Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 16 minuti fa S. Stanislao vescovo

Date rapide

Oggi: 11 aprile

Ieri: 10 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera AmalfitanaPositano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

MielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaConnectivia Augura buon Natale e vi propone un'offerta imperdibile 500 euroBuona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineTerra Di Limoni il limoncello realizzato solo con limoni Costa d'Amalfi IGP - Liquori e infusi della Costiera AmalfitanaGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickIl San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana con vista sulla città verticale, Positano Luxury Accommodation Granato Caffè tutto il gusto del caffè espresso Napoletano - vendita e assistenza diretta in Costiera AmalfitanaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamento

Positano Notizie

MielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaConnectivia Augura buon Natale e vi propone un'offerta imperdibile 500 euroBuona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineTerra Di Limoni il limoncello realizzato solo con limoni Costa d'Amalfi IGP - Liquori e infusi della Costiera AmalfitanaGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickIl San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana con vista sulla città verticale, Positano Luxury Accommodation Granato Caffè tutto il gusto del caffè espresso Napoletano - vendita e assistenza diretta in Costiera AmalfitanaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamento

Tu sei qui: Territorio e AmbienteDeiezioni canine rendono impraticabili i vicoli di Positano, lo sdegno dei cittadini contro l'inciviltà dei padroni

Territorio e Ambiente

Positano, Costiera amalfitana, deiezioni canine, inciviltà, escrementi, campo minato

Deiezioni canine rendono impraticabili i vicoli di Positano, lo sdegno dei cittadini contro l'inciviltà dei padroni

A Positano, nei giorni scorsi, la presenza di escrementi che rende vicoli e strade impraticabili ha suscitato le legittime polemiche dei cittadini, che hanno postato su Facebook foto in cui si vedono Via San Sebastiano e Viale Pasitea, subito dietro la Chiesa Nuova, disseminate di deiezioni canine

Scritto da (Maria Abate), lunedì 28 dicembre 2020 13:22:45

Ultimo aggiornamento martedì 29 dicembre 2020 12:09:12

A Positano, nei giorni scorsi, la presenza di escrementi che rende vicoli e strade impraticabili ha suscitato le legittime polemiche dei cittadini, che hanno postato su Facebook foto in cui si vedono Via San Sebastiano e Viale Pasitea, subito dietro la Chiesa Nuova, disseminati di deiezioni canine.

«In tutte le strade, vicoletti e scale sono in condizioni pietose, da Montepertuso a Positano. In questi ultimi anni abbiamo esagerato!», commenta un cittadino.

Una situazione che diventa esasperante per i positanesi, costretti a fare lo slalom tra gli escrementi per non pestarli, anche a poca distanza dall'uscio di casa.

«I miei vicini ed io siamo stanchi e disgustati di dover uscire fuori ai nostri portoni e pulire le cacche degli altri! Non è solo Via S. Sebastiano, anche Via S. Croce non è da meno», afferma un residente.

Con un post del 24 dicembre, il Comune ha pubblicato foto che immortalano gli operatori della "Eco Positano" nell'atto di disinfestare il suolo comunale.

Viene naturale domandarsi se siano gli operatori a non passare ovunque o se, nemmeno il tempo di pulire, i vicoli si riempiano nuovamente di escrementi a velocità record.

«Se il Comune facesse osservare le ordinanze affisse in bella mostra da anni, questo comportamento incivile finirebbe. A Liparlati vedo ad ogni ora del giorno cani liberi o non tenuti al guinzaglio dai padroni quando questi sono presenti. Bisogna colpire duramente dove fa male, ossia nel portafoglio, telecamere dappertutto e sanzioni inviate a casa e sicuramente diverremmo più civili degli svizzeri!», scrive un cittadino.

Che non sempre la "colpa" sia da attribuire ai cani randagi lo pensano in molti. «Purtroppo non sono cani randagi, ma cani appartenenti a persone, le quali aprono le porte e li fanno uscire, incuranti di tutto», scrive un altro utente Facebook.

«Dove sono i padroni dei cani!? - gli fa eco un altro cittadino -. Hanno i cani solo per capriccio, è come avere un figlio appena nato e non cambiargli mai il pannolino. Come a via Boscariello, dove da sempre ci sono persone che quando passeggiano con il proprio cane che fa i bisogni si girano dall'altra parte fino a quando non incontrano all'improvviso una persona che gli fa notare la cosa».

Ad ogni modo, siccome l'ente locale ha il dovere di provvedere alla manutenzione delle strade e alla pulizia urbana, non potrà mai essere una legge statale a disporre le sanzioni per chi non pulisce gli escrementi del cane.

Nel caso di Positano, l'Ordinanza Sindacale n. 13 del 17/05/2010 che ha per oggetto la dicitura "circolazione cani e igiene del suolo pubblico", non solo dispone il «divieto assoluto di lasciare che gli stessi circolino liberamente», ma anche di «munirsi dei mezzi necessari (paletta-sacchetto) per l'immediata rimozione degli escrementi dell'animale».

Quanto alle sanzioni, «nei confronti di coloro che saranno sorpresi a violare le regole sopraindicate, sarà irrogata la sanzione amministrativa da € 50,00 a € 500,00, oltre all'applicazione delle ulteriori misure sanzionatorie eventualmente previste per il caso di specie della legge e dei regolamenti».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Territorio e Ambiente

Territorio e Ambiente

11 aprile: “Giornata del mare e della cultura marinara”. La Guardia Costiera celebra la propria funzione di garante

Istituita dal decreto legislativo 3 novembre 2017, n. 229 di Revisione ed integrazione del Codice della nautica da diporto, l'11 aprile ricorre la "giornata del mare e della cultura marinara", che vede anche la Guardia Costiera impegnata nell'obiettivo di promuovere e sviluppare presso gli istituti scolastici...

Territorio e Ambiente

Positano: spavento per due forti boati e una coltre di fumo, erano i lavori al cantiere di Liparlati /FOTO

Paura a Positano, dove due forti boati hanno spezzato il silenzio di un tranquillo pomeriggio di zona rossa. A spaventare i residenti, oltre al forte rumore, anche una fitta coltre di fumo. Nulla di cui preoccuparsi: a generare il boato alcune cariche esplosive che sarebbero state fatte detonare all'interno...

Territorio e Ambiente

A Positano gradinate scoscese senza corrimano, la segnalazione di un cittadino: «Invecchiare è il destino di tutti!»

Lo scorso 31 marzo, l'Associazione Macchia Mediterranea ha protocollato un documento con il quale ha posto alla cortese attenzione del Sindaco di Positano, Giuseppe Guida, alcune segnalazioni pervenute dai cittadini. Tra queste il fatto che molti gradini della "Città Verticale" «da parecchio tempo sono...

Territorio e Ambiente

Positano, fino al 20 aprile uffici comunali chiusi di giovedì pomeriggio

Attualmente a Positano risultano diciannove persone positive al Covid-19. Per questo, e considerata l'ordinanza del Ministero della Salute del 2 aprile, in esecuzione della quale la Campania viene classificata zona rossa fino al 20 aprile, il sindaco Giuseppe Guida ha ritenuto necessario prorogare negli...

Sal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaEGEA energie del territorio, il nuovo operatore green della Costiera Amalfitana: l'energia verde prende formaStorie da ricordare: Vittime del Covid-19. Dona ora su Charity StarsLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, BeneventoMielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65%, sconto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazioneCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti roccioseLo compro a Sorrento - Positano NotizieVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaBasilico Italia Sorrento, Pizza, Pasta, Cuoppo, Italian gourmet, ristorante, presidio di gusto in penisola sorrentinaUmberto Carro Fashion Store Positano