Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Andrea Corsini

Date rapide

Oggi: 4 febbraio

Ieri: 3 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera AmalfitanaPositano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Pasticceria Pansa dal 1830 tutta la dolcezza di Amalfi Connectivia, Internet Service Provider in fibraMaurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"Il San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana, Positano Luxury Accommodation, Hotel 5 Stelle Lusso a PositanoPasticceria Sal De Riso, capolavori di dolcezza realizzati in Costa d'Amalfi Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiEgea Energia per la Costa d'Amalfi - Nuovo sportello in Via roma, 5 a Maiori: insieme per una svolta sostenibileOfferta Granato Caffè a cialde con macchina Frog

Positano Notizie

Pasticceria Pansa dal 1830 tutta la dolcezza di Amalfi Connectivia, Internet Service Provider in fibraMaurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"Il San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana, Positano Luxury Accommodation, Hotel 5 Stelle Lusso a PositanoPasticceria Sal De Riso, capolavori di dolcezza realizzati in Costa d'Amalfi Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiEgea Energia per la Costa d'Amalfi - Nuovo sportello in Via roma, 5 a Maiori: insieme per una svolta sostenibileOfferta Granato Caffè a cialde con macchina Frog

Tu sei qui: Storia e StorieMinori piange uno dei suoi figli migliori: addio a Francesco Fortezza. Fu carabiniere e partigiano

Storia e Storie

Minori, Costiera Amalfitana, lutto, necrologio, carabiniere, partigiano, storia

Minori piange uno dei suoi figli migliori: addio a Francesco Fortezza. Fu carabiniere e partigiano

Si è spento alla veneranda età di 97 anni Francesco Fortezza, per tutti "Ciccio", partigiano durante la seconda guerra mondiale, oltre che carabiniere a riposo più longevo della Costiera Amalfitana

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), martedì 12 ottobre 2021 13:27:46

E' un giorno davvero triste, questo, per la comunità di Minori che perde uno dei suoi figli migliori, un vero e proprio pezzo di storia. Si è spento alla veneranda età di 97 anni Francesco Fortezza, per tutti "Ciccio", partigiano durante la seconda guerra mondiale e carabiniere a riposo più longevo della Costiera Amalfitana. Ne danno la triste notizia i figli Antonio, Salvatore e Mario, le nuore, la sorella, i fratelli, i cognati, i cari nipoti, i pronipoti.

Primogenito dei dieci figli di Pietro Antonio Fortezza e Maria Ruocco, Fortezza nacque il 25 luglio 1924 a Minori, trascorrendo la sua infanzia nel villaggio di Torre. Nel gennaio 1942, dopo aver passato la visita medica di leva al Comune di Maiori, Fortezza venne fatto bersagliere con il compito di raggiungere l'ARMIR, cioè l'Ottava Armata italiana in Russia. Agli ordini del generale Italo Gariboldi, l'armata era stata inquadrata all'interno dell'Heeresgruppe B5 di Maximilian von Weichs, e schierata sul medio corso del fiume Don a protezione dell'ala sinistra delle forze tedesche. Uno scenario decisamente avverso per il giovane minorese che, fortunatamente, riuscì ad evitare quella destinazione grazie al provvidenziale intervento di un capitano dei carabinieri. Fu così che, dopo essere stato sottoposto ad un esame orale ed aver ottenuto la licenza di quinta elementare, l'11 marzo 1943 Fortezza lasciò la Costiera per dirigersi alla legione carabinieri di San Potito, a Napoli. Dopo diverso tempo si trasferì a Roma per frequentare la legione allievi carabinieri di viale Giulio Cesare, dopodiché prese servizio prima a Padova e poi a Venezia, dove venne catturato dai tedeschi. Riuscito a fuggire di prigione, il minorese raggiunse Latisana, in provincia di Udine, dove si unì ai partigiani. Rimase al loro fianco fino alla fine della guerra. Dopo il conflitto, Fortezza prese servizio in molte città della provincia di Caserta, spaziando da Maddaloni, San Felice, Maria Bigari, ricevendo anche un encomio solenne. Si congedò nel '47, tornando in Costiera Amalfitana per dedicarsi al mestiere di contadino. Per alcuni anni ha anche ricoperto il ruolo di consigliere comunale al Comune di Minori. E' stato decano dei limonicoltori della Costiera Amalfitana, di cui conosceva i segreti della coltivazione e della cura. Inoltre, fino a quando le forze glielo hanno consentito, ha preso parte alle celebrazioni annuali della Virgo Fidelis, la patrona dei Carabinieri. Con suo grande rammarico non è stato mai riconosciuto come combattente a causa della cancellazione del foglio matricolare.

La sua posizione ideologica nettamente antifascista si sostanziò di un forte sostrato pacifista: «Io sono stato in un battaglione garibaldino, dove ero comunista. - raccontò in un'intervista - Ma io non preferisco né il fascismo né il comunismo. Sono due cose totalitarie che non fanno bene a nessuno. Perché la libertà si deve saper curare. Quando tu sei oppresso non riesci a vivere, stai sempre dentro ad una gabbia». La storia di Ciccio può solo ispirare e far capire alle generazioni future che nonostante il periodo che si viveva e che speriamo non si debba più vivere, si poteva comunque scegliere e maturare una coscienza critica per combattere i nazifascisti e non diventarne dei complici.

Fortezza lascia un'eredità inestimabile in termini di insegnamenti e di valori. Il suo ricordo resterà indelebile.

I funerali si svolgeranno domani, mercoledì 13 ottobre, alle 10.00, nella Basilica di Santa Trofimena.

La famiglia ringrazia la Signora Giovanna e Emanuel che amorevolmente l'hanno assistito.

La redazione di Maiori News e Positano Notizie si stringe al dolore della famiglia Fortezza formulando le più sentite e sincere condoglianze.

Foto: Stefano Fortezza

Leggi anche:

«La mia quarantena nel lontano ‘44», da Minori l'invito a restare a casa di Francesco Fortezza

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 102624103

Storia e Storie

Storia e Storie

Sedici anni fa la morte dell'ispettore Filippo Raciti, vittima della follia ultras durante Catania-Palermo

Il 2 febbraio del 2007 ci lasciava l'ispettore Filippo Raciti. Morì a seguito delle ferite riportate mentre tentava di sedare gli scontri tra tifosi avvenuti fuori dallo stadio Massimino, dopo la partita di calcio Catania-Palermo. Oggi la Polizia di Stato e la città di Catania lo hanno ricordato, alla...

Storia e Storie

Atrani, i volontari di Santa Maria del Bando donano un premio speciale a Erasmo Amato

Ad Atrani, lo scorso sabato 14 gennaio, al termine della Santa Messa per la Reposizione del Bambinello, sono stati estratti i biglietti vincenti della Lotteria dei Presepi. In palio c'erano 9 presepi artigianali, realizzati dall'artista Luigi Amendola, e diversi premi di consolazione per i fedeli giunti...

Storia e Storie

Giornata della Memoria, il 27 gennaio si ricordano le vittime della Shoah

Sono trascorsi 78 anni dall'apertura dei cancelli di Auschwitz. Il 27 gennaio 1945 le truppe sovietiche della 60ª Armata del maresciallo Ivan Konev arrivarono per prime presso la città polacca di Oświęcim (in tedesco Auschwitz). Lì vicino individuarono il campo di concentramento e ne liberarono i superstiti:...

Storia e Storie

Monza Brianza, chiama dieci volte i carabinieri per i ladri in casa: erano allucinazioni causate dalla droga

Un 34enne residente a Giussano, in provincia di Monza Brianza, è stato denunciato per procurato allarme dopo aver chiamato i carabinieri ripetutamente segnalando la presenza di rapinatori in casa, che poi si sono rivelati essere solo frutto della sua immaginazione. Al controllo delle forze dell'ordine,...

Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Connectivia è l'azienda leader in Costiera Amalfitana e a Positano per le soluzioni di connettività a banda larga e ultra larga in fibra e wirelessUmberto Carro Fashion Store Positano Ceramica Assunta Positano - dal 1948 le ceramiche positanesiEGEA energie del territorio, il nuovo operatore green della Costiera Amalfitana: l'energia verde prende formaHotel Villa Romana con SPA - Hotel di Charme in Costiera Amalfitana

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.