Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa S. Messalina vergine

Date rapide

Oggi: 23 gennaio

Ieri: 22 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera AmalfitanaPositano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Energia in Costiera Amalfitana: Sicme è il fornitore di Gas e Luce che garantisce affidabilità e supporto direttoGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaGranato Caffè tutto il gusto del caffè espresso Napoletano - vendita e assistenza diretta in Costiera AmalfitanaDal 1830 la Pasticceria Pansa è il luogo dove la magia incontra la dolcezza, ad Amalfi tutto il buono della Costiera Amalfitana a portata di ClickRoyal Infissi la qualità di infissi in alluminio, legno e pvc, porte blindate, porte per alberghi, strutture ricettive, Bed and Breakfast, Ospitalità di qualitàPasticceria Gambardella Minori Costiera AmalfitanaCeramiche Casola Positano - Fine Ceramics - Showroom and FactoryAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso MielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in Campania

Positano Notizie

Energia in Costiera Amalfitana: Sicme è il fornitore di Gas e Luce che garantisce affidabilità e supporto direttoGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaGranato Caffè tutto il gusto del caffè espresso Napoletano - vendita e assistenza diretta in Costiera AmalfitanaDal 1830 la Pasticceria Pansa è il luogo dove la magia incontra la dolcezza, ad Amalfi tutto il buono della Costiera Amalfitana a portata di ClickRoyal Infissi la qualità di infissi in alluminio, legno e pvc, porte blindate, porte per alberghi, strutture ricettive, Bed and Breakfast, Ospitalità di qualitàPasticceria Gambardella Minori Costiera AmalfitanaCeramiche Casola Positano - Fine Ceramics - Showroom and FactoryAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso MielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in Campania

Tu sei qui: Storia e StorieTombola al Paradise con Pasquale Cocorullo: l'ultimo "Tomboliere" di Positano

Storia e Storie

Positano, Costiera Amalfitana, Tradizioni, Tombola, Sagra della zeppola

Tombola al Paradise con Pasquale Cocorullo: l'ultimo "Tomboliere" di Positano

fino al 5 gennaio tutte le sere l'appuntamento e nel vicoletto che porta alla Buca in spiaggia

Scritto da (admin), domenica 22 dicembre 2019 16:44:36

Ultimo aggiornamento domenica 22 dicembre 2019 17:55:37

Il periodo natalizio, accompagnato da queste giornate di brutto tempo, sono il momento migliore per rilassarsi e lasciarsi alle spalle le fatiche di un altro anno che è trascorso.

In queste sere particolari, soprattutto nel secolo scorso, era usanza riunirsi con familiari e amici attorno ad un tavolo e intrattenersi con il gioco dei giochi del Natale: la Tombola.

La tombola della tradizione ha origine nel 1700, alla corte del Regno delle due Sicilie di Re Carlo di Borbone. Un gioco quindi tipicamente napoletano divenuto sinonimo di evento fortunato, complici i ricchi premi che da sempre si elargiscono ai fortunati vincitori. Lo sa bene Pasquale Cocorullo, positanese doc, che da 35 anni si diverte a "tirare" i numeri della tombola, ma guai a chiamarlo "croupier": Pasquale è l'ultimo dei "Tombolieri" a Positano!

«Sono l'ultimo tomboliere rimasto a Positano. Sono appena 35 anni che tiro la tombola, ho iniziato al Bar Internazionale. Una volta si tirava in 3 bar: ai Mulini, alla Chiesa Nuova e alla Zagara. Ho iniziato quando si usavano i fagioli sulle cartella, oggi la tecnologia ci facilita il compito, ma il divertimento di ruotare il "Panariello" e chiamare i numeri con il loro significato mutuato dalla "Smorfia" è sempre lo stesso.»

Insomma un vero e proprio "Vocalist" del gioco più amato del Natale che toglie l'aura "Glamour" della nostra Positano e la riporta in una dimensione senza tempo. Come il più richiesto dei DJ, con tanto di cuffie con microfono integrato, con il tabellone al posto del mixer e il Panariello come strumento di "lavoro", Pasquale intrattiene gli ospiti in queste serate natalizie al Paradise Lounge Bar. Dimenticate però la vecchia abitudine di far richiamare i numeri se pensate di averne perso qualcuno: i numeri chiamati sono ben visibili sui grandi monitor che circondano tutto il locale, gli stessi dove è possibile guardare gli eventi sportivi internazionali durante tutto l'anno.

Se siete a Positano in questo periodo non perdete l'occasione di vivere questa esperienza, in particolare il 28 e il 29 dove a Positano si tiene la Sagra della Zeppola (leggi qui il nostro articolo) sempre molto seguita ed apprezzata.

Se non siete della Campania o, nella peggiore delle ipotesi, non avete mai giocato a tombola "in Campania", ecco un piccolo aiuto con il significato dei numeri della Smorfia (a sinistra il nome in napoletano e dopo il "-" la sua traduzione in italiano):

1: l'Italia - l'Italia

2: la piccerella - la bambina;

3: ‘a Gatta - la gatta

4: ‘o Puorco - il maiale

5: ‘a mana - la mano

6: chella ca guarda ‘nterra - la cosa che guarda a terra, inteso come organo femminile

7: ‘o Vaso - il vaso

8: a' Maronna - la Madonna

9: ‘a figliata - la figliata (figli nati dalla stessa gravidanza)

10: ‘e fasule - i fagioli

11: ‘e suricille - i piccoli topi

12: ‘o surdate - i soldati

13: Sant'Antonio - Sant'Antonio da Padova

14: ‘o mbriaco - l'ubriaco

15: ‘o guaglione - il ragazzo

16: ‘o culo - il sedere

17: ‘a disgrazia - la disgrazia

18: ‘o sanghe - il sangue

19: ‘a resata - la risata

20: ‘a festa - la festa

21: ‘a femmena annura - la donna nuda

22:'o pazzo - il pazzo

23: ‘o scemo - lo scemo.

24: ‘e gguardie - i Carabinieri

25: Natal' - Natale

26: Nanninell' - Anna, madre della Vergine Maria

27: ‘o cantero - vaso da notte.

28: ‘e zizze - il seno di una donna

29: ‘o pate d'e criature - il padre dei bambini (più comunemente utilizzato per indicare l'organo riproduttivo maschile)

30: ‘e ppalle d'o tenente - le munizioni del tenente.

31: ‘o padrone ‘e casa - il padrone di casa

32: ‘o capitone - il capitone

33: ll'anne ‘e Cristo - l'età di Gesù Cristo quando è morto

34: ‘a capa - la testa.

35: l'aucelluzz - l'uccellino.

36: ‘e castagnelle - le nacchere spagnole

37: ‘o monaco - il monaco

38: ‘e mmazzate - le mazzate

39: ‘a funa n'ganna - la corda al collo

40: ‘a paposcia - l'ernia inguinale

41: ‘o curtiello - il coltello

42: ‘o caffè - il caffè

43: ‘onna pereta fore ‘o barcone - la pettegola

44: ‘e ccancelle - le carceri

45: ‘o vino buono - il vino buono.

46: ‘e denare - il denaro

47: ‘o muorto - il morto

48: ‘o muorto che parla - il morto che parla

49: ‘o piezzo e carne - il pezzo di carne (una bella donna)

50: ‘o ppane - il pane

51: ‘o ciardino - il giardino

52: ‘a mammà - la mamma

53: ‘o viecchio - il vecchio

54: ‘o cappiello - il cappello

55: ‘a museca - la musica

56: ‘a caruta - la caduta

57: ‘o scartellato - il gobbo

58: ‘o paccotto - il pacchetto

59: ‘e pile - i peli

60: ‘o lamiento - il lamento

61: ‘o cacciatore - il cacciatore

62: ‘o muorto acciso - il morto ucciso

63: ‘a sposa - la sposa

64: ‘a sciammeria - la giacca

65: ‘o chianto - il pianto

66: ‘e doie zetelle - le due zitelle

67: ‘o totaro int'a chitarra - il totano nella chitarra

68: ‘a zuppa cotta - la zuppa cotta

69: sott'e ‘ncoppa / commo o gir' e commo 'o vuot - il sottosopra, anche capovolto sempre 69 è

70: ‘o palazzo - il palazzo

71: l'ommo ‘e mmerda - l'uomo di merda

72: ‘a maraviglia - lo stupore

73: ‘o spitale - l'ospedale

74: ‘a rotta - la grotta

75: Pullecenell' - Pulcinella

76: ‘a funtana - la fontana

77: ‘e riavulille - i diavoletti

78: ‘a bella figliola - la bella ragazza

79: ‘o mariuolo - il ladro

80: ‘a vocca - la bocca

81: ‘e sciure - i fiori

82: ‘a tavula ‘mbandita - il banchetto

83: ‘o maletiempo - il cattivo tempo

84: ‘a cchiesa - la chiesa

85: ll'aneme ‘o priatorio - le anime del purgatorio

86: ‘a puteca - il negozio

87 :'e perucchie - i pidocchi

88: ‘e casecavalle - i caciocavalli

89: ‘a vecchia - la vecchia

90: ‘a paura - la paura

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Galleria Fotografica

rank:

Storia e Storie

Storia e Storie

La Regina Elisabetta II trova la giusta soluzione per il nipote Harry e la moglie Meghan

Il principe Harry e la neo duchessa Meghan non saranno più membri attivi della "Royal Family" rinunciando per sempre al titolo di altezze reali. Nell'accordo raggiunto con la Regina, nonna dello sposo, si sono impegnati anche a restituire i 2,4 milioni di sterline utilizzati per ristrutturare Frogmore...

Storia e Storie

A distanza di tanti anni è quanto mai attuale il messaggio di Raffaele 'o VEP

Un ricordo al VEP. Raffaele Di Martino da tutti conosciuto come "'O VEP" (acronimo di Volontario Ecologico Positanese), simbolo indiscusso delle battaglie ecologiste che ha anticipato le tematiche oggi molto più sentite ma ancora lontano dall'essere affrontate seriamente. Il fotografo Ansa Massimo Capodanno...

Storia e Storie

Positano dice addio a Maria Rispoli

Un triste giorno per Positano, ci ha lasciato la signora Maria Rispoli, vedova Guida, aveva 82 anni. A darne il triste annuncio sono la figlia, il figlio, il genero, la nuora, i fratelli e i parenti tutti. La cittadina di Positano si stringe al dolore della Maestra Carmela e di tutti i familiari per...

Storia e Storie

"Un Natale da Nonno" di Enzo Mammato

Il Natale, nella fantasia di noi cittadini del Sud Italia, come raccontava bene anche Luciano De Crescenzo, è sinonimo di Presepe. Un'attenta riflessione del nostro amico Enzo Mammato, descritta all'interno di una sua poesia, ci ha portato a diverse considerazione, anche in chiave attuale, con i recenti...

Sal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaMielePiù, la scelta infinita - Avellino - Salerno - architettura sanitaria - arredo bagni - termoidraulica - climatizzazione - riscaldamento - leader in CampaniaCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti roccioseAntica Pasticceria Pansa Amalfi Vendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaSicme Energy & Gas, il partner gas e luce in Costiera AmalfitanaIl sito web ufficiale della Chiesa di Positano dedicata a Santa Maria AssuntaBasilico Italia Sorrento, Pizza, Pasta, Cuoppo, Italian gourmet, ristorante, presidio di gusto in penisola sorrentinaUmberto Carro Fashion Store Positano