Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 minuti fa Conv. di S. Paolo apost.

Date rapide

Oggi: 25 gennaio

Ieri: 24 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera AmalfitanaPositano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickIl San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana con vista sulla città verticale, Positano Luxury Accommodation MielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaDal 1830 la pasticceria Pansa di Amalfi rende più dolci le nostre giornate. Granato Caffè tutto il gusto del caffè espresso Napoletano - vendita e assistenza diretta in Costiera AmalfitanaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamento

Positano Notizie

Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickIl San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana con vista sulla città verticale, Positano Luxury Accommodation MielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaDal 1830 la pasticceria Pansa di Amalfi rende più dolci le nostre giornate. Granato Caffè tutto il gusto del caffè espresso Napoletano - vendita e assistenza diretta in Costiera AmalfitanaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamento

Tu sei qui: Storia e StorieGennaro Arma si racconta a "Positano Mare, Sole e Cultura": «Ho affrontato l’emergenza con la comunicazione trasparente»

Storia e Storie

Positano, Costiera amalfitana, Gennaro Arma, The brave Captain, libro, Diamond Princess

Gennaro Arma si racconta a "Positano Mare, Sole e Cultura": «Ho affrontato l’emergenza con la comunicazione trasparente»

Ieri sera, all’interno della 28esima edizione della rassegna letteraria "Positano Mare, Sole e Cultura", Gennaro Arma, il comandante della “Diamond Princess”, ha raccontato in anteprima nazionale il suo nuovo libro: "La lezione più importante" (Mondadori)

Scritto da (Maria Abate), martedì 1 dicembre 2020 18:03:19

Ultimo aggiornamento martedì 1 dicembre 2020 18:03:19

Ieri sera, all'interno della 28esima edizione della rassegna letteraria "Positano Mare, Sole e Cultura", Gennaro Arma, il comandante della "Diamond Princess", ha raccontato in anteprima nazionale il suo nuovo libro: "La lezione più importante" (Mondadori).

Il comandante, originario di Meta di Sorrento, da 21 anni è al servizio della compagnia di navigazione statunitense. Ultimo ad abbandonare la nave, è stato nominato ‘brave captain', per aver gestito in modo eccellente equipaggio e passeggeri della nave da crociera rimasta nelle acque del Giappone per quasi un mese nel febbraio 2020, a causa del contagio da Covid-19 di oltre settecento persone.

Il Sindaco di Positano, Giuseppe Guida, ha letto un brano del libro in cui anch'egli si rivede da Sindaco: «La divisa ti trasforma, sei un uomo e per settimane sei stato padre, marito, figlio, amico. La indossi e d'improvviso una camicia bianca, una cravatta, una giacca scura con delle mostrine dorate fanno di te anche un comandante. Quella divisa dissolve lo spazio di ogni tua debolezza, ti dona il potere di dirigere uomini e intanto ti spoglia del diritto di esitare».

Quindi, è intervenuto il direttore de "Il Mattino" Federico Monga: «Il Covid sarà sicuramente materiale di grandissime e bellissime storie. Ed è un po' ciò che fa questo libro, di cui mi ha colpito particolarmente l'aspetto più introspettivo dello stesso comandante, che racconta di doversi mostrare sicuro delle sue decisioni però allo stesso tempo vive dei dubbi e delle paure dovute a una situazione di emergenza che non era tra quelle previste. Chi avrebbe mai potuto immaginare che gli succedesse proprio questo? Quindi lui mette in dubbio sé stesso anche se non lo dà a vedere. Un bell'aspetto che emerge da questo libro, non raccontato dalle cronache. Una lezione che dimostra che avere troppe certezze per chi ricopre un ruolo di comando può invece indurre a cadere».

Dopo aver ringraziato gli organizzatori, Arma ha confermato le impressioni del giornalista: «È vero: il comandante è un professionista e deve essere pronto a qualsiasi difficoltà, ma questa nessuno se la sarebbe mai aspettata. Eppure siamo stati bravi ad adattarci e a dare il meglio come squadra, perché da solo non ce l'avrei potuta fare».

«L'annuncio dei 10 casi positivi è stato abbastanza duro, nonostante mi stessi preparando all'eventualità. Il quadro cambiava: non esistevano più membri dell'equipaggio che volevano divertirsi e l'equipaggio non era più lì per assolvere a questo compito. Ricordo anche che non erano ancora chiari i protocolli di sicurezza, perché era un virus nuovo. Ho avvertito paura, non lo nego. Ma non gli ho lasciato spazio, perché dovevo preoccuparmi di non gettare nel panico l'intera nave», ha raccontato.

«Non mi restava altro - ha spiegato - che la comunicazione: comunicavo con trasparenza e onestà, incoraggiavo e mi immedesimavo nell'equipaggio e nei passeggeri, cercavo di anticipare tutte le necessità per far sì che avessero tutti fiducia in me. Forse mi ha aiutato anche il fatto che di carattere sono socievole ed empatico, quando posso lasciare il ponte di comando in genere io mi sposto attraverso la nave per socializzare e accertarmi delle esigenze di tutti. Inoltre, il fatto che stessimo al 12esimo giorno di crociera, quasi alla fine, e avessero tutti imparato a conoscermi, può aver contribuito».

Un altro momento clou del libro è quello dell'abbandono della nave, quello ripreso da tutte le testate, e il comandante ne parla con emozione: «Ogni nave ha un'anima e diventa la tua alleata in determinati momenti e a volte ti mette in difficoltà per avere la conferma che tu possa essere il suo comandante. Quando la Diamond Princess è stata inaugurata io ero ufficiale, poi ci sono ritornato da comandante e vi sono molto affezionato. L'ultimo giorno è stato tutto mio e della nave, prima di scendere l'ho girata tutta e, quando toccava a me lasciarla, mi sono preso un po' di tempo per parlargli silenziosamente».

Leggi anche:

«Equipaggio e passeggeri hanno reso tutto più semplice», da Amalfi Arma racconta la quarantena in mare

GUARDA IL VIDEO IN BASSO

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Galleria Video

rank:

Storia e Storie

Storia e Storie

Angelo Di Salvio, il poeta del quale Amalfi ha perso la memoria

di Sigismondo Nastri Nato ad Amalfi il 2 gennaio 1898, Angelo di Salvio frequentò il liceo classico a Salerno. Conseguito il diploma di maturità, si iscrisse alla facoltà di giurisprudenza a Napoli, ma dovette sospendere gli studi per motivi di salute. Tornato nella sua città, trovò occupazione in una...

Storia e Storie

Topolino compie 93 anni, tra i suoi viaggi in Italia anche Positano /Foto Max Capodanno

In un racconto del 14 ottobre 1979, inviato a Massimo Capodanno dall'amico Giovanni Ercolino, si narra come Gancio "il dritto" (l'amico corvo del nostro eroe) con l'aiuto di Topolino e Pippo vada alla ricerca delle sue origini e, dopo varie vicissitudini, riesca a trovare i suoi parenti proprio in Italia,...

Storia e Storie

Chef Contaldo festeggia il suo 72° compleanno, dalla Costa d'Amalfi gli auguri di Valentì Positano

"Tantissimi ed affettuosissimi auguri amico mio❤️cento e cento di questi giorni" è questo il post apparso sulla timeline Instagram di Valentì Positano per formulare all'amico Gennaro Contaldo gli auguri per il suo 72° compleanno. Lo chef Contaldo, originario della Costa d'Amalfi, è uno degli Chef più...

Storia e Storie

Positano: addio a Ferdinando Rispoli, simbolo di un'epoca

Un giorno triste questo lunedì 18 gennaio per tutta la comunità positanese. Ferdinando Rispoli ha concluso il suo percorso terreno, aveva 94 anni. Sconcerto tra i cittadini di Positano che hanno appreso la notizia dai social, iniziata a circolare nel tardo pomeriggio di oggi. A Fornillo Ferdinando Rispoli,...

Storie da ricordare: Vittime del Covid-19. Dona ora su Charity StarsLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, BeneventoConnectivia Fiber soluzione. Soluzioni di connettività in fibra e wireless ad altissime prestazioni, Internet service ProviderSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaMielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65%, sconto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazioneCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti roccioseLo compro a Sorrento - Positano NotizieVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaIl sito web ufficiale della Chiesa di Positano dedicata a Santa Maria AssuntaBasilico Italia Sorrento, Pizza, Pasta, Cuoppo, Italian gourmet, ristorante, presidio di gusto in penisola sorrentinaUmberto Carro Fashion Store Positano