Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 38 minuti fa S. Aureliano vescovo

Date rapide

Oggi: 16 giugno

Ieri: 15 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Positano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliIl San Pietro di Positano è uno degli alberghi più iconici della Costa d'Amalfi. Ospitalità di Lusso e Charme a PositanoCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"Profumo di limoni nella Pasticceria del Maestro Sal De Riso. Da più di 25 anni la torta ricotta e pere è la più amata d'Italia Connectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Amalfi Coast officialHotel Santa Caterina Amalfi GM Engineering srl, sicurezza, lavoro, ingegneriaMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: Territorio e AmbienteVenticinque anni dopo la frana, esercitazioni di Protezione Civile a Sarno e Siano

Villa Mary Charming Bed & Breakfast - Liparlati - Positano - Amalficoast - Costiera AmalfitanaPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationVilla Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyZia Pupetta Suites in Costiera Amalfitana: un esclusivo Bed & Breakfast di Charme in piazza Duomo ad AmalfiAmalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Umberto Carro Fashion Store Positano Ceramica Assunta Positano - dal 1948 le ceramiche positanesi

Territorio e Ambiente

Sarno, Siano, Protezione Civile, esercitazioni, frana

Venticinque anni dopo la frana, esercitazioni di Protezione Civile a Sarno e Siano

Due test pratici per valutare la prontezza della risposta in emergenza del sistema comunale e regionale di protezione civile rispetto a scenari di frana e colata rapida di fango anche alla luce degli importanti cambiamenti indotti proprio da quella tragedia.

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), sabato 29 aprile 2023 10:36:02

Si terranno a Sarno e a Siano, a 25 anni dal devastante evento geo-idrogeologico nel quale persero la vita 160 persone (in un'area compresa tra le province di Napoli, Salerno, Avellino e Caserta) due esercitazioni operative di Protezione Civile organizzate dalla Regione Campania, con i Comuni di Sarno e Siano e il coinvolgimento della Prefettura di Salerno, del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, dell'Asl Salerno e delle associazioni di volontariato.

Due test pratici per valutare la prontezza della risposta in emergenza del sistema comunale e regionale di protezione civile rispetto a scenari di frana e colata rapida di fango anche alla luce degli importanti cambiamenti indotti proprio da quella tragedia.

Le esercitazioni, che coinvolgeranno scolaresche, cittadini e volontari, si propongono dunque di evidenziare le reali modalità di intervento tenendo conto della creazione di un moderno sistema di allertamento, basato sulla Rete dei Centri Funzionali e sulle Sale operative, nonché sui piani comunali di Protezione civile (strumenti che fanno parte del nuovo approccio di protezione civile che fu creato proprio dopo il disastro del 5 maggio 1998 quando 140 frane (con circa 40 colate di fango per oltre 2 milioni di metri cubi di materiale) si abbatterono sui comuni di Bracigliano, Quindici, San Felice a Cancello, Sarno, Siano e altri centri del salernitano e del napoletano.

Le esercitazioni avverranno come se realmente si stesse verificando una emergenza e sul posto quindi arriveranno uomini del pronto intervento.

Tutto avverrà davanti a un gruppo di osservatori tecnici che avranno il compito di verificare la tenuta del sistema o la sussistenza di eventuali falle al fine di migliorare la risposta di protezione civile.

Queste le date e le modalità delle due esercitazioni.

  • 3 maggio: Siano
  • 5-6 maggio: Sarno

Siano (3 maggio - ore 10)

L'esercitazione assume come evento storico di riferimento le colate rapide di fango che si verificarono tra il 4 e 5 Maggio 1998 (che causarono 5 vittime e ingenti danni), interessando la parte settentrionale del territorio comunale ed i versanti del Monte La Foresta in particolare Fosso Donice, Fosso Chivano, Fosso Petrarola, Fosso le Porche.

La simulazione consiste in una criticità meteo-idrogeologica con un peggioramento in fase di evento, che il 3 maggio (data centrale dell'esercitazione) causerà dilavamenti, crolli, innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d'acqua e distaccamenti di terreni piroclastici.

In corso di evento, la simulazione prevede anche l'evacuazione di una scuola, l'attivazione del volontariato di protezione civile, l'assistenza alla popolazione, l'allestimento di un centro di accoglienza per sfollati.

Sarno (venerdì 5 maggio - ore 10)

L'esercitazione assume come evento storico di riferimento proprio i tragici fatti di Sarno del 5 maggio 1998 quando una pioggia incessante colpisce la provincia di Salerno e in particolare Sarno, dove perdono la vita 137 persone. È il più grave disastro idrogeologico che colpisce l'Italia negli ultimi 50 anni, dopo il Vajont nel 1963 e Stava nel 1985.

La simulazione consiste in una criticità di tipo meteo-idrogeologico con conseguente colata rapida di fango, che farà attivare le procedure emergenziali comunali e regionali. Si generano i seguenti effetti al suolo:

• dilavamenti superficiali nelle aree pedemontane

• trasporto di materiale di dilavamento a valle del Monte Episcopio - Vasca Cortedonica, via Milone (su Google Maps indicata come Vasca Mare)

• crolli e ribaltamenti di muri di sostegno a secco lungo la viabilità di via Milone

Una situazione che porta i terreni ad essere completamente saturi creando le condizioni per l'innesco di colate rapide di fango che il sistema di Protezione civile dovrà gestire e affrontare sempre sotto l'occhio vigile degli osservatori.

Ad operare sul campo, in fase di esercitazione, con il coordinamento della Protezione Civile Regionale, squadre dei Vigili del Fuoco, del soccorso Alpino e Speleologico della Campania, volontari delle associazioni regionali di Protezione civile e della Sma, unità cinofile della Guardia di Finanza Comando provinciale di Avellino, Stazione di Soccorso Alpino SAGF di Sant'Angelo dei Lombardi, squadre dell'antincendio boschivo, personale dell'Asl di Salerno, della Croce Rossa, del CERVENE - Centro Regionale di Riferimento Veterinario per le emergenze non epidemiche, nonché mezzi di soccorso: ambulanze, elicotteri della Regione Campania e della Polizia di Stato - 6° Reparto Volo di Napoli, motopompe, idrovore, autocarri, bobcat, escavatori. Sarà allestito anche un campo di prima accoglienza con tende e una cucina da campo.

Sarà simulata tra l'altro la ricerca di dispersi con elicotteri, droni, unità cinofile e squadre di soccorso alpino.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 10144107

Territorio e Ambiente

Campania, dal 15 giugno inizia il periodo di grande pericolosità per gli incendi boschivi

Entra in vigore il 15 giugno prossimo il periodo di grave pericolosità per gli incendi boschivi in Campania: uno stato che permarrà per quattro mesi e cioè fino al 15 ottobre, salvo proroghe. Lo ha stabilito la Direzione Generale della Protezione Civile regionale in virtù delle valutazioni del Centro...

«L'alta velocità causa incidenti mortali». Appello dell'Area Marina Protetta ai tanti diportisti tra le costiere e Capri

"Mantieni una velocità moderata, goditi la bellezza del mare e della costa". L'Area Marina Protetta di Punta Campanella, che tutela un ampio tratto di mare tra le costiere sorrentina e amalfitana, lancia un appello ai tanti diportisti che frequenteranno la zona nei mesi estivi. "L'alta velocità è pericolosa,...

Tutela degli animali, a Napoli ampliato il divieto di utilizzo di cavalli nella fascia oraria di maggiore caldo

Norme più stringenti per la tutela della salute degli animali e, in particolare, dei cavalli e altri equidi impiegati nella trazione delle vetture e nelle manifestazioni ludiche. Il sindaco di NapoliGaetano Manfredi ha firmato un'ordinanza che per il periodo dal 12 giugno al 15 settembre 2024 vieta tali...

Sorrento-Dana Point: finalmente la cerimonia di gemellaggio

Si è svolta ieri mattina, 10 giugno, al Palazzo Municipale, la cerimonia di gemellaggio tra le città di Dana Point, negli Stati Uniti, e di Sorrento. A siglare l'accordo, i sindaci Jamey M. Federico e Massimo Coppola, ufficializzando un rapporto avviato nel 2022 e seguito nei mesi successivi da uno scambio...

Un weekend di scoperta e bellezza nella riserva WWF a Persano

Domenica 23 giugno 2024 sarà una giornata da ricordare per gli amanti della natura, dell'arte e della poesia. La Valle del Sele, una delle più affascinanti oasi WWF d'Italia, ospiterà un evento imperdibile, immerso nella rigogliosa natura e dedicato alla scoperta delle meraviglie del nostro ecosistema....

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.