Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Massimiliano K.

Date rapide

Oggi: 14 agosto

Ieri: 13 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera AmalfitanaPositano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Il San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana, Positano Luxury Accommodation, Hotel 5 Stelle Lusso a PositanoSal De Riso Costa d'Amalfi Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiPasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830 la dolcezza in Costiera AmalfitanaConnectivia, Internet Service Provider in fibraRavello Festival 2022 70esima edizione Costiera AmalfitanaEgea Energia per la Costa d'Amalfi - Nuovo sportello in Via roma, 5 a Maiori: insieme per una svolta sostenibileCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Positano Notizie

Il San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana, Positano Luxury Accommodation, Hotel 5 Stelle Lusso a PositanoSal De Riso Costa d'Amalfi Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiPasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830 la dolcezza in Costiera AmalfitanaConnectivia, Internet Service Provider in fibraRavello Festival 2022 70esima edizione Costiera AmalfitanaEgea Energia per la Costa d'Amalfi - Nuovo sportello in Via roma, 5 a Maiori: insieme per una svolta sostenibileCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: Territorio e AmbienteAl GustaMinori la testimonianza di Don Antonio Ruccia, che trovò nella culla della vita un bimbo di 9 giorni

Territorio e Ambiente

Minori, GustaMinori, Don Antonio Ruccia, libro

Al GustaMinori la testimonianza di Don Antonio Ruccia, che trovò nella culla della vita un bimbo di 9 giorni

Domani sera, 25 agosto, Don Antonio ne parlerà con il Prof. Francesco Del Pizzo, docente presso la Pontificia facoltà teologica dell'Italia Meridionale, e con la prof.ssa Paola Mansi, consigliera delegata alla Cultura del Comune di Minori

Scritto da (Maria Abate), martedì 24 agosto 2021 15:39:00

Ultimo aggiornamento martedì 24 agosto 2021 16:36:12

Un anno fa, don Antonio Ruccia, parroco della chiesa di San Giovanni Battista di Bari, trovò nella culla della vita un bimbo di 9 giorni. Da quell'esperienza è nato un libro e un impegno sempre più crescente nella difesa dei più fragili. «Mi piacerebbe - è il desiderio di don Antonio - che Luigi un giorno venga a ringraziare Dio in questa chiesa, anche se non ci sarò più, perché lui è un segno d'amore e di resurrezione del mondo».

«I bimbi non fanno sbagli quando vengono al mondo». È semplice la verità scritta nella quarta di copertina del libro di don Antonio Ruccia: "È Vita! Storia di un bambino scartato, abbandonato... affidato", edito dal Pozzo di Giacobbe. A volte è una verità anche dura se non hai la possibilità di crescerli. Non è uno sbaglio la vita, non è uno sbaglio fare un passo indietro affidando a chi può il futuro di tuo figlio. Chissà se la madre e il padre di Luigi, il bambino lasciato un anno fa nella culla della vita posta nella parrocchia San Giovanni Battista, a Bari, saranno stati attraversati da questi pensieri che frullano in testa quasi come un'ossessione che non ti lascia. Ma i pensieri non sono gesti e quello che invece è stato compiuto ha salvato Luigi.

Il libro, uscito a febbraio, è una raccolta di materiali apparsi sui media, anche su Vatican News, insieme ad alcune testimonianze. «Di Luigi so pochissimo - racconta don Antonio Ruccia -, il bimbo è uscito dall'ospedale circa un mese dopo l'accaduto. So che è stato affidato ad una famiglia che non è di Bari. L'ho visto l'ultima volta il giorno prima che uscisse e gli ho consegnato il crocifisso di don Tonino Bello che era il crocifisso che io portavo la mattina in cui è stato collocato nella culla termica e che avevo lasciato vicino alla sua culletta».

Don Antonio traccia un bilancio di questo anno, nella sua mente c'è l'immagine della gioia dei carabinieri che lo avevano scortato all'ospedale di Bari, poco dopo aver trovato Luigi. La gioia contagiosa della sua comunità e «quel senso di paternità - afferma - che non mi abbandona. La chiesa piena la sera della Messa di ringraziamento, ad un anno dal ritrovamento del bambino, vuol dire che c'è l'esigenza di cogliere l'importanza della vita, senza dare giudizi su nulla. È il senso della vita, questa viscerale attenzione all'amore dei piccoli che spinge a pensare alle situazioni di difficoltà delle famiglie soprattutto in pandemia».

"È Vita! Storia di un bambino scartato, abbandonato... affidato" è un libro che si è scritto da sé: «Più raccoglievamo materiale - sottolinea il parroco di San Giovanni Battista - più si moltiplicavano i contributi».Le vie del Signore, sottolinea don Antonio, sono anche incomprensibili; da Bari si è arrivati in Svezia. La corrispondente della tv nazionale mostra in un servizio giornalistico il miracolo della vita, confessa che nel suo Paese non esistono iniziative come le culle per accogliere i bambini. «Il miracolo non è solo nel fatto che abbiamo salvato una vita, il miracolo è che questo bambino, senza parlare è riuscito a comunicare in maniera diversa al mondo intero. Secondo me - aggiunge don Antonio - è un fiore in questo momento assurdo della pandemia dove abbiamo visto tante immagini di morte. Questo è un fiore per la vita che nasce, è un invito pressante a chi sceglie di interrompere le loro gravidanza a pensare che dietro un battito di cuore, c'è una storia che dobbiamo costruire».

Per il sacerdote è importante lavorare a livello educativo non imponendo ma "misericordiando", come suggerisce Papa Francesco, leggendo nella vita che nasce "un'esperienza di amore dove nessuno dovrebbe sopprimere la dolcezza del vagito di un bimbo". "Il senso vero della culla termica è che è un segno di Resurrezione, non è un segno di morte".

Domani sera, 25 agosto, Don Antonio ne parlerà con il Prof. Francesco Del Pizzo, docente presso la Pontificia facoltà teologica dell'Italia Meridionale, e con la prof.ssa Paola Mansi, consigliera delegata alla Cultura del Comune di Minori.

La serata, fortemente voluta dal parroco di Minori Don Ennio Paolillo, si inserisce nella programmazione del Gusta Minori 2021 - 25ma edizione che dedicherà così la serata al tema della solidarietà.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 10535107

Territorio e Ambiente

Territorio e Ambiente

Stromboli invasa dal fango. Sindaco: "Situazione si sta normalizzando"

L'isola di Stromboli è stata devastata nella notte da fango e detriti a causa di temporali e bombe d'acqua con 52 mm di pioggia in pochi minuti. "Avevamo allertato a maggio scorso la Regione a seguito dell'incendio scoppiato durante le riprese della fiction Rai. C'era tutto il tempo per mettere in sicurezza...

Territorio e Ambiente

Effetti nubifragio a Sorrento: emanata ordinanza di divieto balneazione a Marina Grande

Divieto temporaneo di balneazione lungo l'intero specchio d'acqua antistante Marina Grande, a Sorrento. E' quanto prevede l'ordinanza sindacale firmata oggi, resa necessaria a seguito dei rilievi effettuati dall'Arpac il 10 agosto scorso, che hanno rilevato percentuali di inquinamento oltre la norma....

Territorio e Ambiente

Minori, divieto temporaneo di balneazione nonostante la nuova condotta sottomarina

A seguito dei risultati dei controlli dello scorso 9 agosto, l'Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale della Campania (ARPAC) ha comunicato al Comune di Minori il divieto di balneazione. I parametri microbiologici, infatti sono risultati «sfavorevoli» e «pertanto la balneazione è vietata fino...

Territorio e Ambiente

Sorrento, attivato servizio di vigilanza antincendio

Il Comune di Sorrento ha attivato un servizio di vigilanza per la prevenzione di incendi boschivi presso la pineta "Le Tore". Ad occuparsene saranno i volontari dell'associazione Radioemergency Terra delle Sirene, sulla base di una convenzione sottoscritta questa mattina al Palazzo Comunale, alla presenza...

Ravello Festival della Musica edizione 2022 - dal 1952 la grande Musica è di scena a RavelloConnectivia è l'azienda leader in Costiera Amalfitana e a Positano per le soluzioni di connettività a banda larga e ultra larga in fibra e wirelessSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaUmberto Carro Fashion Store Positano Ceramica Assunta Positano - dal 1948 le ceramiche positanesiEGEA energie del territorio, il nuovo operatore green della Costiera Amalfitana: l'energia verde prende formaCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti roccioseLo compro a Sorrento - Positano NotizieVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaBasilico Italia Sorrento, Pizza, Pasta, Cuoppo, Italian gourmet, ristorante, presidio di gusto in penisola sorrentina

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.