Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Roberto Bellarmino

Date rapide

Oggi: 17 settembre

Ieri: 16 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera AmalfitanaPositano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Ceramiche Assunta Positano - Worldwide Shipping - Spedizioni in tutto il mondoDal 1830 la pasticceria Pansa di Amalfi rende più dolci le nostre giornate. Connectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Il San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana con vista sulla città verticale, Positano Luxury Accommodation Authentic Amalficoast, il portale che racconta tutto il bello della Costa d'AmalfiMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamento

Positano Notizie

Ceramiche Assunta Positano - Worldwide Shipping - Spedizioni in tutto il mondoDal 1830 la pasticceria Pansa di Amalfi rende più dolci le nostre giornate. Connectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Il San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana con vista sulla città verticale, Positano Luxury Accommodation Authentic Amalficoast, il portale che racconta tutto il bello della Costa d'AmalfiMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamento

Tu sei qui: Territorio e AmbienteDepuratore Maiori, consiglieri Forza Italia a presidente Provincia Strianese: «Chi ha deciso modifiche a progetto?»

Territorio e Ambiente

Maiori, Costiera amalfitana, depuratore consortile, modifiche, Strianese, Provincia

Depuratore Maiori, consiglieri Forza Italia a presidente Provincia Strianese: «Chi ha deciso modifiche a progetto?»

Con un'interrogazione dettagliata, il gruppo consiliare di Forza Italia, rappresentato da Valerio Longo e Giuseppe Ruberti, dopo aver ricostruito l’iter procedurale dell’opera pubblica in questione, chiede al presidente dell’ente competente, la Provincia di Salerno, ovvero Michele Strianese, i motivi della modifica del progetto rispetto a quanto deliberato nel 2016 a Maiori

Scritto da (Maria Abate), martedì 16 marzo 2021 09:04:00

Ultimo aggiornamento martedì 16 marzo 2021 09:04:00

Grazie anche all'azione del Comitato "Tuteliamo la Costiera Amalfitana", il tema del depuratore consortile ha ricevuto l'attenzione delle istituzioni politiche a livello sovracomunale.

Con un'interrogazione dettagliata, il gruppo consiliare di Forza Italia, rappresentato da Valerio Longo e Giuseppe Ruberti, dopo aver ricostruito l'iter procedurale dell'opera pubblica in questione, chiede al presidente dell'ente competente, la Provincia di Salerno, ovvero Michele Strianese, i motivi della modifica del progetto rispetto a quanto deliberato nel 2016 a Maiori.

In data 20 giugno 2016, il Consiglio Comunale di Maiori fu chiamato ad esprimere il proprio voto in merito alla "delocalizzazione" dell'impianto di trattamento delle acque reflue a servizio dei comuni di Maiori e Minori, che la precedente amministrazione aveva approvato fosse realizzato alle spalle dell'hotel "Sole Splendid", in uno dei luoghi più belli della costa d'Amalfi, in Costa d'Angolo (estremo est del lungomare di Maiori), con vista sulla Torre dei Normanni.

Quindi, con il Decreto Dirigenziale n. 206 del 16 aprile 2018 il Dipartimento 50 della Giunta Regionale della Campania ha preso atto della coerenza delle operazioni con l'obiettivo specifico 6.3 "Miglioramento del servizio idrico integrato per usi civili e riduzione delle perdite di rete di acquedotto" e con l'azione 6.3.1, finalizzata a potenziare le infrastrutture con priorità alle reti di distribuzione, fognarie e depurative per usi civili ed ha ammesso a finanziamento, per un importo complessivo di € 89.858.473,03 a valere sulle risorse del POR FESR Campania 2014/2020, le operazioni riportate con Beneficiario la Provincia di Salerno. Con il medesimo Decreto Dirigenziale Regionale il Comparto attuativo n. 6 (Area Reginna Maior) è stato ammesso a finanziamento:

11.949.759,00 euro per i comuni di Maiori e Minori, 5.093.118,00 euro per i Comuni di Cetara e Tramonti.

Pertanto, nella seduta del consiglio Provinciale del 20.12.2018, l'allora consigliere provinciale Fulvio Mormile di Minori manifestava perplessità circa lo stato dell'arte dei lavori, avendo anch'egli la certezza che si parlasse di depuratore a servizio dei soli paesi di Maiori e Minori.

L'iter procedurale proseguiva e il progetto definitivo veniva trasmesso dalla Provincia di Salerno al Comune di Maiori nel novembre 2019 per l'acquisizione del parere della Commissione Locale per il Paesaggio del giorno 5 febbraio 2020.

«In quella seduta, stante la lettura degli atti, è dato presumere che vi siano state richieste dei tecnici della commissione di integrazioni al progetto che, una volta integrato risulta poi rimandato al Comune di Maiori nel marzo 2020 per approdare nuovamente in commissione il 6 ottobre 2020», scrivono i consiglieri provinciali FI.

In tutte le relazioni allegate alle tavole progettuali si legge chiaramente che il progetto, così come modificato, del costruendo impianto di depurazione dei comuni di Maiori e Minori in località Demanio sarà al servizio dei comuni di Maiori, Minori, Scala, Ravello e Atrani e che allo stesso giungeranno anche i reflui depurati del Comune di Tramonti.

«In sintesi, in località Demanio - spiegano i consiglieri Longo e Ruberti - confluiranno i reflui di sei comuni e non già di due comuni, come da indicazioni originarie. Dagli atti emergerebbe, inoltre, anche la previsione, in copertura al progettato impianto, di un'isola ecologica di livello sovra-comunale. La località Demanio di Maiori, dunque, parrebbe essere stata individuata (non è chiaro da chi!) quale punto di raccolta e trattamento reflui e quale punto di raccolta rifiuti; entrambi di livello sovra comunale».

E aggiungono: «A prescindere dalla condivisibilità o meno del merito delle modifiche progettuali adottate, che non sembrerebbero in linea con l'indirizzo inizialmente indicato dal Consiglio Comunale di Maiori, dalla vicenda rappresentata emergerebbe che i tecnici avrebbero presumibilmente assunto "autonomamente" decisioni dissonanti con quanto deliberato dall'Istituzione demandata a fornire l'indirizzo politico ed amministrativo», anziché «rinvenire le migliori soluzioni tecniche per consentire l'attuazione di quanto disposto da chi ha responsabilità politiche ed amministrative».

Per questo, Ruberti e Longo chiedono al presidente Strianese «chi abbia deciso di includere Ravello, Scala, Tramonti ed Atrani nel progetto dell'impianto di Maiori/Minori, se tale decisione sia stata o meno condivisa con i Sindaci dei Comuni interessati ed in particolare di Maiori e Minori, se sia possibile modificare radicalmente un progetto senza passare dai Consigli comunali degli Enti interessati, se nella redazione di modifiche progettuali sia possibile o meno eludere le prescrizioni della Commissione Locale per il Paesaggio dei Comuni che ospiteranno l'impianto in questione, quale sia stato l'atto amministrativo intervenuto tra il 2017 ed oggi che abbia dato la possibilità di variare radicalmente il progetto».

E chiedono di essere messi a conoscenza «se il sindaco di Maiori Antonio Capone abbia partecipato alla variazione sostanziale del progetto, anche in considerazione che in pubbliche assise affermava che già mai l'impianto sarebbe stato utilizzato per altri comuni se non per quelli di Minori e Maiori».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Territorio e Ambiente

Territorio e Ambiente

La Costiera Amalfitana saluta con dolore la maestra Giulia Grieco, a una settimana dalla morte i funerali

La Costiera Amalfitana è ancora addolorata per la morte della maestra Giulia Grieco, che ha visto crescere e istruito con amore innumerevoli figli del territorio. A soli 58 anni, la sua vita è stata spezzata per le complicanze causate da un'operazione di routine. Lascia nel dolore il marito Giuseppe...

Territorio e Ambiente

Tra Vietri e Cetara c'è "Masquenada", lo yacht dell'imprenditore Pier Luigi Loro Piana

Nelle acque di Vietri sul Mare e Cetara c'è Masquenada, lo yacht lungo 51 metri di proprietà dell'imprenditore della moda e grande appassionato di vela Pier Luigi Loro Piana. Ad ottobre 2020, il personale Lusben, la crew, gli architetti, i designer e lo stesso armatore furono coinvolti in un laborioso...

Territorio e Ambiente

Dal 17 al 19 settembre gli eventi di fine estate del Maiori Festival tra musica, letteratura e benessere

In questo scorcio d'estate continuano gli eventi del Maiori Festival con eventi direttamente legati al territorio e venerdì 17 settembre, dalle ore 18, nei Giardini di Palazzo Mezzacapo, la Scuola di Musica di Maiori, diretta da Candido Del Pizzo, presenterà i corsi di strumento attivi per quest'anno...

Territorio e Ambiente

A Sorrento la presentazione di "Ricciola di mare", il romanzo di Mariella Romano

Domani, 17 settembre, alle ore 18.30, presso il chiostro di San Francesco, a Sorrento, Mariella Romano presenta il suo romanzo dal titolo "Ricciola di mare", edizioni Duemme. Intervistata dal giornalista Luigi D'Alise, l'autrice racconterà questa sua prima esperienza di scrittura narrativa, che ha subito...

Air Bee il nuovo sistema per la purificazione dell'aria in gradi di abbattere fino al 99,7% delle cariche virali nell'aria e sulle superficiSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaCeramica Assunta Positano - dal 1948 le ceramiche positanesiEGEA energie del territorio, il nuovo operatore green della Costiera Amalfitana: l'energia verde prende formaVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, BeneventoCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti roccioseLo compro a Sorrento - Positano NotizieVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaBasilico Italia Sorrento, Pizza, Pasta, Cuoppo, Italian gourmet, ristorante, presidio di gusto in penisola sorrentinaUmberto Carro Fashion Store Positano