Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 38 minuti fa S. Giacomo apostolo

Date rapide

Oggi: 25 luglio

Ieri: 24 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera AmalfitanaPositano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Ceramiche Assunta Positano - Worldwide Shipping - Spedizioni in tutto il mondoDal 1830 la pasticceria Pansa di Amalfi rende più dolci le nostre giornate. Connectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Il San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana con vista sulla città verticale, Positano Luxury Accommodation Authentic Amalficoast, il portale che racconta tutto il bello della Costa d'AmalfiMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamento

Positano Notizie

Ceramiche Assunta Positano - Worldwide Shipping - Spedizioni in tutto il mondoDal 1830 la pasticceria Pansa di Amalfi rende più dolci le nostre giornate. Connectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Il San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana con vista sulla città verticale, Positano Luxury Accommodation Authentic Amalficoast, il portale che racconta tutto il bello della Costa d'AmalfiMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamento

Tu sei qui: Territorio e AmbientePositano: fontane non funzionanti e gradini rotti, l’Associazione “Macchia Mediterranea” scrive al Sindaco

Territorio e Ambiente

Positano, Costiera amalfitana, gradini, fontane, alberi, Associazione

Positano: fontane non funzionanti e gradini rotti, l’Associazione “Macchia Mediterranea” scrive al Sindaco

Per quanto riguarda le fontane pubbliche, l’Associazione, oltre a chiedere che queste siano periodicamente controllate per garantire il loro corretto funzionamento per tutto l’anno, propone «che siano abbellite nel rispetto di un decoro urbano al pari delle zone più note del paese come la piazza dei Mulini o la spiaggia grande», magari tramite «un progetto che coinvolga artisti e ceramisti del posto per abbellire queste fontane con piastrelle, mosaici o altra soluzione artistica in linea con le tradizioni storiche e culturali del luogo»

Scritto da (Maria Abate), giovedì 1 aprile 2021 09:17:43

Ultimo aggiornamento giovedì 1 aprile 2021 09:17:43

Ieri mattina, l'Associazione Macchia Mediterranea ha protocollato un documento con il ha posto alla cortese attenzione del Sindaco di Positano, Giuseppe Guida, alcune segnalazioni pervenute dai cittadini.

Diverse fontane pubbliche sparse sul territorio di Positano - spiega il presidente Daniele Esposito - non funzionano o versano in uno stato di parziale abbandono. Inoltre, la scala di Fornillo viene poco spazzata e molti gradini da parecchio tempo sono pericolosamente rotti.

Poi, molti scoli privati delle acque bianche versano sulle strade e scale sottostanti creando grossi disagi ai passanti. E, per finire, alcuni alberi non vengono da molto tempo potati ed altri sembrano mostrare stati di salute preoccupanti, e ci sono ancora alcuni che da tempo attendono di andare a sostituire altri rimossi perché forse malati, pericolanti o altro.

Per quanto riguarda le fontane pubbliche, l'Associazione, oltre a chiedere che queste siano periodicamente controllate per garantire il loro corretto funzionamento per tutto l'anno, propone «che siano abbellite nel rispetto di un decoro urbano al pari delle zone più note del paese come la piazza dei Mulini o la spiaggia grande», magari tramite «un progetto che coinvolga artisti e ceramisti del posto per abbellire queste fontane con piastrelle, mosaici o altra soluzione artistica in linea con le tradizioni storiche e culturali del luogo».

«Per le scale di Fornillo, ci risulta che il Comune ha già programmato un intervento per sistemarla, chiediamo che sia spazzata con maggiore frequenza e che abbia una manutenzione ordinaria e periodica più efficace, poiché anche un solo gradino rotto è un reale pericolo per l'incolumità di ogni cittadino che la percorre, e questo non solo per la scala di Fornillo, ma per tutte le scale e strade di Positano, un buco del genere non può per mesi non essere preso in considerazione», scrive Esposito.

Mentre, per gli scoli d'acqua «chiediamo che il Comune si adoperi al più presto a stilare un censimento e facendo incanalare nelle corrette condotte quelli che possono e far mettere a norma le altre così come previsto dal regolamento Comunale che ne disciplina la corretta installazione, così da non arrecare danni ai passanti. Facciamo presente che oramai durante anche i semplici temporali molte di queste scale diventano veri e propri ruscelli in piena, pericolosissimi per bambini e anziani».

L'ultima richiesta riguarda la cura e la sistemazione della numerazione degli alberi sul territorio.

«Ci è stato segnalato - scrive Esposito - che la potatura di certi alberi, tra quelli censiti, non viene per nulla fatta anche quando appare evidentemente necessaria, come il pino marittimo sulla Via Positanesi D'America, identificato sul sistema SIT del sito del Comune di Positano con il numero 179 mentre sull'albero pare che doveva essere riportato il numero 163, visto che attualmente ne è privo ma quelli precedenti sono numerati in ordine crescente 164-165. Situazione che pare non coincidere con tutti quelli da noi confrontati. Per tanto si chiede di intervenire al più presto su quest'albero e su altri che necessitano cure e di controllare ed eventualmente sistemare l'incongruenza numerica».

«E vista la recente vicenda - prosegue - che ha visto coinvolto l'albero di leccio di fronte all'Hotel Poseidon, anche questo con questa incongruenza numerica, si chiede che le schede di ogni albero siano rese pubbliche e che queste siano aggiornate e pubblicate con cadenza annuale e ogni volta che per un albero ci sia una qualsiasi evoluzione o intervento "potatura, malattie, cure e qualsiasi altra cosa che riguarda il suo stato di salute", perché se così fosse stato fatto i cittadini e le associazioni sarebbero stati sempre al corrente sull'evolversi della situazione che ha portato all'abbattimento del leccio e quindi anche di seguirla e magari collaborare nel cercare di salvarlo e non di venirne a conoscenza a cose già fatte».

«Teniamo a precisare che non si sta mettendo in discussione la buona fede dell'intervento, ma che una maggiore trasparenza, informazione e coinvolgimento della cittadinanza in questi casi sarebbero auspicabili e proficua nella tutela e salvaguardia di un qualsiasi patrimonio Comunale. Anche su come pensa di procedere questa Amministrazione per la piantumazione degli alberi che attendono di sostituire quelli che si sono dovuti abbattere nell'ultimo decennio per gli stessi motivi per i quali si è dovuto sostituire il leccio sopra citato, le precedenti Amministrazioni nel farlo si erano impegnati a sostituirli con dei nuovi simili o meno invasivi laddove consigliato, ma che poi non l'hanno mai fatto. Noi ci auspichiamo che la stessa apprezzata e lodevole sensibilità mostrata da questa Amministrazione con la sostituzione di questo leccio ci sia anche per quelli che oramai da quasi un decennio aspettano di essere piantati a sostituzione di quelli tolti», chiosa Esposito.

Leggi anche:

Positano, un nuovo leccio in Via Pasitea. Sindaco Guida: «Non abbiamo potuto salvare quello vecchio»

Ambiente e decoro, cittadini lanciano SOS: bonificare tratto Statale 163 da Positano a Vico e potare pino in Via Positanesi d'America

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Territorio e Ambiente

Territorio e Ambiente

Maiori, spiaggia libera attrezzata gestita dal Comune priva di bagnino. Ruggiero: «Sembra una barzelletta ma è realtà»

«Attenzione: balneazione non sicura per assenza del servizio di salvataggio». È questo il cartello che si legge all'ingresso della spiaggia libera centrale del Lungomare Capone, accanto al parcometro per il pagamento del biglietto d'accesso. Nella spiaggia libera attrezzata gestita direttamente dal Comune...

Territorio e Ambiente

Torna l'incubo viabilità in Costa d'Amalfi, due ambulanze bloccate per un'ora nel traffico

Con le belle giornate ritorna il problema viabilità in Costiera Amalfitana. Oggi, 23 luglio, verso le 13, il traffico è rimasto bloccato per un'ora. Tra bus incolonnati, scooter che si infilano ovunque e auto parcheggiate ai bordi della Ss163 "Amalfitana", due ambulanze hanno ritardato il proprio arrivo...

Territorio e Ambiente

A Cetara nasce Arcadia, associazione di giovani per promuovere e sostenere la creatività

Nasce a Cetara Arcadia, la nuova associazione culturale costituita da giovani del territorio che scelgono di puntare sull'arte in tutte le sue forme, per promuovere e sostenere la creatività, attraverso l'organizzazione di mostre, incontri, percorsi gastronomici abbinati a performance musicali. Il nome...

Territorio e Ambiente

Parcheggio in roccia a Cetara, al via sondaggi per realizzazione

A Cetara sono incominciati i sondaggi per la realizzazione del parcheggio in roccia sulla Strada Statale 163. L'intervento consentirà al Comune di Cetara di beneficiare di un parcheggio costruito nella roccia di ben 370 posti auto, che sarà collegato al centro cittadino con due passaggi pedonali: uno...

Ravello Festival 2021Air Bee il nuovo sistema per la purificazione dell'aria in gradi di abbattere fino al 99,7% delle cariche virali nell'aria e sulle superficiSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaCeramica Assunta Positano - dal 1948 le ceramiche positanesiEGEA energie del territorio, il nuovo operatore green della Costiera Amalfitana: l'energia verde prende formaVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, BeneventoCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti roccioseLo compro a Sorrento - Positano NotizieVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaBasilico Italia Sorrento, Pizza, Pasta, Cuoppo, Italian gourmet, ristorante, presidio di gusto in penisola sorrentinaUmberto Carro Fashion Store Positano