Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Gerardo abate

Date rapide

Oggi: 3 ottobre

Ieri: 2 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera AmalfitanaPositano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Connectivia, Internet Service Provider in fibraMaurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniIl San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana, Positano Luxury Accommodation, Hotel 5 Stelle Lusso a PositanoSal De Riso Costa d'Amalfi Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiPasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830 la dolcezza in Costiera AmalfitanaEgea Energia per la Costa d'Amalfi - Nuovo sportello in Via roma, 5 a Maiori: insieme per una svolta sostenibileCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Positano Notizie

Connectivia, Internet Service Provider in fibraMaurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniIl San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana, Positano Luxury Accommodation, Hotel 5 Stelle Lusso a PositanoSal De Riso Costa d'Amalfi Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiPasticceria Pansa ad Amalfi dal 1830 la dolcezza in Costiera AmalfitanaEgea Energia per la Costa d'Amalfi - Nuovo sportello in Via roma, 5 a Maiori: insieme per una svolta sostenibileCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: Territorio e Ambiente«La fede ci unisce: Positano e Maiori celebrano insieme il dogma di Maria Assunta in cielo», il discorso d'insediamento di Don Danilo /VIDEO

Territorio e Ambiente

Positano, Maiori, Costiera amalfitana, fede, Don Danilo, Maria Assunta

«La fede ci unisce: Positano e Maiori celebrano insieme il dogma di Maria Assunta in cielo», il discorso d'insediamento di Don Danilo /VIDEO

"Questa sera, per un disegno divino, questa celebrazione unisce in profonda comunione tre comunità: quella di Maiori per l’inizio del novenario in preparazione alla festa di S. Maria a Mare, quella di Conca dei Marini per la festa della Madonna della Neve, e la nostra chiesa di Positano che si appresta a vivere la solennità dell’Assunta"

Scritto da (Maria Abate), venerdì 7 agosto 2020 16:28:29

Ultimo aggiornamento venerdì 7 agosto 2020 16:31:18

Eccellenza Rev.ma,

questa sera, ancora una volta, la parola di Dio ci ha sostenuti, come ha detto Lei, nella tempesta. Faccio mie le parole del profeta Geremia (1,6) all'inizio della sua vocazione: «Ahimè, Signore Dio, ecco io non so parlare, perché sono giovane».

Esprimo innanzitutto la mia gratitudine a Dio e a Lei per il nuovo compito che da questa sera mi affida «con timore e gioia grande» (mt 28,8), dopo l'esperienza vissuta a Conca dei Marini in qualità di parroco di S. Pancrazio Martire e San Giovanni Battista.

Unitamente a Lei, saluto gli Eccellentissimi Vescovi Mons. Ernesto Mandara e Mons. Michele Fusco originari di questa terra e vanto della chiesa positanese, il Sig. Sindaco dott. Michele De Lucia, le autorità civili e militari, i fedeli, i numerosi sacerdoti presenti o uniti a noi spiritualmente, espressione dell'abbondanza vocazionale che da sempre ha contraddistinto questa comunità, guidata da Pastori secondo il cuore di Cristo.

Come non ricordare in questo momento l'indimenticabile don Raffaele Talamo di venerata memoria, tornato alla casa del Padre nell'agosto 2005, a pochi giorni di distanza in cui a Maiori si spegneva il nostro amato Mons. Nicola Milo. Tanti di noi possono attribuire la paternità della loro vocazione a quel fascino che essi hanno esercitato su di noi attraverso il loro ministero sacerdotale.

Di essi e di tanti altri scrive papa Benedetto XVI: «La testimonianza di un sacerdote vissuto bene nobilita la Chiesa, suscita ammirazione nei fedeli, è fonte di benedizione per la comunità, è la migliore promozione vocazionale».

Successivamente a raccogliere la sua eredità spirituale, nella varietà dei carismi, sono stati don Giulio, don Michele, don Nello, affiancati da don Cyriacus, P. Andrea, e in stretta collaborazione con le Suore Serve del Divino Spirito.

Per la formativa esperienza vissuta accanto a don Nello durante gli ultimi anni di seminario, del diaconato e del presbiterato in qualità di suo vicario parrocchiale a Cetara; per il tempo, pur se breve, in cui ho sostituito don Raffaele a Montepertuso e Nocelle; e per una brevissima parentesi anche a Positano; posso dire di non essere del tutto estraneo a questa comunità. Valgono per me le parole del Vangelo di Matteo (25,43) «Ero straniero e mi avete accolto».

Il Signore ci chiama, pertanto, a vivere quella comunione presbiterale che non è il risultato di un compromesso tra persone che la pensano allo stesso modo, bensì è l'esigenza di "camminare insieme". La prima forma di evangelizzazione non risponde al principio "l'unione fa la forza", ma a questa regola di vita ecclesiale: "la concordia è il presupposto della Pentecoste". Lo stile sinodale non si improvvisa ma si apprende, valorizzando gli organismi di partecipazione (il Consiglio pastorale e per gli affari economici, i catechisti, i ministri della Parola e dell'Eucaristia, i gruppi, i movimenti, le associazioni) che non si ispirano al criterio della maggioranza, ma a quello della convergenza».

Mio vivo desiderio è quello di lavorare nella vigna del Signore nel rispetto e nella continuità con quanto è stato già realizzato da chi mi ha preceduto, nell'osservanza del Vangelo e delle regole della Chiesa, nel custodire l'immenso patrimonio di fede e di tradizione di questa comunità.

Sebbene incolmabile la sproporzione tra l'esiguità del nostro ministero e la grandezza del mandato ricevuto, tuttavia il Signore ci ha giudicati degni di fiducia, mettendoci al suo servizio (cfr. 1 Tm 1,12). Egli ha versato l'olio di letizia della sua grazia "in misura pigiata, scossa e traboccante" nei vasi di creta della nostra vita, «affinché appaia che questa straordinaria potenza appartiene a Dio, e non viene da noi» (2 Cor 4,7).

Ci ricorda l'Apostolo Pietro (1 Pt 5,2-3): «Pascete il gregge di Dio che vi è affidato, sorvegliandolo non per forza ma volentieri secondo Dio; non per vile interesse ma di buon animo; non spadroneggiando sulle persone a voi affidate, ma facendovi modelli del gregge».

Positano, perla della Costa d'Amalfi, porta delle genti, per la sua riconosciuta vocazione turistica, ha sempre fatto dell'accoglienza il suo fondamentale impegno. Il turista, come i viaggiatori del gran tour, è accarezzato non solo dalle bellezze paesaggistiche e dai monumenti che la circondano, ma soprattutto dalla laboriosità e della creatività dei suoi abitanti.

Mentre pronuncio queste mie povere parole ascolto la voce della storia che, pur avvolta per secoli nel silenzio, regala a noi e ai tanti visitatori uno spettacolo di cultura e di arte di straordinaria bellezza, testimone silenziosa di una antica civiltà sulle cui rovine si erge, a baluardo della nostra fede, questo antico tempio.

Oggi vederla ripartire con tante difficoltà a causa della pandemia, soprattutto in quella che è la sua fonte primaria di sostentamento per tante famiglie quale il turismo, ci rattrista non poco il cuore.

Signore, «Ci chiami a cogliere questo tempo di prova come un tempo di scelta. Non è il tempo del tuo giudizio, ma del nostro giudizio: il tempo di scegliere che cosa conta e che cosa passa, di separare ciò che è necessario da ciò che non lo è. È il tempo di reimpostare la rotta della vita verso di Te, Signore, e verso gli altri [...] L'inizio della fede è saperci bisognosi di salvezza. Non siamo autosufficienti, da soli, da soli affondiamo: abbiamo bisogno del Signore come gli antichi naviganti delle stelle. Invitiamo Gesù nelle barche delle nostre vite. Consegniamogli le nostre paure, perché Lui le vinca. Come i discepoli sperimenteremo che, con Lui a bordo, non si fa naufragio. Perché questa è la forza di Dio: volgere al bene tutto quello che ci capita, anche le cose brutte. Egli porta il sereno nelle nostre tempeste, perché con Dio la vita non muore mai» (Papa Francesco, 27 marzo 2020).

Questa sera, per un disegno divino, questa celebrazione unisce in profonda comunione tre comunità: quella di Maiori per l'inizio del novenario in preparazione alla festa di S. Maria a Mare, saluto e ringrazio don Nicola Mammato e la delegazione di maioresi per la loro presenza; quella di Conca dei Marini per la festa della Madonna della Neve, saluto don Andrea mio successore e coloro che rappresentano la comunità dove ho svolto il mio servizio sacerdotale; e la nostra chiesa di Positano che si appresta a vivere la solennità dell'Assunta.

Maria, pellegrina venuta dal mare dai lontani lidi d'Oriente per posare i suoi piedi su questa terra tutta mariana dai monti al mare per conquistare i cuore dei suoi abitanti, alimenti l'amore nelle nostre famiglie, faccia crescere i suoi figli alla vita buona del Vangelo, aiuti i giovani nella ricerca di una felicità duratura, doni salute agli infermi, illumini le scelte di quanti lavorano per il bene della comunità. Ci protegga S. Vito, il giovane martire S. Pancrazio, S. Antonio di Padova, San Giovanni Maria Vianney e tutti i nostri Santi Patroni.

 

[...] Madre della Chiesa,

noi, sacerdoti,
vogliamo essere pastori
che non pascolano se stessi,
ma si donano a Dio per i fratelli,
trovando in questo la loro felicità.
Non solo a parole, ma con la vita,
vogliamo ripetere umilmente,
giorno per giorno,
il nostro "eccomi".

Guidati da te,
vogliamo essere Apostoli
della Divina Misericordia,
lieti di celebrare ogni giorno
il Santo Sacrificio dell'Altare
e di offrire a quanti ce lo chiedono
il sacramento della Riconciliazione.

 

Avvocata e Mediatrice della grazia,

tu che sei tutta immersa
nell'unica mediazione universale di Cristo,
invoca da Dio, per noi,
un cuore completamente rinnovato,
che ami Dio con tutte le proprie forze
e serva l'umanità come hai fatto tu.

Ripeti al Signore
l'efficace tua parola:
"non hanno più vino" (Gv 2,3),
affinché il Padre e il Figlio riversino su di noi,
come in una nuova effusione,
lo Spirito Santo.

[...] La tua presenza faccia rifiorire il deserto
delle nostre solitudini e brillare il sole
sulle nostre oscurità,
faccia tornare la calma dopo la tempesta,
affinché ogni uomo veda la salvezza
del Signore,
che ha il nome e il volto di Gesù,
riflesso nei nostri cuori,
per sempre uniti al tuo!

Così sia!

(PREGHIERA DEL SANTO PADRE BENEDETTO XVI, Fátima, 12 maggio 2010)

GUARDA IL VIDEO IN BASSO

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Galleria Video

rank: 107612109

Territorio e Ambiente

Territorio e Ambiente

Con soldi del Reddito di Cittadinanza cercano di acquistare Gratta e vinci, tabaccaio di Ladispoli si oppone

Da Ladispoli, sul litorale romano, arriva una presa di posizione da parte di due tabaccai. Giacomo Esposito e Gloria Ibisco, marito e moglie, hanno deciso di rifiutarsi di vendere sigarette o biglietti del Gratta e vinci a chi percepisce il Reddito di Cittadinanza. "Hanno il reddito di cittadinanza e...

Territorio e Ambiente

Milano, grande successo di pubblico per il Villaggio Coldiretti a sostegno dell'agricoltura italiana

Un grande successo di pubblico in una cornice milanese - quella del Castello sforzesco - assai suggestiva: un bilancio davvero positivo con ottocentomila persone che hanno visitato nei tre giorni del fine settimana il Villaggio Coldiretti a Milano a sostegno dell'agricoltura italiana, scesa in piazza...

Territorio e Ambiente

Vico Equense, torna il Premio scientifico Capo d'Orlando: tra i premiati il premio Nobel Emmanuelle Charpentier

A Vico Equense ritorna venerdì 7 ottobre alle ore 18.00 il tradizionale appuntamento con la cultura e la divulgazione. Il Museo Mineralogico Campano - Fondazione Discepolo ha organizzato nello storico Castello Giusso la ventiquattresima edizione del Premio Scientifico Internazionale "Capo d'Orlando",...

Territorio e Ambiente

Giornata ecologica a Sorrento: cittadini e volontari puliscono il sito archeologico e naturalistico

Domenica 2 ottobre, alle ore 9.30, presso il piazzale della chiesa del Capo di Sorrento, appuntamento per la giornata ecologica dal titolo "Puliamo la nostra città". Organizzata dall'assessorato all'Ambiente e alla Risorsa Mare del Comune di Sorrento, e dal gruppo Scout Piano di Sorrento 1, l'iniziativa...

Connectivia è l'azienda leader in Costiera Amalfitana e a Positano per le soluzioni di connettività a banda larga e ultra larga in fibra e wirelessSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaUmberto Carro Fashion Store Positano Ceramica Assunta Positano - dal 1948 le ceramiche positanesiEGEA energie del territorio, il nuovo operatore green della Costiera Amalfitana: l'energia verde prende formaCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti roccioseLo compro a Sorrento - Positano NotizieVendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaBasilico Italia Sorrento, Pizza, Pasta, Cuoppo, Italian gourmet, ristorante, presidio di gusto in penisola sorrentina

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.