Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 30 minuti fa S. Lanfranco martire

Date rapide

Oggi: 23 giugno

Ieri: 22 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera AmalfitanaPositano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Dal 1830 la pasticceria Pansa di Amalfi rende più dolci le nostre giornate. Connectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Il San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana con vista sulla città verticale, Positano Luxury Accommodation Authentic Amalficoast, il portale che racconta tutto il bello della Costa d'AmalfiMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickGranato Caffè tutto il gusto del caffè espresso Napoletano - vendita e assistenza diretta in Costiera AmalfitanaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamento

Positano Notizie

Dal 1830 la pasticceria Pansa di Amalfi rende più dolci le nostre giornate. Connectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Il San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana con vista sulla città verticale, Positano Luxury Accommodation Authentic Amalficoast, il portale che racconta tutto il bello della Costa d'AmalfiMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickGranato Caffè tutto il gusto del caffè espresso Napoletano - vendita e assistenza diretta in Costiera AmalfitanaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamento

Tu sei qui: Salute e BenessereOspedale Costa d’Amalfi: continua la battaglia del Comitato Pro Sanità, lettera a De Luca per ottenere posti letto

Salute e Benessere

Ravello, castiglione, costiera amalfitana, ospedale, Ruggi, posti letto, lettera, De Luca

Ospedale Costa d’Amalfi: continua la battaglia del Comitato Pro Sanità, lettera a De Luca per ottenere posti letto

Dopo aver ottenuto l’annullamento della delibera regionale che spostava il plesso di Ravello all’ASL Salerno, il Comitato chiede adesso di ottenere finalmente il completamento dell’Ospedale, che è riconosciuto in “zona disagiata”, ma non ha mai avuto i 20 posti letto di medicina previsti dal Piano Regionale

Scritto da (Maria Abate), martedì 8 dicembre 2020 17:08:40

Ultimo aggiornamento martedì 8 dicembre 2020 17:08:40

Il Comitato Pro Sanità continua la sua battaglia per il potenziamento dell'Ospedale "Costa D'Amalfi".
L'ultima iniziativa risale a questa mattina, con una missiva inoltrata al presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, alla Conferenza dei Sindaci della Costiera Amalfitana e al Direttore Generale dell'Azienda Ospedaliera Universitaria "Ruggi D'Aragona" Vincenzo D'Amato.

Dopo aver ottenuto l'annullamento della delibera regionale che spostava il plesso di Ravello all'ASL Salerno, il Comitato chiede adesso di ottenere finalmente il completamento dell'Ospedale, che è riconosciuto in "zona disagiata", ma non ha mai avuto i 20 posti letto di medicina previsti dal Piano Regionale di Programmazione della Rete Ospedaliera del 5\2015.
Di seguito il testo integrale della lettera.

Sono stati giorni frenetici che ci hanno visti preoccupati e allarmati.

Il nostro Ospedale è un punto di riferimento, da sempre. Rappresenta la salvezza, la vita. Rappresenta una certezza, quella possibilità di avere vicino il punto di pronto soccorso, di stabilizzazione e sicurezza. Quel soccorso che è fondamentale, necessario. Quell'aiuto concreto di cui non possiamo e non faremo a meno mai.

Quando qualche settimana fa abbiamo appreso la decisione della Regione lo sgomento è stato notevole, inaccettabile ritrovare l'Ospedale costiero fuori dalla rete dell'Azienda Ospedaliera Universitaria "San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona". Stravolgimenti netti che avrebbero messo in discussione per l'ennesima volta la quotidianità e la salute degli abitanti della Costiera Amalfitana.

Non potevamo restare in silenzio, non ce lo saremmo perdonati mai. Lo dovevamo a noi stessi, ai nostri genitori, ai nostri figli. Lo dovevamo ai medici, al personale sanitario e a chi da sempre si è battuto per far sì che il nosocomio costiero esistesse.

Un ringraziamento al Presidente Vincenzo De Luca che non ha esitato a rivalutare la scelta presa un mese fa e che una volta recepite le nostre istanze e preoccupazione ha revocato immediatamente il provvedimento.

Non siamo stati soli nemmeno per un istante, accanto a Noi gli albergatori e il lavoro scrupoloso e l'attenzione massima della Conferenza dei sindaci della Costiera Amalfitana ed il supporto del delegato alla Sanità, Andrea Reale, sindaco di Minori.

Insieme abbiamo sventato questa ingiustizia ottenendo la revoca della delibera di Giunta del 3 novembre scorso.

La Costiera ha fatto sentire la propria voce forte e chiara, unita ha "lottato" per far sì che l'Ospedale Costa D'Amalfi rimanesse nella rete del Ruggi. Tutti hanno partecipato, ognuno a suo modo, a questa battaglia di vita e salute.

I cittadini, ci chiedono di continuare in questa direzione e ottenere finalmente il completamento dell'Ospedale riconosciuto in "zona disagiata" con 20 posti letto di medicina come previsto dal Piano Regionale di Programmazione della Rete Ospedaliera del 5\2015, così come è avvenuto per l'Ospedale di Capri, al fine di renderlo fruibile la fine del 2021.

Sarebbe opportuno attivare un cronoprogramma capace di stabilire priorità e necessità in modo da avviare un progetto di lavoro che spinga per la realizzazione di locali idonei all'allocazione dei 20 posti letto di medicina. L'Ospedale di Cava e quello di Mercato San Severino hanno infatti recentemente ottenuto fondi per l'adeguamento delle proprie strutture ospedaliere. Anche per il nosocomio costiero, questa strategia potrebbe determinare - alla fine dell'emergenza sanitaria provocata dalla pandemia da Covid19 - il rilancio del nostro Ospedale sia dal punto di vista dell'ampliamento del personale medico sanitario e sia in termini strutturali.

Leggi anche:

L'Ospedale Costa d'Amalfi resta al "Ruggi", Mansi e Reale: «Risultato ottenuto anche grazie ai cittadini!»

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Salute e Benessere

Salute e Benessere

Sequenziamento varianti Covid: in Campania prevale quella inglese, segue quella indiana

A seguito delle attività settimanali di sequenziamento previste dal piano di sorveglianza genomico della Regione Campania, condotto da Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, Azienda Ospedaliera Dei Colli (ospedale Cotugno) e Tigem, sono stati esaminati 321 campioni di soggetti risultati...

Salute e Benessere

Dal 28 giugno niente più mascherine all’aperto, ma in Campania De Luca non è d'accordo

Due giorni fa, il ministro della Salute Roberto Speranza ha inviato una richiesta di parere formale al Comitato Tecnico-Scientifico relativamente alle modalità e ai termini della permanenza dell'obbligo di indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie all'aperto. La replica, basata sul...

Salute e Benessere

Vaccino, Cts dice “sì” a seconda dose AstraZeneca agli under 60 che rifiutano il mix

Se fino a qualche settimana fa lo spettro era il vaccino Astrazeneca, adesso è la vaccinazione "eterologa". Per evitare, quindi, che molti rinuncino alla seconda dose, il Comitato Tecnico Scientifico ha aggiornato le sue disposizioni, dando il proprio via libera al richiamo con vaccino Vaxzevria di AstraZeneca...

Salute e Benessere

In tutta la Costa d'Amalfi solo 6 positivi. Da oggi anche Praiano è "Covid free"

Praiano ha raggiunto lo status di contagi zero. La notizia arriva questa mattina dai canali social istituzionali del Comune, che avvisano dell'ultima guarigione dal Covid-19. In tutta la Costiera Amalfitana, ad oggi, 21 giugno, ci sono 6 contagi, di cui 5 a Vietri sul Mare e uno a Furore, che riguarda...

Air Bee il nuovo sistema per la purificazione dell'aria in gradi di abbattere fino al 99,7% delle cariche virali nell'aria e sulle superficiSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaEGEA energie del territorio, il nuovo operatore green della Costiera Amalfitana: l'energia verde prende formaLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, BeneventoCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti roccioseLo compro a Sorrento - Positano NotizieVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaBasilico Italia Sorrento, Pizza, Pasta, Cuoppo, Italian gourmet, ristorante, presidio di gusto in penisola sorrentinaUmberto Carro Fashion Store Positano