Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 2 minuti fa S. Girolamo presbitero e dott.

Date rapide

Oggi: 30 settembre

Ieri: 29 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera AmalfitanaPositano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Connectivia, Internet Service Provider in fibraMaurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniIl San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana, Positano Luxury Accommodation, Hotel 5 Stelle Lusso a PositanoSal De Riso Costa d'Amalfi Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiPasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830 la dolcezza in Costiera AmalfitanaEgea Energia per la Costa d'Amalfi - Nuovo sportello in Via roma, 5 a Maiori: insieme per una svolta sostenibileCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Positano Notizie

Connectivia, Internet Service Provider in fibraMaurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniIl San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana, Positano Luxury Accommodation, Hotel 5 Stelle Lusso a PositanoSal De Riso Costa d'Amalfi Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiPasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830 la dolcezza in Costiera AmalfitanaEgea Energia per la Costa d'Amalfi - Nuovo sportello in Via roma, 5 a Maiori: insieme per una svolta sostenibileCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: Storia e Storie"Su Per Positano" incontra Gian Maria Talamo, direttore d’albergo con la passione per il teatro

Storia e Storie

Positano, Costiera Amalfitana, teatro, politica

"Su Per Positano" incontra Gian Maria Talamo, direttore d’albergo con la passione per il teatro

In occasione della Giornata Internazionale del Teatro, il gruppo di minoranza "Su Per Positano" ha incontrato Gian Maria Talamo per rivivere le emozioni che ha portato negli anni a Positano grazie al suo impegno per il teatro

Scritto da (Redazione Costa d'Amalfi), lunedì 28 marzo 2022 14:07:02

Ultimo aggiornamento lunedì 28 marzo 2022 14:33:27

In occasione della Giornata Internazionale del Teatro, il gruppo di minoranza "Su Per Positano" ha incontrato Gian Maria Talamo per rivivere le emozioni che ha portato negli anni a Positano grazie al suo impegno per il teatro.

Gianmaria, cosa rappresenta per te il teatro?

Il teatro per me è tutto. Ho cominciato a recitare a 13 anni con "La bottega del teatro" a Positano, e da allora non ho mai smesso di pensare al teatro, programmare e sognare di fare spettacoli.

Ho frequentato l'Accademia Nazionale di Arte Drammatica Silvio d' Amico e ho svolto la professione di attore fino al 1998. Ma, paradossalmente, proprio quando per forza di cose ho dovuto cambiare mestiere e ho cominciato a dirigere l'hotel di famiglia, la passione e la necessità di fare teatro è letteralmente esplosa in me, grazie anche all'incontro e al sodalizio con Enzo De Lucia.

Ho capito che non c'era il bisogno di farlo per professione. Io avrei fatto teatro in ogni angolo, spazio e momento possibile. A prescindere dai guadagni, dai permessi e dai patrocini.

Quali sono le esperienze teatrali che ti sono rimaste dentro?

Durante la mia vita professionale, ricordo con estremo piacere il Festival di Todi e, soprattutto, il Mittel Festival di Cividale del Friuli di cui ricordo la rappresentazione del Barbablù di Trakl dove ci alternavamo con una compagnia austriaca. Un incontro di storie e di culture fantastico! E poi ricordo con particolare emozione il teatro da tavolo che avevamo inventato io e Pina Irace a Roma.

Durante il mio percorso passionale avvenuto a Positano, non posso non mettere al primo posto i "Quartieri Aperti".
In quelle occasioni, io ed Enzo De Lucia siamo riusciti a raccontare ai turisti le storie e le emozioni di ogni quartiere di Positano e lo abbiamo fatto "utilizzando" solo positanesi, rendendo così ogni evento unico e irripetibile.
Non è un caso che dopo i "Quartieri Aperti" sia nata la Compagnia teatrale abusiva de "I Murattori", il gruppo di musica popolare "i Tammore" e Romolo Ercolino, con il frutto delle sue ricerche fatte per i "Quartieri Aperti" abbia ricavato materiale sufficiente per scrivere tre libri: Positano città verticale, Essad Bey: scrittore azerbaigiano a Positano e Positano Sacra. Perché quando si fa teatro si lavora per creare, mai per distruggere.

Delle realtà nate in seguito ai Quartieri Aperti, "i Murattori" hanno visto un tuo impegno in prima linea. Cosa ha significato per te questa esperienza?

Sono stati anni bellissimi. Eravamo una compagnia amatoriale, ma non siamo mai stati filodrammatici. A nostro modo, abbiamo fatto teatro di ricerca. Non abbiamo mai messo in scena De Filippo o spettacoli natalizi. Non perché fosse sbagliato, per carità... ma perché eravamo alla ricerca di territori nuovi. Siamo stati allo Ionio Jazz Festival di Faggiano, abbiamo recitato a Milano, a Napoli. Riusciamo a far diventare teatro le pagine criptiche di Benito Ruggiero.

Ci siamo anche impegnati in prima linea contro la Camorra con lo spettacolo "I delitti esemplari" di Enzo de Lucia e abbiamo denunciato le nostre idee attraverso numerosi spettacoli contro la pena di morte e contro il femminicidio, ricevendo il plauso di Renzo Rossellini al Premio Rossellini di Maiori.

Eravamo una compagnia abusiva nel senso che eravamo liberi e indipendenti e questa ricchezza è rimasta dentro ad ognuno di noi. Un proverbio argentino dice: "nessuno potrà toglierci il tango che abbiamo appena ballato" e ogni volta che ci incontriamo leggo questa frase negli occhi di tutti i Murattori.

Il teatro quindi come sperimentazione...

Penso che sia giusto che chi faccia teatro in modo amatoriale si prenda anche la libertà di cercare nuove forme.
È stata molto interessante anche la collaborazione con Marianna Casola e Maria Gargiulo, dove abbiamo provato ad inserire delle vere e proprie incursioni teatrali all'interno di concerti di musica classica. Anche questa è stata una bellissima esperienza tutta positanese.

Eravate tutti positanesi anche nell'ultimo spettacolo che ti ha visto come regista. Com'è nata questa rappresentazione?

L'artefice di questa messa in scena è stato Nello Buongiorno che ha chiamato me, Enzo De Lucia, Paolo Marrone, Maria Gargiulo... per mettere in scena le splendide opere di Guido Cataldo.

È stato emozionante tornare a lavorare tutti insieme e soprattutto incontrare nuovamente il mio maestro Gaetano Stella.

Usi spesso la parola emozione...

Certo, si vive per questo! Fare teatro vuol dire emozionarsi. Sono fortunato perché conservo tanti ricordi dentro di me. È stato bellissimo e molto emozionante anche il periodo della collaborazione con l'istituto comprensivo di Positano che è culminato con il nostro incontro con Pietro Fusco.

Un talento eccezionale, un ragazzo dall'intelligenza sorprendente che non smetteremo mai di piangere.

foto: Lorenzo San

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 10824100

Storia e Storie

Storia e Storie

Da Caserta a Trieste, il viaggio del cavallo persano per promuovere la tutela della salute mentale

Parte dalla Reggia borbonica, domenica 2 ottobre alle ore 10.30, il viaggio del cavallo della Razza Governativa di Persano che - attraverso i servizi per il disagio psichico e le comunità di tutta Italia - raggiungerà la statua di Marco Cavallo a Trieste, simbolo di quella legge 180 del 13 maggio 1978...

Storia e Storie

A Palermo l'ANSI ricorda il giudice Terranova e il Maresciallo Mancuso, due eroi della lotta alla mafia

Ieri mattina, domenica 25 settembre 2022, a Palermo si è svolta una manifestazione in ricordo del Giudice Cesare Terranova e del Maresciallo della Polizia di Stato Lenin Mancuso, trucidati dalla mafia il 25 settembre 1979 in via Rutelli, e di tutte le vittime innocenti di mafia. Anche il Presidente della...

Storia e Storie

Trentasette anni fa l'assassinio di Giancarlo Siani, il giornalista 26enne che non ebbe paura di scrivere della camorra

Lunedì 23 settembre 1985, a Napoli, il giornalista del quotidiano "Il Mattino", Giancarlo Siani, venne assassinato al volante della sua Citroën Méhari verde. Il 26enne venne colpito da otto colpi di pistola in un periodo in cui stava indagava sulla camorra e sulle forme di delinquenza e di disagio sociale...

Storia e Storie

79 anni fa il sacrificio di Salvo D'Acquisto, il brigadiere che salvò 22 innocenti dai tedeschi

Era il 23 settembre del 1943, quando il giovane ventitreenne Vicebrigadiere dei Carabinieri Salvo D'Acquisto sacrificò la sua vita per salvare 22 ostaggi inermi ed innocenti. Nato a Napoli il 15 ottobre 1920, D'Acquisto, a 19 anni, decise di arruolarsi come volontario nell'Arma, e il 15 gennaio del 1940...

Connectivia è l'azienda leader in Costiera Amalfitana e a Positano per le soluzioni di connettività a banda larga e ultra larga in fibra e wirelessSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaUmberto Carro Fashion Store Positano Ceramica Assunta Positano - dal 1948 le ceramiche positanesiEGEA energie del territorio, il nuovo operatore green della Costiera Amalfitana: l'energia verde prende formaCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti roccioseLo compro a Sorrento - Positano NotizieVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaBasilico Italia Sorrento, Pizza, Pasta, Cuoppo, Italian gourmet, ristorante, presidio di gusto in penisola sorrentina

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.