Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 24 minuti fa S. Crispino da Viterbo

Date rapide

Oggi: 19 maggio

Ieri: 18 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera AmalfitanaPositano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Il San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana, Positano Luxury Accommodation, Hotel 5 Stelle Lusso a PositanoSal De Riso Costa d'Amalfi Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiPasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830 la dolcezza in Costiera AmalfitanaConnectivia, Internet Service Provider in fibraCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeAuthentic Amalficoast, il portale che racconta tutto il bello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Positano Notizie

Il San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana, Positano Luxury Accommodation, Hotel 5 Stelle Lusso a PositanoSal De Riso Costa d'Amalfi Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiPasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830 la dolcezza in Costiera AmalfitanaConnectivia, Internet Service Provider in fibraCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeAuthentic Amalficoast, il portale che racconta tutto il bello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: Territorio e Ambiente«Il buio è di nuovo sceso sul trasporto pubblico in Costa d'Amalfi», Sindaci scrivono a De Luca

Territorio e Ambiente

Costiera Amalfitana, trasporti, Sita, De Luca, studenti, turismo, turisti

«Il buio è di nuovo sceso sul trasporto pubblico in Costa d'Amalfi», Sindaci scrivono a De Luca

I sindaci, rivolgendosi a De Luca, ritengono "che occorrerà dare una soluzione definitiva al problema ed una risposta, da tempo attesa, alla popolazione"

Scritto da (Redazione Costa d'Amalfi), giovedì 27 gennaio 2022 12:08:26

Ultimo aggiornamento giovedì 27 gennaio 2022 12:08:26

"Con grande rammarico e disappunto siamo costretti a ritornare sul tema del trasporto pubblico locale in costa di Amalfi che, come sempre, è un servizio non strutturato sulle reali esigenze del territorio e dell'utenza rappresentata da studenti, lavoratori e numerosissimi turisti". Esordisce così la lettera dei sindaci della Costiera Amalfitana indirizzata al governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca.

Com'è ormai noto, le corse aggiuntive che, in Costiera Amalfitana, erano state previste per un rientro a scuola in sicurezza, sono state sospese, sembrerebbe a causa della mancanza di fondi da parte della Regione. Da giorni, i ragazzi pendolari che dai vari paesi della Costa raggiungono il "Marini-Gioia" ad Amalfi o il "Pantaleone Comite" a Maiori sono stretti nei bus come sardine, contro ogni norma di distanziamento sociale. Il problema si ripresenta anche nella stagione turistica, dove sono i turisti a sopportare i disagi.

Tutto questo porta ad una unica valutazione che è, come sottolineano i sindaci, "la grande inadeguatezza del servizio".

"Vecchi, atavici, cronici problemi che si protraggono nel tempo fino ai giorni nostri, che sono sempre più incomprensibili in un contesto territoriale in cui si cerca in ogni modo di stare al passo coi tempi per offrire una immagine sempre più significativa ed accattivante delle bellezze naturali ed ambientali e che risente, spesso, del grave peso rappresentato dall'inadeguatezza di servizi, come quello del trasporto pubblico. In tutto ciò ci assale una sorta di scoramento per le inadeguate e mai risolutive risposte da parte delle istituzioni che sembrano ignorare gli sforzi delle amministrazioni locali sulla via dello sviluppo. E pensare che la Costiera Amalfitana deve considerarsi un fiore all'occhiello della Regione Campania e dell'Italia tutta.

Da sempre lamentiamo pochi autobus in servizio che, disattendendo ogni regola di civiltà, sicurezza e sanità, sono stracolmi e trasportano il nostro futuro, i nostri figli dai paesi di dimora a sicurezza e sanità, sono stracolmi e trasportano il nostro futuro, i nostri figli dai paesi di dimora a quelli dove insistono le scuole di secondo grado. E qui occorre fare una ulteriore considerazione sulla qualità del servizio che per i paesi montani della Costa risulta ancora più carente e inadeguato. Sempre più osserviamo mezzi di trasporto che prendono le sembianze di scatole di sardine, genitori che sono costretti a rimanere appiedati in quanto i pullman sono stracolmi! Scene che potremmo definire, nei migliori dei casi, da terzo mondo. Eppure, ripetiamo, ci troviamo in uno dei posti più rinomati e in vista del mondo.

Tale situazione si è ancora più aggravata in tempo di pandemia da coronavirus, per le note restrizioni che sono gravate sul settore dei trasporti pubblici, soprattutto per la limitazione percentuale dei posti occupabili. E" da dire che per un periodo limitato sono state previste corse aggiuntive soprattutto per il trasporto scolastico, circostanza che ha dato adeguata risposta alle criticità del servizio ed ha consentito alle amministrazioni locali di respirare e sperare in un futuro migliore. Ma come tutti sappiamo, venuti meno gli appositi fondi regionali, si è ripiombati nel caos primitivo, aggravato, inoltre, dalle restrizioni anticovid ancora in vigore. Insomma, il buio è di nuovo sceso sul trasporto pubblico in Costa d'Amalfi.

A questo punto è legittimo chiedersi se la società che effettua il servizio sia cosciente o meno delle criticità del servizio stesso e sulle gravi conseguenze che ne derivano per gli utenti tutti, in particolare quelli in età scolastica, tutti minorenni. Viene da chiedersi se abbia mai fatto una valutazione degli alunni e utenti vari che hanno necessità del servizio, tra abbonamenti e titoli di viaggio quotidianamente emessi, per predisporre le corse in grado di soddisfare, nel rispetto di regole e decoro, il servizio stesso, per il quale, oltretutto, percepisce in anticipo il prezzo (imposto) e il contributo regionale. E viene, ancora, da chiedersi se la stessa società, fatte le sue valutazioni, abbia mai evidenziato agli Organi Regionali tutte le eventuali criticità riguardanti il servizio in Costa d'Amalfi".

I sindaci, rivolgendosi a De Luca, ritengono "che occorrerà dare una soluzione definitiva al problema ed una risposta, da tempo attesa, alla popolazione, soprattutto in considerazione del grande impegno che Lei sta profondendo per un rivolgimento storico nella nostra grande Regione Campania. E storico è anche il momento che stiamo vivendo, per cui ci viene di chiedere se il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza potesse essere una occasione per una risoluzione definitiva del problema".

Pertanto, i primi cittadini della Divina chiedono al governatore "di voler convocare, quanto prima ed in modalità online, una riunione con tutti i Sindaci dei Comuni della Costa d'Amalfi per condividere un problema di così grande rilevanza e cercare delle soluzioni condivise".

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 10155100

Territorio e Ambiente

Territorio e Ambiente

PalaSele 2022: cresce l'attesa per il ritorno dei grandi live a Eboli

Si svolgerà martedì prossimo 24 maggio, alle ore 11, presso il PalaSele di Eboli (via dell'Atletica), la conferenza stampa del PalaSele 2022. Dopo oltre due anni di attesa, è partito finalmente il conto alla rovescia per il ritorno dei grandi eventi Live: manca ormai solo una settimana al primo show,...

Territorio e Ambiente

A Positano parte bando di selezione per servizio infopoint turistico

Il Comune di Positano ha pubblicato l'avviso di selezione pubblica per l'affidamento incarico addetti per servizio infopoint turistico da giugno a settembre 2022. La domanda di partecipazione dovrà essere consegnata a mano all'Ufficio Protocollo o in alternativa inviata a mezzo mail a segreteria.sindaco@comune.positano.sa.it...

Territorio e Ambiente

Rifugiati ucraini ospiti a Ravello, 21 maggio giornata di incontro e solidarietà

Su iniziativa del Presidente della Fondazione Ravello, Dino Falconio e del Presidente dell'Associazione di volontariato "Dateci le ali" di Napoli, Antonio Samà, sabato 21 maggio, saranno ospitati nella Città della Musica 25 ragazzi rifugiati ucraini per una giornata d'ospitale incontro e solidarietà....

Territorio e Ambiente

Contrasto a bullismo e cyberbullismo, 31 maggio spettacolo degli studenti di Positano e Cava de' Tirreni

Il Piano di Zona S2 Cava Costiera amalfitana informa che a conclusione degli incontri di formazione del Progetto di contrasto del fenomeno del bullismo e del cyberbullismo, denominato "ABCDEmozioni", tenuti dalla cooperativa Lithodora, il prossimo martedì 31 maggio 2022 alle ore 12.00, nell'Auditorium...

Connectivia è l'azienda leader in Costiera Amalfitana e a Positano per le soluzioni di connettività a banda larga e ultra larga in fibra e wirelessAir Bee il nuovo sistema per la purificazione dell'aria in gradi di abbattere fino al 99,7% delle cariche virali nell'aria e sulle superficiAlden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaCeramica Assunta Positano - dal 1948 le ceramiche positanesiEGEA energie del territorio, il nuovo operatore green della Costiera Amalfitana: l'energia verde prende formaLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, BeneventoCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti roccioseLo compro a Sorrento - Positano NotizieVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaBasilico Italia Sorrento, Pizza, Pasta, Cuoppo, Italian gourmet, ristorante, presidio di gusto in penisola sorrentinaUmberto Carro Fashion Store Positano

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.