Ultimo aggiornamento 29 minuti fa S. Arsenio diacono

Date rapide

Oggi: 19 luglio

Ieri: 18 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi

Positano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliIl San Pietro di Positano è uno degli alberghi più iconici della Costa d'Amalfi. Ospitalità di Lusso e Charme a PositanoCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"Profumo di limoni nella Pasticceria del Maestro Sal De Riso. Da più di 25 anni la torta ricotta e pere è la più amata d'Italia Connectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Amalfi Coast officialHotel Santa Caterina Amalfi GM Engineering srl, sicurezza, lavoro, ingegneriaMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: PoliticaCgil, lo strano caso del portavoce licenziato. Landini: "Non esiste più quel ruolo"

Villa Mary Charming Bed & Breakfast - Liparlati - Positano - Amalficoast - Costiera AmalfitanaPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationVilla Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyZia Pupetta Suites in Costiera Amalfitana: un esclusivo Bed & Breakfast di Charme in piazza Duomo ad AmalfiAmalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Umberto Carro Fashion Store Positano Ceramica Assunta Positano - dal 1948 le ceramiche positanesi

Politica

cgil, landini, portavoce, licenziamento, jobs act, sindacato, giusta causa

Cgil, lo strano caso del portavoce licenziato. Landini: "Non esiste più quel ruolo"

Landini rispedisce al mittente l'accusa: "Il licenziamento con il Jobs Act non c'entra assolutamente nulla, lui era assunto dal 2012"

Inserito da (Redazione Nazionale), domenica 17 settembre 2023 10:36:51

Massimo Gibelli è stato per anni portavoce della Cgil, ma dopo anni la sua figura professionale è sparita così - in automatico - è 'sparito' anche lo stesso Gibelli.

Ma lui non ci sta e scrive una lettera in cui, prima all'Huffington Post, poi ripresa integralmente sia dal quotidiano: "La Stampa" e da "Repubblica" spiega le ragioni irragionevoli - a suo dire - del suo allontanamento.

Dopo questa lettera, ogni testata nazionale ha riportato quella che pare essere una vera e propria anomalia nel panorama del lavoro, con molti che leggendo quelle righe in cui, testualmente, Gibelli afferma di essere stato licenziato utilizzando uno strumento come il Jobs Act (visto da sempre con il fumo negli occhi da parte del sindacato di Corso d'Italia) e da cui in moltissimi si sono chiesti:

"Ma allora anche il sindacato licenzia i suoi dipendenti?"

Diciamolo, una patata bollente, che arriva direttamente da chi all'interno della Cgil ha avuto quel ruolo apicale per diversi anni ovvero, il portavoce del segretario nazionale della Cgil, ovvero il numero 1 dell'organizzazione del quadrato rosso.

Maurizio Landini sollecitato diverse volte dagli organi di stampa, ha dichiarato:

"La Cgil due anni fa ha abolito la figura del portavoce del segretario generale, perché si tratta di un lusso che non possiamo permetterci".

E questo spiega il licenziamento dello storico portavoce di Sergio Cofferati e Susanna Camusso, Massimo Gibelli.

Licenziamento che comunque non è avvenuto con le regole del Jobs Act di Matteo Renzi perché quando il comunicatore era stato assunto, ovvero il 2012, la legge non c'era ancora.

Mentre all'ex portavoce veniva comunicato che da quella figura professionale era stata abolita, lo stesso Gibelli si era detto disponibile ad occupare altri impieghi all'interno della Confederazione, ma niente da fare.

Licenziato per giustificato motivo.

Ripetiamo, patata bollente che mette in imbarazzo la Cgil e con Landini che non ci sta a fare la figura del tagliatore di teste:

"La Cgil ha proceduto ad una sua riorganizzazione interna - ha spiegato - e la scelta che è stata fatta è quella di non avere più la figura del portavoce. Nella riorganizzazione questo è un lusso che non possiamo più permetterci. Non a caso io non ho più nessun portavoce, quindi abbiamo semplicemente fatto una riorganizzazione che va in questa direzione, né più né meno.

Siamo un'organizzazione che vive sul contributo economico degli iscritti - ha aggiunto il segretario generale -. e dobbiamo avere attenzione su come spendiamo i nostri soldi".

Landini rispedisce al mittente poi l'accusa di aver licenziato con le regole del Jobs Act, bestia nera del sindacato:

"Il licenziamento con il Jobs Act non c'entra assolutamente nulla, lui era assunto dal 2012", ha sottolineato il segretario, mentre la misura è entrata in vigore solo nel marzo del 2015.

Gibelli era entrato nell'ufficio stampa della Cgil piemontese nel 1983, con Fausto Bertinotti, fino a diventare portavoce di Sergio Cofferati.

Nel 2002 aveva seguito quest'ultimo nell'esperienza di sindaco di Bologna, per rientrare poi nel sindacato nel 2012 come portavoce prima di Susanna Camusso, e poi di Maurizio Landini.

Fino all'epilogo velenoso.

Norman di Lieto

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini<br />&copy; pagina Facebook Cgil Il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini © pagina Facebook Cgil
Una manifestazione nazionale della Cgil<br />&copy; pagina Facebook Cgil Una manifestazione nazionale della Cgil © pagina Facebook Cgil

rank: 10816105

Politica

Metrò del Mare: dal 20 luglio al via collegamenti tra Salerno, Cilento e Costa d'Amalfi. Tommasetti: «Si parte praticamente ad agosto»

Nelle scorse ore, il Consigliere della Regione Campania e Presidente della IV Commissione Luca Cascone ha annunciato l'avvio del "Metrò del Mare": "Anche se in ritardo, nostro malgrado, rispetto alle strategie di sviluppo integrato del comparto trasporti programmate dalla Regione Campania, siamo soddisfatti...

Amalfi, disagi per i lavori al Molo Cassone: depositata interrogazione M5s

Ieri mattina, in seguito ad alcune segnalazioni da parte dagli attivisti locali, Michele Cammarano, capogruppo regionale del Movimento 5 Stelle, ha depositato un'interrogazione a risposta scritta alla Giunta regionale in merito ai disagi derivanti dai lavori di manutenzione del molo Cassone di Amalfi....

Mozzarella di Bufala Campana: Camera approva ordine del giorno per maggior tutela e controllo latte

È stato approvato ieri pomeriggio, 12 luglio, alla Camera dei Deputati un importante ordine del giorno presentato dagli onorevoli Cerreto, primo firmatario, Cangiano, Mattia e Ruspandini. Nella premessa, tra l'altro, si legge che l'art. 4 della legge 11 agosto 2014, n. 1161 prevede che la produzione...

Mal secco in Costiera Amalfitana, presentato alla Camera un ordine del giorno per contrastare l'emergenza

Sul mal secco dei limoni presente in Costiera Amalfitana, che anno dopo anno sta seriamente compromettendo la coltivazioni di uno dei prodotti di punta del territorio, si mobilita anche la politica nazionale. A sostegno dell'azione delle amministrazioni comunali della Costiera Amalfitana, i cui rappresentanti...

Aeroporto Salerno-Costa d'Amalfi, Cammarano e Villani: «Apertura è realtà grazie al Movimento 5 Stelle»

"E' un giorno storico per la Campania. L'aeroporto di Salerno-Costa d'Amalfi sarà uno straordinario volano per l'economia della nostra regione, decongestionerà Capodichino e consentirà a tutti di conoscere le bellezze della nostra terra, come le nostre amate aree interne. Per amore della verità, non...