Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Rita da Cascia

Date rapide

Oggi: 22 maggio

Ieri: 21 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera AmalfitanaPositano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Il San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana, Positano Luxury Accommodation, Hotel 5 Stelle Lusso a PositanoSal De Riso Costa d'Amalfi Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiPasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830 la dolcezza in Costiera AmalfitanaConnectivia, Internet Service Provider in fibraCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeAuthentic Amalficoast, il portale che racconta tutto il bello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Positano Notizie

Il San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana, Positano Luxury Accommodation, Hotel 5 Stelle Lusso a PositanoSal De Riso Costa d'Amalfi Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiPasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830 la dolcezza in Costiera AmalfitanaConnectivia, Internet Service Provider in fibraCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeAuthentic Amalficoast, il portale che racconta tutto il bello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: SportL'Inter batte la Juventus 4-2 ai supplementari e vince la Coppa Italia

Sport

Inter, Juventus, Coppa Italia, Inzaghi, Allegri

L'Inter batte la Juventus 4-2 ai supplementari e vince la Coppa Italia

Polemiche per i rigori concessi ai nerazzurri che vincono il trofeo per l'ottava volta nella loro storia. Espulso Allegri

Scritto da (Redazione Nazionale), giovedì 12 maggio 2022 11:37:39

Ultimo aggiornamento giovedì 12 maggio 2022 12:04:07

Polemiche a non finire, rigori veri e presunti, interventi del Var e nervi a fior di pelle con l'allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri espulso sul finire della gara a risultato già in cassaforte per i nerazzurri sul 4-2.

La partita - in uno stadio Olimpico esaurito in ogni ordine di posto - comincia con qualche novità di formazione: nell'Inter non c'è Bastoni come terzo di difesa e Simone Inzaghi inserisce D'Ambrosio e non Di Marco come nelle ultime scelte di campionato, mentre Darmian prende il posto di Dumfries. In attacco Dzeko e Lautaro.

Per la Juventus invece, in porta c'è Perin come in tutte le partite di quest'anno dei bianconeri in Coppa Italia, mentre in difesa ci sono oltre al capitano Chiellini, l'olandese De Ligt con Danilo e Alex Sandro mentre in attacco, come annunciato alla vigilia, c'è la coppia formata da Dybala e Vlahovic.

Il gol di Barella arriva praticamente all'alba del match. Al 6° minuto il centrocampista sardo dalla sinistra del campo, rientra e fa partire un tiro preciso che si insacca all'incrocio dei pali alla sinistra di Perin.

Al 22° Dybala con un tiro in area chiama all'intervento Handanovic che deve ripetersi poco dopo su un tiro ad incrociare di Vlahovic che chiama l'estremo difensore nerazzurro ad un intervento strepitoso in corner.

Ma la Juventus ha ormai alzato il baricentro aumentando il possesso e cerca con insistenza la via del pareggio: al 29° sugli sviluppi di un corner dopo un tiro di Bernardeschi deviato da Handanovic, De Ligt chiama ancora una volta il difensore sloveno all'intervento e sugli sviluppi del corner conseguente Dybala sfiora il palo.

Al 41° Allegri lancia un messaggio chiaro alla partita: fuori Danilo infortunato e dentro Morata.

Al 50° il pareggio è proprio di Morata: sul tiro di Alex Sandro l'attaccante spagnolo ci mette il piede. Una deviazione su cui Handanovic non può nulla, spiazzato dalla traiettoria del pallone.

L'Inter subisce il colpo come un pugile suonato: al 52° in contropiede Dybala lancia Vlahovic verso la porta. Il numero 7 bianconero calcia una prima volta senza successo, sulla ribattuta dell'estremo difensore nerazzurro l'attaccante serbo questa volta insacca facendo letteralmente impazzire i tifosi bianconeri. Il ribaltone è servito nel giro di neanche 5 minuti. L'Inter prova subito a reagire al 53° con un tiro di Darmian al volo, parato da Perin.

L'Inter è alle corde e il nervosismo sembra impadronirsi della squadra nerazzurra che non riesce a riprendere in mano le redini del gioco.

Simone Inzaghi toglie in un colpo solo al 62°: Dzeko, D'Ambrosio e Darmian per Correa, Di Marco e Dumfries.

Allegri risponde al 65° con Bonucci e Locatelli che prendono il posto di Bernardeschi e Zakaria.

Ma poco dopo la partita cambia spartito per un episodio assai contestato dai bianconeri: da un cross dalla destra di Dumfries, Perisic di testa fa sponda in mezzo all'area per Lautaro che viene arpionato da Bonucci e De Ligt. E' rigore che si incarica di battere Calhanoglu dopo qualche minuto di attesa per il check del Var. Il centrocampista calcia sotto l'incrocio dei pali alla sinistra di Perin: è il 2-2 che rimette in equilibrio il punteggio tra le due contendenti.

A questo punto della partita i nervi si fanno ancora più tesi, sia all'interno del perimetro di gioco che tra gli occupanti delle rispettive panchine.

All'81° su lancio di Perisic dalla sinistra Lautaro viene anticipato da Chiellini, subito dopo Allegri viene ammonito da Valeri per proteste.

Il capitano Chiellini abbandona la contesa all'83° e cede il posto al brasiliano Arthur tra gli applausi scroscianti dei tifosi bianconeri.

Al 90° Vidal per Calhanoglu e Sanchez per Lautaro e 3 minuti di recupero portano le due contendenti dritto ai supplementari.

Al 95° De Vrij viene atterrato da De Ligt: in un primo momento Valeri non concede il rigore poi richiamato al Var, il penalty viene concesso a favore dei nerazzurri.

Con Calhanoglu e Lautaro sostituiti, sul dischetto si presenta Perisic che spiazza Perin. Il croato porta in vantaggio 3-2 i nerazzurri mentre Kean entra al posto di Dybala.

Al 101° Perisic bissa la sua performance realizzativa questa volta con un bellissimo diagonale di sinistro all'incrocio dei pali: è il 4-2 per l'Inter. Definitivo e che mette in ghiaccio la partita per gli uomini guidati da Simone Inzaghi.

Al 103° Allegri viene espulso e anche le squadre in campo - panchine comprese - continuano ad avere i nervi a fior di pelle.

Il secondo tempo supplementare si trascina spezzettato e vede i bianconeri cercare almeno di accorciare subito le distanze con l'Inter che prova invece a chiudere la gara in contropiede, rimpinguando il già cospicuo bottino.

Ma nel secondo tempo supplementare vedere un'azione che sia una, diventa quasi impossibile: il gioco è spezzettato, ma al 115° la Juventus prova ancora a crederci, nonostante tutto mentre Inzaghi sostituisce Di Marco con Bastoni.

Al 120° Vlahovic stacca altissimo ma la palla finisce fuori. Il tempo scorre per altri 2 minuti, fino al 122°: è il minuto che sancisce definitivamente la vittoria della Coppa Italia da parte dell'Inter che regola i bianconeri 4-2 vincendo l'ottava Coppa Italia della sua storia.

La Juventus per questa stagione rimane all'asciutto mentre l'Inter cerca di tenere accesa la fiammella della speranza per la vittoria del campionato. Milan permettendo.

 

Fonte foto: Lega Seria A

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 10382108

Sport

Sport

All'ASD Canottieri Partenio approccio al canottaggio con alunni di Maiori, Amalfi, Avellino e Salerno

Alunni provenienti dal Liceo Marone di Avellino, Scuola Domenicana di Maiori, Scuola Media Maiori, Liceo Marino Amalfi, istituto Pantaleone Maiori, Istituto Genovesi Salerno, Comprensivo Maiori, hanno affollato la struttura dell'ASD Canottieri Partenio, presso il Porto di Maiori, per effettuare un primo...

Sport

Sorrento, al Montariello attività motorie all'aria aperta con il progetto "Sport nei parchi"

La giunta municipale, nell'ultima seduta, ha confermato l'adesione del Comune di Sorrento al progetto "Sport nei parchi" finalizzato ad offrire alla comunità locale un'opportunità di attività sportiva che possa essere svolta liberamente e all'aria aperta, garantendo attrezzature permanenti e adatte ad...

Sport

Dall'addio di Insigne ai lavori di riqualificazione al "Maradona", aria di cambiamenti in casa Napoli

Sono giorni importanti per il Napoli. La società calcistica gestita dal presidente Aurelio De Laurentiis ha salutato, domenica scorsa, 15 maggio, il suo capitano: dopo oltre 10 anni di militanza, Lorenzo Insigne ha detto addio alla squadra in cui è cresciuto e ai suoi tifosi. In estate sarà un nuovo...

Sport

Il "CSI" che piace: si conclude un fine settimana ricco di attività

E' stato un fine settimana quello appena trascorso ricco di appuntamenti per il Centro Sportivo Italiano (CSI). Sabato mattina presso il Saint Joeseph Report a Salerno Convegno: "LO SPORT RIPARTE NE PARLIAMO CON..." un interessante appuntamento organizzato dal CSI Comitato di Salerno con l'intervento...

Connectivia è l'azienda leader in Costiera Amalfitana e a Positano per le soluzioni di connettività a banda larga e ultra larga in fibra e wirelessAir Bee il nuovo sistema per la purificazione dell'aria in gradi di abbattere fino al 99,7% delle cariche virali nell'aria e sulle superficiAlden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaCeramica Assunta Positano - dal 1948 le ceramiche positanesiEGEA energie del territorio, il nuovo operatore green della Costiera Amalfitana: l'energia verde prende formaLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, BeneventoCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti roccioseLo compro a Sorrento - Positano NotizieVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaBasilico Italia Sorrento, Pizza, Pasta, Cuoppo, Italian gourmet, ristorante, presidio di gusto in penisola sorrentinaUmberto Carro Fashion Store Positano

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.