Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Calogero eremita

Date rapide

Oggi: 18 giugno

Ieri: 17 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera AmalfitanaPositano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Dal 1830 la pasticceria Pansa di Amalfi rende più dolci le nostre giornate. Connectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Il San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana con vista sulla città verticale, Positano Luxury Accommodation Authentic Amalficoast, il portale che racconta tutto il bello della Costa d'AmalfiMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickGranato Caffè tutto il gusto del caffè espresso Napoletano - vendita e assistenza diretta in Costiera AmalfitanaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamento

Positano Notizie

Dal 1830 la pasticceria Pansa di Amalfi rende più dolci le nostre giornate. Connectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Il San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana con vista sulla città verticale, Positano Luxury Accommodation Authentic Amalficoast, il portale che racconta tutto il bello della Costa d'AmalfiMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickGranato Caffè tutto il gusto del caffè espresso Napoletano - vendita e assistenza diretta in Costiera AmalfitanaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamento

Tu sei qui: Economia e Turismo«Per ripartire seriamente occorre che il terzo settore non sia politicizzato», la riflessione di un giovane dopo le proteste ad Amalfi

Economia e Turismo

Amalfi, Minori, Costiera Amalfitana, economia, proteste, lavoratori, ripartenza

«Per ripartire seriamente occorre che il terzo settore non sia politicizzato», la riflessione di un giovane dopo le proteste ad Amalfi

"Dobbiamo capire che un’impresa che incassa 10mila euro al mese ne ha 5-6 mila di costi fissi. Dobbiamo capire che il lavoro, stagionale con contratti che adesso propongono a 15 giorni rinnovabili sono l'esaltazione della precarietà"

Scritto da (Maria Abate), lunedì 26 aprile 2021 15:43:36

Ultimo aggiornamento lunedì 26 aprile 2021 15:51:20

Com'è già accaduto per altri temi, come per il depuratore consortile previsto a Maiori, Positano Notizie intende sottolineare l'importanza che i giovani possano esprimersi in merito ai fatti che accadono nel meraviglioso posto in cui vivono, la Costiera Amalfitana, e che i più grandi lasceranno loro quando saranno passati a miglior vita.

Per questo abbiamo chiesto a Giuseppe Bonito, 28enne di Minori, di poter prendere, per riproporlo ai nostri lettori, il post che ha pubblicato su Facebook lo scorso 24 aprile, in merito agli eventi connessi alla riapertura della SS 163 ricostruita. Il suo post è soltanto «una riflessione da cittadino comune», ci assicura. «Lascio ad altri più preparati di me il compito di dare soluzioni», aggiunge.

Com'è ormai noto, mentre sulla statale SS163 appena riaperta si teneva la cerimonia di inaugurazione alla presenza del governatore della Campania Vincenzo De Luca e dei vertici Anas, sul lungomare dei Cavalieri, proprio sotto il tratto franato, i lavoratori del settore turistico-ricettivo della Costa d'Amalfi erano in protesta. Da qui lo spunto di riflessione di Giuseppe, che vi pubblichiamo integralmente.

Vedere Amalfi, ma con lei tutta la Costiera, che protesta per mancanza di lavoro è una scena che nel 2019 nemmeno il più pessimista di tutti avrebbe potuto immaginare.

Non mi avventuro su considerazioni sull'opportunità o meno di fare "eventi" di riapertura, perché in molti già si sono espressi, ma credo che la sobrietà serva a non fare allontanare i cittadini dalle istituzioni. Ci sono i momenti in cui è giusto festeggiare e altri in cui è giusto lavorare: "il popolo" ha la capacità di vedere ciò che si realizza, non servono le luci se qualcosa è capace di fare luce da sé.

Per il resto, sono preoccupato. Questo momento deve farci capire che la povertà esiste ma è solo coperta dalla pubblicità. Dobbiamo capire che un'impresa che incassa 10mila euro al mese ne ha 5-6 mila di costi fissi. Dobbiamo capire che il lavoro, stagionale con contratti che adesso propongono a 15 giorni rinnovabili sono l'esaltazione della precarietà.

Questa famosa ripartenza che tutti vogliamo deve essere un manifesto amministrativo. Bisogna avere la capacità tecnica giuridica di scrivere progetti facendo rete tra i vari enti per intercettare fondi Europei, cercare di valorizzare quello che abbiamo con un'analisi seria dei flussi turistici per intravedere e intercettare nuovi mercati turistici, sviluppare una forte rete sociale, con un terzo settore che non sia POLITICIZZATO, ma apolitico, e che riesca ad essere capace di generare lavoro, valorizzare la funzione pubblica delle cose pubbliche creando un sistema sano di assegnazione delle risorse, effettuare capillarmente bonifiche territoriali dei fondi agricoli, sviluppare Laboratori creativi.

Naturalmente, è necessario un rafforzamento delle infrastrutture digitali e non è mai troppo tardi per sviluppare idee imprenditoriali sul modello di cooperative. Teniamo duro.

 

Leggi anche:

A Maiori parlano i giovani: «Caro Sindaco, non sono contro il depuratore... ma che sia più sostenibile!»

«È morta l'economia!». Lavoratori turismo incontrano De Luca: «Ci sia per noi stesso impegno profuso per la frana» /VIDEO

Giuseppe Bonito di Minori e Angelo Acampora di Agerola sono i primi laureati al Campus Principe di Napoli

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Economia e Turismo

Economia e Turismo

Confcommercio: nel 2020 crollo dei consumi dell'11,7%, persi 126 miliardi di euro

«Con un calo complessivo dei consumi dell'11,7%, pari ad oltre 126 miliardi di euro, il 2020 ha registrato il peggior dato dal secondo dopoguerra, un dato su cui pesa la riduzione del 60,4% della spesa dei turisti stranieri, pari ad una perdita di circa 27 miliardi di cui 23 concentrati prevalentemente...

Economia e Turismo

Allarme variante Delta, in Italia quarantena e tampone per chi viene dalla Gb. A Zurigo l’aeroporto è vuoto

Il Covid-19 ha rappresentato uno shock senza precedenti per il settore dell'aviazione globale, con flotte di aerei fermi, aeroporti vuoti e un enorme calo del numero di passeggeri. E questo stravolgimento sembra destinato a perdurare a lungo. In attesa che il green pass europeo entri in vigore, il primo...

Economia e Turismo

Turismo, soggiorni in Italia al +15,3% sul 2020 e arrivano gli americani. L’indagine Demoskopika

Per il turismo italiano, dopo oltre 15 mesi di chiusure e restrizioni dovute alla pandemia, cominciano ad arrivare buone notizie anche dagli stranieri. Secondo le stime di un'indagine di Demoskopika, per conto del Comune di Siena che l'ANSA ha pubblicato in anteprima, saranno oltre 25 milioni i pernottamenti...

Economia e Turismo

Salvi i fondi per l'aeroporto Salerno Costa d'Amalfi, il primo volo nel 2024

Il primo volo dall'aeroporto Salerno-Costa d'Amalfi partirà nell'estate del 2024. Questi i tempi previsti per il completamento dei lavori per 140 milioni di euro che saranno realizzati dalla Gesac, il gestore degli scali di Napoli e Salerno. «Una notizia importantissima, di cui sono particolarmente soddisfatto!...

Air Bee il nuovo sistema per la purificazione dell'aria in gradi di abbattere fino al 99,7% delle cariche virali nell'aria e sulle superficiSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaEGEA energie del territorio, il nuovo operatore green della Costiera Amalfitana: l'energia verde prende formaLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, BeneventoCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti roccioseLo compro a Sorrento - Positano NotizieVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaBasilico Italia Sorrento, Pizza, Pasta, Cuoppo, Italian gourmet, ristorante, presidio di gusto in penisola sorrentinaUmberto Carro Fashion Store Positano