Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Orsola martire

Date rapide

Oggi: 21 ottobre

Ieri: 20 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Positano Notizie - La rivista on line della Costiera AmalfitanaPositano Notizie Costiera Amalfitana

La rivista on line della Costiera Amalfitana

Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Marilù Moda Positano sapori e colori della Costa d'Amalfi, gusto, stile ed eleganza made in PositanoPasticceria Andrea Pansa dal 1830 addolcisce la Costa d'Amalfi

Positano Notizie

Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Marilù Moda Positano sapori e colori della Costa d'Amalfi, gusto, stile ed eleganza made in PositanoPasticceria Andrea Pansa dal 1830 addolcisce la Costa d'Amalfi

Tu sei qui: Economia e Turismo“NaturArte”: Praiano museo a cielo aperto grazie agli artisti della ceramica

Economia e Turismo

“NaturArte”: Praiano museo a cielo aperto grazie agli artisti della ceramica

"AgendaPraiano" ha contattato alcuni dei migliori artisti della ceramica della zona e ha chiesto loro di ridare attualità e rinforzare il concetto di “arte diffusa” caratteristico delle edicole votive traendo ispirazione dai luoghi, dalle tradizioni, dai valori o dalla mitologia locale, con installazioni in grado di esaltare il paesaggio antropizzato del borgo

Scritto da (mariaabate), domenica 17 giugno 2018 22:05:29

Ultimo aggiornamento domenica 17 giugno 2018 22:05:29

Centocinquanta opere distribuite tra vicoli e scalinate di Praiano, borgo incantato della Costiera amalfitana. Così, tre anni fa, Praiano è divenuta un museo a cielo aperto. Opere messe a disposizione da artisti della ceramica sono state installate in tutto il borgo, come tanti piccoli tesori nascosti tra la natura del posto. Si chiama "NaturArte" ed è il progetto di "ingegneria civica" avviato nel 2013 dall’associazione AgendaPraiano.

Nel corso degli ultimi tre decenni, infatti, Praiano è cresciuta di riflesso al boom turistico ed economico di Positano in particolare e della Costiera Amalfitana in generale, senza riuscire a darsi un’identità che la contraddistinguesse né tantomeno a plasmare il proprio futuro. È per questo che la prima iniziativa di AgendaPraiano è consistita nell’elaborazione di un "Piano di posizionamento strategico e di sviluppo e crescita sostenibile", una novità assoluta nella storia del paese. E, con il supporto di professionisti esterni che hanno messo a disposizione il proprio know-how, ha sviluppato il "Progetto NaturArte" come prima fase di realizzazione del piano.

A dimostrazione che l’idea costituisce una valida proposta di sviluppo turistico, il 15 giugno 2015, il "Progetto NaturArte" è stato uno dei 31 progetti che hanno vinto un bando per i fondi europei gestiti dall'Assessorato ai Beni Culturali della Regione Campania. AgendaPraiano ha contattato alcuni dei migliori artisti della ceramica della zona e ha chiesto loro di ridare attualità e rinforzare il concetto di "arte diffusa" caratteristico delle edicole votive traendo ispirazione dai luoghi, dalle tradizioni, dai valori o dalla mitologia locale, con installazioni in grado di esaltare il paesaggio antropizzato di Praiano e di dialogare con l’ambiente, arricchendolo e valorizzandolo. Le installazioni - che seguono 8 itinerari, uno per artista - sono dunque state introdotte senza in alcun modo alterare la natura o la bellezza del territorio e sono state cedute ai cittadini che hanno messo a disposizione le strutture murarie e si sono impegnati a manutenerle.

Da Sandro Mautone con le sue opere dedicate a Ulisse e le sirene di Praiano, alle alici e alla pesca raffigurate da Lucio Liguori. E poi il viaggio verso il cielo attraverso le maschere di Patrizia Marchi, e quello attraverso gli aspetti più grotteschi e oscuri del nostro inconscio costruito da Enzo Caruso attraverso le janare, creature fantastiche che secondo la leggenda risiedevano tra Praiano e Conca dei Marini (clicca qui per leggere la leggenda). A seguire Nando Vassallo e le sue pietre galleggianti, le passeggiate sulla strada della memoria di Paolo Sandulli che celebra con le sue ceramiche il mondo di una volta, le figure omeriche ed i paesaggi locali nel tributo alla mitologia e alla cultura di Praiano di Fausto Lubelli.

È anche per questo che vale davvero la pena visitare Praiano!

Guarda il video in basso

Galleria Fotografica

Galleria Video

rank:

Economia e Turismo

Economia e Turismo

La storica dimora di Gore Vidal fa da sfondo per l'esclusiva rivista inglese "Belle Bridal Magazine" con Alane Souza

Nella "Città della Musica" lo shooting si è svolto all’interno de La Rondinaia (www.rondinaia.com). Per la sua posizione, per il panorama che la circonda e per la serie ininterrotta di ospiti illustri, è una delle ville più belle ed originali, non solo della Costiera Amalfitana ma d'Italia. Situata sulla...

Economia e Turismo

TTG Rimini e l'occasione (persa) per promuovere in modo corretto il nostro territorio

Rimini. TTG incontri, la fiera annuale dedicata al turismo, si conferma come importante punto di incontro tra domanda e offerta turistica, scavalcando di fatto la BIT di Milano. Un format vincente con tutte le regioni italiane, schierate in due padiglioni denominati "Incoming Italy", atte a promuovere...

Economia e Turismo

PEZZI DI NAPOLI: Una fabbrica di sinergie artistiche dove nascono idee, oggetti ed esperienze Made in Naples

Dopo oltre un anno di studi e ricerca nasce PEZZI DI NAPOLI, una finestra sul passato e sul futuro creativo di Napoli, uno spazio di ricerca di talenti ed energie creative per recuperare la memoria del bello e del fatto a mano, valorizzare alcuni mestieri dimenticati e supportare nuove idee progettuali,...

Economia e Turismo

Si torna a circolare sulla Statale Amalfitana chiusa per gli incendi dei giorni scorsi

E' stata riaperta al transito veicolare la strada Statale 163 Amalfitana tra il chilometro 10 e l'11,500 chiusa ieri mattina dopo i vasti incendi della sera precedente che hanno lambito la sede stradale. Accertate le condizioni minime di sicurezza sulla sede viaria, questa sera, poco prima delle 19,...

Il sito web ufficiale della Chiesa di Positano dedicata a Santa Maria AssuntaHertz Sorrento Coast Autonoleggio, noleggio auto, noleggio auto con conducente 0818071646Villa Mary Charming Bed & Breakfast - Liparlati - Positano - Amalficoast - Costiera AmalfitanaUmberto Carro Fashion Store Positano Ristorante Bistrot louge bar La Brezza Net Art CafeSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera Amalfitana