Ultimo aggiornamento 44 minuti fa S. Arsenio diacono

Date rapide

Oggi: 19 luglio

Ieri: 18 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi

Positano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliIl San Pietro di Positano è uno degli alberghi più iconici della Costa d'Amalfi. Ospitalità di Lusso e Charme a PositanoCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"Profumo di limoni nella Pasticceria del Maestro Sal De Riso. Da più di 25 anni la torta ricotta e pere è la più amata d'Italia Connectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Amalfi Coast officialHotel Santa Caterina Amalfi GM Engineering srl, sicurezza, lavoro, ingegneriaMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: PoliticaIsraele, manifestazioni contro Netanyahu. Erdogan: "Non è mio interlocutore"

Villa Mary Charming Bed & Breakfast - Liparlati - Positano - Amalficoast - Costiera AmalfitanaPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationVilla Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyZia Pupetta Suites in Costiera Amalfitana: un esclusivo Bed & Breakfast di Charme in piazza Duomo ad AmalfiAmalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Umberto Carro Fashion Store Positano Ceramica Assunta Positano - dal 1948 le ceramiche positanesi

Politica

Israele, Hamas, Netanyahu, Erdogan, palestina, guerra

Israele, manifestazioni contro Netanyahu. Erdogan: "Non è mio interlocutore"

Per la prima volta dall'inizio della guerra, centinaia di persone hanno manifestato davanti alla residenza del premier israeliano. Secondo un sondaggio 8 israeliani su 10 sono contro Bibi

Inserito da (Redazione Nazionale), domenica 5 novembre 2023 20:41:41

Il mostrare i muscoli dopo l'attentato di Hamas dello scorso 7 ottobre, e la relativa controffensiva che ha portato l'esercito israeliano ad attaccare per entrare in Gaza City non aiuta comunque sul fronte interno la popolarità del presidente israeliano agli occhi del suo popolo.

I parenti degli ostaggi israeliani nelle mani di Hamas sono in attesa di riabbracciare i loro cari e da ieri sera hanno piantato le tende davanti al ministero della Difesa:

"Non andremo via da qui finché non torneranno a casa", hanno detto.

Le famiglie chiedono al governo e ai militari di fare di più per il rilascio dei loro cari. Vogliono azioni efficaci e riavere indietro figli, mogli, padri, sorelle e fratelli.

Sabato, fin dalla mattina sono arrivati in migliaia a Tel Aviv in piazza del Museo, in segno di solidarietà con le famiglie dei 242 ostaggi con la folla che ha cantato tutta insieme: "Riportateli a casa".

Mentre continuano le operazioni da parte dell'esercito israeliano è anche il suo fronte interno a dover preoccupare il presidente israeliano, che è sempre meno amato: secondo un sondaggio 8 israeliani su 10 ritengono inevitabile che si dimetta, e per un terzo dovrebbe farlo subito.

Gli altri vorrebbero le sue dimissioni subito al termine della guerra.e ancora, secondo il 44% degli intervistati dalla Tv Canale 13, è lui il principale responsabile del disastro del 7 ottobre.

Così, per la prima volta dall'inizio della guerra, centinaia di persone hanno manifestato davanti alla residenza del premier israeliano Benjamin Netanyahu a Gerusalemme, gridando slogan come 'Non ti vogliamo più', con momenti di tensione con la polizia.

Intanto il presidente della Turchia, Erdogan attacca Netanyahu:

'Premier non è interlocutore'.

Ma Israele, ribatte:

"Ankara sta con Hamas".

Uno 'scambio di (s)cortesie' tra i due leader mentre Erdogan ha annunciato di aver richiamato per consultazioni l'ambasciatore in Israele, affermando che Netanyahu, a capo di un governo che non intende per il momento fermare l'offensiva sulla Striscia di Gaza, "non è più una persona con cui parlare: ha perso il sostegno dei suoi cittadini, quello che deve fare è fare un passo indietro e porre fine a questa situazione", ha tuonato il leader turco annunciando che Ankara farà di tutto per portare "le violazioni dei diritti umani e i crimini di guerra di Israele davanti alla Corte penale internazionale".

Ad Ankara è in arrivo Blinken: il segretario di Stato Usa, dopo aver ricevuto il rifiuto da Netanyahu alla proposta americana di tregue umanitarie a Gaza, si è consultato con i ministri degli esteri dell'Egitto, della Giordania e di quasi tutti i Paesi arabi del Golfo alleati di Washington: Emirati Arabi Uniti, Arabia Saudita, Oman e Qatar.

 

NdL

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Il presidente israeliano, Netanyahu<br />&copy; pagina FB Netanyahu Il presidente israeliano, Netanyahu © pagina FB Netanyahu
Il presidente turco, Erdogan<br />&copy; Commons Wikimedia Il presidente turco, Erdogan © Commons Wikimedia

rank: 10105104

Politica

Metrò del Mare: dal 20 luglio al via collegamenti tra Salerno, Cilento e Costa d'Amalfi. Tommasetti: «Si parte praticamente ad agosto»

Nelle scorse ore, il Consigliere della Regione Campania e Presidente della IV Commissione Luca Cascone ha annunciato l'avvio del "Metrò del Mare": "Anche se in ritardo, nostro malgrado, rispetto alle strategie di sviluppo integrato del comparto trasporti programmate dalla Regione Campania, siamo soddisfatti...

Amalfi, disagi per i lavori al Molo Cassone: depositata interrogazione M5s

Ieri mattina, in seguito ad alcune segnalazioni da parte dagli attivisti locali, Michele Cammarano, capogruppo regionale del Movimento 5 Stelle, ha depositato un'interrogazione a risposta scritta alla Giunta regionale in merito ai disagi derivanti dai lavori di manutenzione del molo Cassone di Amalfi....

Mozzarella di Bufala Campana: Camera approva ordine del giorno per maggior tutela e controllo latte

È stato approvato ieri pomeriggio, 12 luglio, alla Camera dei Deputati un importante ordine del giorno presentato dagli onorevoli Cerreto, primo firmatario, Cangiano, Mattia e Ruspandini. Nella premessa, tra l'altro, si legge che l'art. 4 della legge 11 agosto 2014, n. 1161 prevede che la produzione...

Mal secco in Costiera Amalfitana, presentato alla Camera un ordine del giorno per contrastare l'emergenza

Sul mal secco dei limoni presente in Costiera Amalfitana, che anno dopo anno sta seriamente compromettendo la coltivazioni di uno dei prodotti di punta del territorio, si mobilita anche la politica nazionale. A sostegno dell'azione delle amministrazioni comunali della Costiera Amalfitana, i cui rappresentanti...

Aeroporto Salerno-Costa d'Amalfi, Cammarano e Villani: «Apertura è realtà grazie al Movimento 5 Stelle»

"E' un giorno storico per la Campania. L'aeroporto di Salerno-Costa d'Amalfi sarà uno straordinario volano per l'economia della nostra regione, decongestionerà Capodichino e consentirà a tutti di conoscere le bellezze della nostra terra, come le nostre amate aree interne. Per amore della verità, non...