Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 42 minuti fa S. Beatrice vergine

Date rapide

Oggi: 18 gennaio

Ieri: 17 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera AmalfitanaPositano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Acquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De RisoAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeIl San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana con vista sulla città verticale, Positano Luxury Accommodation Authentic Amalficoast, il portale che racconta tutto il bello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoConnectivia Fiber Solution, Connettività ultra veloce in fibra e FWA

Positano Notizie

Acquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De RisoAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeIl San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana con vista sulla città verticale, Positano Luxury Accommodation Authentic Amalficoast, il portale che racconta tutto il bello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoConnectivia Fiber Solution, Connettività ultra veloce in fibra e FWA

Tu sei qui: Territorio e AmbienteBalenottera si arena nel porto di Sorrento e muore, Cacace: «Non è colpa di nessuno, evento naturale»

Territorio e Ambiente

Sorrento, balenottera, spiaggiata, morte, Punta Campanella

Balenottera si arena nel porto di Sorrento e muore, Cacace: «Non è colpa di nessuno, evento naturale»

«La morte della balenottera è stato un evento, assolutamente insolito per le nostre zone, che ha colpito tutti. Ma bisogna evitare, come spesso accade in casi come questo, esasperazioni e cercare colpevoli», ha detto il Presidente dell'Area Marina Protetta di Punta Campanella Lucio Cacace

Scritto da (Maria Abate), venerdì 15 gennaio 2021 17:29:37

Ultimo aggiornamento venerdì 15 gennaio 2021 17:29:37

Una balenottera, ieri pomeriggio, si è arenata nel porto di Sorrento. Ma, nonostante il pronto intervento dei sub della Capitaneria di Porto di Sorrento, l'animale è stato ritrovato esanime.

Il corpo del mammifero (molto grande, circa 20 metri) è stato individuato a circa 12 metri di profondità. Sul posto anche esperti della Stazione zoologica Anton Dorhn oltre che quelli della Capitaneria e dell'Area Marina Protetta. Presente anche il consigliere CDA del Parco, Antonino Maresca.

È stato informato anche il Cert (Cetacean stranding Emergency Response Team), che rappresenta il coordinamento centrale riconosciuto a livello ministeriale nei casi di interventi su grossi cetacei.

«La morte della balenottera è stato un evento, assolutamente insolito per le nostre zone, che ha colpito tutti. Ma bisogna evitare, come spesso accade in casi come questo, esasperazioni e cercare colpevoli», ha detto il Presidente dell'Area Marina Protetta di Punta Campanella Lucio Cacace.

«Sono eventi naturali e si fa il possibile per gestire e aiutare questi animali con tutti i limiti logistici del caso, ma ogni anno circa 300-400 cetacei si spiaggiano lungo le coste italiane», hanno spiegato gli esperti del Cert.

Le cause possono essere diverse tra cui:

  • l'animale sta male a causa di patogeni. Quindi è in sofferenza e disorientato;
  • Un evento esterno, anche antropico, può averlo spinto ad entrare in un ambiente di acque basse che non è il suo.

Le linee guida di intervento in casi come questo sono chiare:

  • Non toccare assolutamente l'animale;
  • Non interferire con i suoi tentativi;
  • Evitare qualsiasi tipo di disturbo;
  • Mantenere la distanza.

«L'animale o ce la fa da solo, e molto spesso ci riesce, o purtroppo come capita in alcuni casi, va incontro alla morte», hanno spiegato ancora gli esperti. «L'unica cosa che si può tentare, ma è un intervento molto difficile per animali così grossi come le balene, è cercare di riorientarlo verso le acque più profonde. Una cosa difficilissima anche per i maggiori esperti italiani e mondiali. Nel caso di ieri, anche il poco tempo e il buio, hanno reso tutto più difficile».

La balenottera comune, come altri grandi cetacei, è ben presente nel Golfo di Napoli che infatti, da qualche anno, l'Unione Internazionale per la Conservazione della Natura, meglio conosciuta con la sigla inglese IUCN, ha ufficialmente riconosciuto come zona "important marine mammal area" (area di importanza per i mammiferi marini).

Questi grossi cetacei seguono rotte migratorie che vanno dalle coste liguri e francesi e passano anche per il nostro Golfo, soprattutto al largo di Ischia.

«Nostro compito deve essere quello di rendere il più vivibile possibile la loro casa, cioè il mare. Non inquinando e disturbando il meno possibile. Ma spesso la natura, a prescindere da noi, fa il suo corso inesorabile e implacabile», ha chiosato Cacace.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Territorio e Ambiente

Territorio e Ambiente

Enel, 19 gennaio interruzione elettrica in alcune zone di Maiori

L'Enel comunica che l'energia elettrica verrà interrotta per effettuare lavori sugli impianti nel Comune di Maiori mercoledì 19 gennaio 2022 dalle 09:30 alle 16:30. Le vie interessate (intervalli dei civici "da" "a" raggruppati per pari e/o dispari) sono: - Sp Chiunzi Nuova da 6 a 14, da 20 a 26, da...

Territorio e Ambiente

Positiva al Covid ma senza auto per recarsi all'Usca: sindaco di Baronissi in aiuto di giovane madre

Dopo aver appreso la storia della giovane mamma positiva al Covid ma impossibilitata a raggiungere l'Usca di Salerno perché non automunita, il sindaco di Baronissi, Gianfranco Valiante, si è subito attivato per cercare di aiutarla. Il primo cittadino, come riporta Salerno Notizie, è pronto a mettere...

Territorio e Ambiente

Maiori, AAA cercasi Kit: gattino di un anno si è allontanato da casa e non fa ritorno

A Maiori, un gattino di appena un anno si è allontanato da casa da ieri mattina e non ha fatto ritorno. Si chiama Kit e vive con le sue padroncine in Zona Campo, vicino alla Collegiata di Santa Maria a Mare. È solito fare una passeggiatina nei dintorni, ma finora era sempre ritornato autonomamente a...

Territorio e Ambiente

Pesca record nel Golfo di Salerno: preso branzino di oltre 8 kg

Uno splendido esemplare di spigola (branzino italiano) di oltre 8 kg è stato pescato ieri, nel golfo di Salerno, dall'equipaggio composto da Jacopo Gubitosi e Giuseppe La Rocca, entrambi appartenenti alla Società affiliata alla FIPSAS, APSD Le Aquile di Giffoni Valle Piana. La straordinaria cattura è...

Connectivia è l'azienda leader in Costiera Amalfitana e a Positano per le soluzioni di connettività a banda larga e ultra larga in fibra e wirelessAir Bee il nuovo sistema per la purificazione dell'aria in gradi di abbattere fino al 99,7% delle cariche virali nell'aria e sulle superficiAlden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaCeramica Assunta Positano - dal 1948 le ceramiche positanesiEGEA energie del territorio, il nuovo operatore green della Costiera Amalfitana: l'energia verde prende formaLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, BeneventoCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti roccioseLo compro a Sorrento - Positano NotizieVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaBasilico Italia Sorrento, Pizza, Pasta, Cuoppo, Italian gourmet, ristorante, presidio di gusto in penisola sorrentinaUmberto Carro Fashion Store Positano

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.