7% dei casi. Dopo circa 6 ore, l'intervento chirurgico mini-invasivo, perfettamente riuscito, si è concluso senza sanguinamenti eccessivi né altre complicanze intra-operatorie".

"Il carcinoma renale rappresenta circa il 3% dei tumori maligni negli adulti -aggiunge Mearini- Una delle caratteristiche precipue di tale tumore è la capacità di invadere la vena cava inferiore, evenienza che si verifica nel 4-10% dei casi. L'invasione della vena cava inferiore, la vena più grande del corpo umano, consiste nella formazione di trombi di natura tumorale al suo interno, portando ad una riduzione del tasso di sopravvivenza a 5 anni a circa il 60%. Il trattamento della trombosi cavale viene eseguito di routine in Clinica Urologica, essendo anche centro di riferimento per tale patologia, ma in questo caso l'azione del cardiochirurgo è stata fondamentale per il controllo dell'attività cardiaca".

"L'approccio cardiochirurgico che abbiamo messo a punto in sede di intervento -spiega Bergonzini- riguarda la mini-toracotomia, una piccola incisione intercostale che ha permesso di evitare di sezionare lo sterno e di aprire la gabbia toracica. Tale tecnica ha permesso al paziente di affrontare più agevolmente la fase post-operatoria, avendo ridotto al minimo i rischi di sanguinamento, di insufficienza respiratoria, di infezione dei siti chirurgici e di immobilizzazione prolungata. Tutto ciò ha consentito una rapida convalescenza senza alcuna rilevante complicanza".

"Dall'analisi della letteratura scientifica internazionale, -commenta Mearini- quello eseguito presso l'Azienda Ospedaliera di Perugia, è uno dei pochissimi casi di nefrectomia radicale con trombectomia cavale di IV stadio in circolazione extracorporea ottenuta mediante mini-toracotomia anteriore destra. La scelta di trattare una patologia così grave e complessa (carcinoma renale con trombosi della vena cava estesa al cuore) - è stata possibile grazie alla presenza in ospedale di alte professionalità specialistiche che hanno applicato trattamenti multidisciplinari e utilizzato tecniche chirurgiche innovative. Investire su risorse umane e tecnologiche -conclude Mearini- è ciò che serve a mantenere l'Azienda di riferimento regionale ai livelli che le competono".

Il paziente, che è attualmente in ottime condizioni generali al proprio domicilio, ha avuto un rapido e completo recupero post-operatorio.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Intervento chirurgico su un raro caso di tumore del rene esteso al cuore Intervento chirurgico su un raro caso di tumore del rene esteso al cuore

rank: 10154100

Salute e Benessere

Salerno, al "Ruggi" paziente con neoplasia esofagea beneficia di un intervento chirurgico all'avanguardia

L'Azienda ospedaliera universitaria "San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona" di Salerno si distingue ancora una volta per l'eccellenza delle sue prestazioni sanitarie. Grazie a una collaborazione innovativa e interdisciplinare con strutture di eccellenza, un paziente con neoplasia esofagea ha recentemente...

Tavolo di confronto permanente sui bisogni di salute dell’Isola di Capri

«Quando c’è in ballo la salute della gente si deve essere determinati e concreti. L’Isola di Capri ha una giustificata fiducia verso l’ASL Napoli 1 Centro e noi dobbiamo fare in modo tale che questo sentimento si consolidi sempre di più». Con queste parole Ciro Verdoliva (direttore generale ASL Napoli...

Minori, torna l'ambulatorio chirurgico gratuito di medicina preventiva con il prof. Calise

A Minori riecco l'ambulatorio chirurgico gratuito di medicina preventiva. Grazie alla collaborazione del Prof. Fulvio Calise, che da anni collabora volontariamente con le istituzioni sanitarie nella diagnosi e nell'indirizzo terapeutico di tantissimi pazienti della costiera, il Comune di Minori ha messo...

Attivato il punto vaccini a Positano: bambini non dovranno più recarsi ad Amalfi

Attivato il punto vaccini presso il Polo sanitario ‘D.Fiorentino' in via Pasitea. I bambini di Positano, dunque, non dovranno più recarsi ad Amalfi per ricevere le vaccinazioni, grazie all'acquisto di un frigorifero adatto a contenere farmaci e vaccini. "Con l'immediata collaborazione e disponibilità...

Pollice amputato dopo incidente viene ricostruito con l'alluce: intervento innovativo a Palermo

Nella UOC di Chirurgia Plastica e Ricostruttiva del Policlinico Giaccone, diretta dalla Professoressa Adriana Cordova, nel corso di un unico intervento, durato dodici ore, è stato eseguito un intervento di ricostruzione totale del pollice e dell'alluce. L'operazione è stata effettuata su un paziente...