Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 secondi fa S. Stefano re d'Ungheria

Date rapide

Oggi: 16 agosto

Ieri: 15 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera AmalfitanaPositano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Maurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniIl San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana, Positano Luxury Accommodation, Hotel 5 Stelle Lusso a PositanoSal De Riso Costa d'Amalfi Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiPasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830 la dolcezza in Costiera AmalfitanaRavello Festival 2022 70esima edizione Costiera AmalfitanaEgea Energia per la Costa d'Amalfi - Nuovo sportello in Via roma, 5 a Maiori: insieme per una svolta sostenibileCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Positano Notizie

Maurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniIl San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana, Positano Luxury Accommodation, Hotel 5 Stelle Lusso a PositanoSal De Riso Costa d'Amalfi Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiPasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830 la dolcezza in Costiera AmalfitanaRavello Festival 2022 70esima edizione Costiera AmalfitanaEgea Energia per la Costa d'Amalfi - Nuovo sportello in Via roma, 5 a Maiori: insieme per una svolta sostenibileCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: Territorio e Ambiente“Tato e il sogno del teatro”, il 1° settembre a Minori si presenta il libro di Giuseppe Mascolo

Territorio e Ambiente

Minori, Costiera amalfitana, teatro, libro, cultura

“Tato e il sogno del teatro”, il 1° settembre a Minori si presenta il libro di Giuseppe Mascolo

Il volume, pubblicato per i tipi di Formare, è la storia del rapporto dell'autore con l’arte teatrale, l’avventura napoletana al Bellini con Tato Russo, i progetti di riscatto nell’Agro nocerino sarnese e di valorizzazione in Costiera amalfitana.

Scritto da (Maria Abate), martedì 31 agosto 2021 13:31:40

Ultimo aggiornamento martedì 31 agosto 2021 13:31:40

Di Davide Speranza

L'attimo in cui si spengono le luci, si apre il silenzio, il buio è accompagnato dal brusio del tendone, l'occhio di bue sfoca il palco, comincia un mondo incantato a forma di specchio. Il teatro è quell'istante in cui, come diceva Eduardo, «si vive sul serio quello che gli altri recitano male nella vita».

Farne ragione della propria esistenza significa far parte della grande magia e per questo il libro di Giuseppe Mascolo ha un titolo wertmulleriano, perché non riusciva a contenere tutto il suo amore per questo mondo: "Tato e il Sogno del Teatro. Una follia d'amore che investe il Bellini e il teatro Napoletano-I luoghi dell'anima per una cultura rinnovata al Sud".

Il volume, pubblicato per i tipi di Formare, è la storia del suo rapporto con l'arte teatrale, l'avventura napoletana al Bellini con Tato Russo, i progetti di riscatto nell'Agro nocerino sarnese e di valorizzazione in Costiera amalfitana. Una storia che dura da più di quarant'anni, partita dalla sua città, Angri, e adesso trasferita su carta.

Sarà presentato il 1° settembre a Minori, sul sagrato della Basilica di Santa Trofimena, con inizio alle 21, e contestualmente alla consegna dei Premi "Naples in the World".

«Il libro nasce da una richiesta fattami da Tato, scrivere un libro sui vent'anni di lavoro insieme - dice l'autore -. Così ho voluto raccontare un percorso lungo e personale, a partire dalla gestione del teatro Bellini, edificio di un albergatore napoletano, che trovammo in disuso perché era un cinema a luci rosse». Sono gli anni Ottanta. Quando vedono la struttura si rendono conto della sfida mastodontica, che poi sono le sfide dei magnifici folli, di quelli che provano a immaginare nuovi mondi.

«Dovevamo capire che tipo di teatro fare - ricorda Mascolo -. Nacque la visione di un teatro concorrenziale con il Piccolo di Milano, seguendo l'idea di Strehler e Grassi sul piano della intuizione. Venne fuori un teatro che si muovesse nella logica nazionale e che prevedesse uno sbocco di lavoro per il Mezzogiorno. Avevo avuto impegni nel Consiglio nazionale dello spettacolo con Sergio Zavoli, occupandomi di tutto quello che riguardava la società, l'industria e l'economia in generale».

Prima ancora si era occupato di psicologia e psicoantropologia, andando all'Italsider di Napoli dove si interessava di formazione. «Ebbi come maestri Enzo Spaltro e Domenico De Masi. Feci a Milano la scuola di psicologia dell'organizzazione, ma invece di continuare lì, decisi di essere utile nella mia terra. Fu Tato a dirmi che aveva visto questo luogo - continua Mascolo -. Ho ricoperto diversi ruoli, da direttore generale alla gestione delle relazioni esterne. Mi contornavo di giovani e mi dedicai all'accademia d'Arte drammatica. Un capitale umano formato grazie ai rettori come Franco Carmelo Greco, Claudio Vicentini, Romualdo Marrone».

Il libro parte con l'inaugurazione del Bellini e le prime messinscena: "L'opera da tre soldi" di Brecht, "Napoli Hotel Excelsior" di Viviani. Inizia a delinearsi il progetto di un teatro della gente, da marciapiede ma raffinato. Sono tutti d'accordo: critica (con Enrico Fiore, Giulio Baffi e Stefano de Stefano) e pubblico. Si mettono insieme arti visive, danza, cinema. Quello che Mascolo chiama "popolarismo dei quartieri", capace di attrarre cittadini dai Decumani, dai vicoli del Cavone, diseredati e borghesia, colti e ignari del teatro. Mascolo gestisce i rapporti con Jean Noel Schifano, Gerardo Marotta, Cesare de Seta.

Ben 30 i capitoli che ne riassumono l'epopea con sprazzi su Gabriele Lavia, Monica Guerritore, Glauco Mauri, il premio "Naples in the world" allo Sporting Club di Nocera Inferiore con Ettore Scola, Roberto Murolo, Aldo Giuffré, il festival delle arti tra Scafati, Angri, Sant'Egidio, Corbara, e poi in Costiera, ad Amalfi e Minori.

«Insomma questo libro parla di un modello possibile di teatro, vicino al territorio e alle sue comunità - conclude l'autore -. Un teatro che unisce tutto, che si esprime fuori e valorizza i talenti».

(Foto di Copertina: Gianfranco Vitolo)

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 10944108

Territorio e Ambiente

Territorio e Ambiente

Stromboli invasa dal fango. Sindaco: "Situazione si sta normalizzando"

L'isola di Stromboli è stata devastata nella notte da fango e detriti a causa di temporali e bombe d'acqua con 52 mm di pioggia in pochi minuti. "Avevamo allertato a maggio scorso la Regione a seguito dell'incendio scoppiato durante le riprese della fiction Rai. C'era tutto il tempo per mettere in sicurezza...

Territorio e Ambiente

Effetti nubifragio a Sorrento: emanata ordinanza di divieto balneazione a Marina Grande

Divieto temporaneo di balneazione lungo l'intero specchio d'acqua antistante Marina Grande, a Sorrento. E' quanto prevede l'ordinanza sindacale firmata oggi, resa necessaria a seguito dei rilievi effettuati dall'Arpac il 10 agosto scorso, che hanno rilevato percentuali di inquinamento oltre la norma....

Territorio e Ambiente

Minori, divieto temporaneo di balneazione nonostante la nuova condotta sottomarina

A seguito dei risultati dei controlli dello scorso 9 agosto, l'Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale della Campania (ARPAC) ha comunicato al Comune di Minori il divieto di balneazione. I parametri microbiologici, infatti sono risultati «sfavorevoli» e «pertanto la balneazione è vietata fino...

Territorio e Ambiente

Sorrento, attivato servizio di vigilanza antincendio

Il Comune di Sorrento ha attivato un servizio di vigilanza per la prevenzione di incendi boschivi presso la pineta "Le Tore". Ad occuparsene saranno i volontari dell'associazione Radioemergency Terra delle Sirene, sulla base di una convenzione sottoscritta questa mattina al Palazzo Comunale, alla presenza...

Ravello Festival della Musica edizione 2022 - dal 1952 la grande Musica è di scena a RavelloConnectivia è l'azienda leader in Costiera Amalfitana e a Positano per le soluzioni di connettività a banda larga e ultra larga in fibra e wirelessSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaUmberto Carro Fashion Store Positano Ceramica Assunta Positano - dal 1948 le ceramiche positanesiEGEA energie del territorio, il nuovo operatore green della Costiera Amalfitana: l'energia verde prende formaCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti roccioseLo compro a Sorrento - Positano NotizieVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaBasilico Italia Sorrento, Pizza, Pasta, Cuoppo, Italian gourmet, ristorante, presidio di gusto in penisola sorrentina

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.