Ultimo aggiornamento 51 minuti fa S. Bonaventura vesc.

Date rapide

Oggi: 15 luglio

Ieri: 14 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi

Positano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliIl San Pietro di Positano è uno degli alberghi più iconici della Costa d'Amalfi. Ospitalità di Lusso e Charme a PositanoCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"Profumo di limoni nella Pasticceria del Maestro Sal De Riso. Da più di 25 anni la torta ricotta e pere è la più amata d'Italia Connectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Amalfi Coast officialHotel Santa Caterina Amalfi GM Engineering srl, sicurezza, lavoro, ingegneriaMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: Salute e BenessereRoma, si presenta in pronto soccorso con dolori addominali: salvato 18enne con neoplasia rara

Villa Mary Charming Bed & Breakfast - Liparlati - Positano - Amalficoast - Costiera AmalfitanaPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationVilla Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyZia Pupetta Suites in Costiera Amalfitana: un esclusivo Bed & Breakfast di Charme in piazza Duomo ad AmalfiAmalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Umberto Carro Fashion Store Positano Ceramica Assunta Positano - dal 1948 le ceramiche positanesi

Salute e Benessere

Roma, Ariccia, ospedale dei Castelli, neoplasia rara, pronto soccorso, sanità, salute

Roma, si presenta in pronto soccorso con dolori addominali: salvato 18enne con neoplasia rara

Il confronto e la collaborazione tra le diverse specialità mediche, l’ottima assistenza infermieristica unitamente ai sistemi tecnologici a disposizione presso l’Ospedale dei Castelli hanno permesso di gestire nel migliore dei modi il caso, garantendo al paziente un rapido recupero e ritorno alle attività quotidiane

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), venerdì 10 maggio 2024 08:46:33

Si era presentato con dolori addominali al pronto soccorso dell'ospedale dei Castelli, ad Ariccia, città metropolitana di Roma. Si trattava di un 18enne, che è stato curato e salvato dai sanitari grazie a un equipe multidisciplinare che ha individuato una neoplasia rara, che i presenta con un'incidenza di 1 caso su 1000000, di difficile diagnosi e che se non trattata si associa ad alta mortalità e morbilità cardiovascolare oltre che compressione a livello degli organi circostanti.

LA RICOSTRUZIONE

Il giovane, B.F., si è presentato in Pronto Soccorso con forti dolori addominali, talmente persistenti che nessun antidolorifico fino a quel momento aveva fatto effetto. Quando i medici si sono trovati di fronte a un ragazzo in preda a un'importante crisi ipertensiva, senza perdere tempo, hanno sottoposto il giovane a una Tac all'addome. L'esame ha subito dato un responso netto: una "neoformazione espansiva rotondeggiante di circa 7cm, riccamente vascolarizzata, sul versante sinistro dell'aorta addominale". Agli agli occhi dei Radiologi è risultata fin da subito sospetta per neoplasia maligna (GIST vs paraganglioma).

A quel punto, il giovane è stato ricoverato nel reparto di Chirurgia Generale, e subito sottoposto a un attento iter diagnostico comprensivo di: esami ematochimici, marcatori tumorali, una Tac total body, un elettrocardiogramma con valutazione cardiologica ed ecocardiogramma oltre a una risonanza magnetica dell'addome che ha confermato la presenza della formazione nodulare maligna.

Il caso clinico è stato subito oggetto di una riunione multidisciplinare alla quale hanno partecipato i Chirurghi Generali, i Chirurghi Vascolari, gli Urologi, i Radiologi, i Radiologi Interventisti, gli Endocrinologi, gli Oncologi e gli Anestesisti. La discussione collegiale, che si è svolta basandosi sulle linee guida nazionali e internazionali, sulla valutazione clinica del paziente, sulla valutazione delle immagini radiologiche della Tac e Risonanza Magnetica e delle immagini derivanti della ricostruzione in 3D della vascolarizzazione della neoplasia, ottenute grazie alle tecnologie di ultima generazione a disposizione presso il reparto di Radiologia, ha permesso di definire l'iter terapeutico del paziente.

Utilizzando le risorse della tecnologica sala ibrida presente presso l'Ospedale dei Castelli, il paziente è stato sottoposto ad una procedura che ha permesso ai Radiologi Interventisti di eseguire l'embolizzazione, quindi la chiusura, dei vasi arteriosi afferenti alla neoplasia in modo da ridurre il rischio di sanguinamento durante l'intervento chirurgico.

Successivamente il paziente è stato sottoposto a un intervento chirurgico complesso al quale hanno partecipato diverse specialità mediche: i Chirurghi Generali e i Chirurghi Vascolari, coadiuvati dall'equipe infermieristica di sala operatoria, che hanno completato l'indaginosa asportazione della neoplasia, gli Anestesisti che hanno prontamente fatto fronte alle crisi ipotensive che si sono presentate durante l'operazione, gli Urologi che hanno posizionato uno stent ureterale garantendo la preservazione della funzionalità renale. gli Anestesisti che hanno prontamente fatto fronte alle crisi ipotensive che si sono presentate durante l'operazione, gli Urologi che hanno posizionato uno stent ureterale garantendo la preservazione della funzionalità renale. L'innovativa tecnologia con il verde di indocianina, del quale il blocco operatorio non risulta sprovvisto, ha permesso di verificare la vascolarizzazione, quindi la vitalità, degli organi addominali.

Il paziente, affidato le 24 ore successive all'intervento chirurgico alle attente cure dei medici della Terapia Intensiva, è tornato presso il reparto di Chirurgia Generale dove, dopo un rapido recupero, è stato dimesso in buone condizioni cliniche e in assenza di complicanze.

L'esame istologico del pezzo operatorio, esaminato presso l'Anatomia Patologica, è risultato positivo per un paraganglioma extrasurrenalico, asportato completamente e che non necessitava quindi di ulteriori terapie.

Il confronto e la collaborazione tra le diverse specialità mediche, l'ottima assistenza infermieristica unitamente ai sistemi tecnologici a disposizione presso l'Ospedale dei Castelli hanno permesso di gestire nel migliore dei modi il caso, garantendo al paziente un rapido recupero e ritorno alle attività quotidiane.

LE PAROLE DEL COMMISSARIO MARCHITELLI

Il Commissario Straordinario della Asl Roma 6 dott. Francesco Marchitelli si è complimentato: "È davvero ammirevole l'impegno e la dedizione dei nostri professionisti coinvolti nel caso del giovane paziente. La loro capacità di collaborazione multidisciplinare è stata fondamentale per affrontare con successo una sfida così complessa. Il loro lavoro di squadra e la loro competenza hanno sicuramente fatto la differenza nella diagnosi e nel trattamento di questa rara neoplasia, offrendo al ragazzo la migliore possibilità di guarigione. Un plauso a tutti loro per il loro straordinario impegno e professionalità".

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

ospedale dei Castelli<br />&copy; Asl Roma 6 ospedale dei Castelli © Asl Roma 6

rank: 10355108

Salute e Benessere

Salerno, al "Ruggi" paziente con neoplasia esofagea beneficia di un intervento chirurgico all'avanguardia

L'Azienda ospedaliera universitaria "San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona" di Salerno si distingue ancora una volta per l'eccellenza delle sue prestazioni sanitarie. Grazie a una collaborazione innovativa e interdisciplinare con strutture di eccellenza, un paziente con neoplasia esofagea ha recentemente...

Tavolo di confronto permanente sui bisogni di salute dell’Isola di Capri

«Quando c’è in ballo la salute della gente si deve essere determinati e concreti. L’Isola di Capri ha una giustificata fiducia verso l’ASL Napoli 1 Centro e noi dobbiamo fare in modo tale che questo sentimento si consolidi sempre di più». Con queste parole Ciro Verdoliva (direttore generale ASL Napoli...

Minori, torna l'ambulatorio chirurgico gratuito di medicina preventiva con il prof. Calise

A Minori riecco l'ambulatorio chirurgico gratuito di medicina preventiva. Grazie alla collaborazione del Prof. Fulvio Calise, che da anni collabora volontariamente con le istituzioni sanitarie nella diagnosi e nell'indirizzo terapeutico di tantissimi pazienti della costiera, il Comune di Minori ha messo...

Attivato il punto vaccini a Positano: bambini non dovranno più recarsi ad Amalfi

Attivato il punto vaccini presso il Polo sanitario ‘D.Fiorentino' in via Pasitea. I bambini di Positano, dunque, non dovranno più recarsi ad Amalfi per ricevere le vaccinazioni, grazie all'acquisto di un frigorifero adatto a contenere farmaci e vaccini. "Con l'immediata collaborazione e disponibilità...

Pollice amputato dopo incidente viene ricostruito con l'alluce: intervento innovativo a Palermo

Nella UOC di Chirurgia Plastica e Ricostruttiva del Policlinico Giaccone, diretta dalla Professoressa Adriana Cordova, nel corso di un unico intervento, durato dodici ore, è stato eseguito un intervento di ricostruzione totale del pollice e dell'alluce. L'operazione è stata effettuata su un paziente...