Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 3 minuti fa S. Agostino v. di Canterbury

Date rapide

Oggi: 27 maggio

Ieri: 26 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Positano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliIl San Pietro di Positano è uno degli alberghi più iconici della Costa d'Amalfi. Ospitalità di Lusso e Charme a PositanoCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"Profumo di limoni nella Pasticceria del Maestro Sal De Riso. Da più di 25 anni la torta ricotta e pere è la più amata d'Italia Connectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Amalfi Coast officialHotel Santa Caterina Amalfi GM Engineering srl, sicurezza, lavoro, ingegneriaMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: Flusso di CoscienzaL'indignazione e il desiderio di giustizia non devono derivare da una solidarietà selettiva e telecomandata

Villa Mary Charming Bed & Breakfast - Liparlati - Positano - Amalficoast - Costiera AmalfitanaPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationVilla Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyZia Pupetta Suites in Costiera Amalfitana: un esclusivo Bed & Breakfast di Charme in piazza Duomo ad AmalfiAmalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Umberto Carro Fashion Store Positano Ceramica Assunta Positano - dal 1948 le ceramiche positanesi

Flusso di Coscienza

Bucha, Ukraine, Guerra, Fotografie, Riflessioni, Orrori

L'indignazione e il desiderio di giustizia non devono derivare da una solidarietà selettiva e telecomandata

Qualunque siano le cause per cui si arrivi ad un conflitto, gli orrori della guerra sono sempre gli stessi: uomini impazziti che uccidono loro simili

Inserito da (Admin), lunedì 18 aprile 2022 09:32:51

da un post di Barbara Schiavulli, giornalista di guerra e direttrice di Radio Bullets

Vedo una foto significativa e forte di Felipe Dana, un grande fotografo: due anziane ucraine freddate dai russi in casa e il loro cane che resta a vegliarle per giorni fino a quando qualcuno non trova i due corpi. Mi leggo i commenti, decine e decine: "quanto durerà questo scempio", qualcuno invoca i crimini contro l'umanità, qualcun altro dice che non si può andare avanti così.
Da una parte, sono colpita, l'indignazione della gente mi fa sperare, l'ondata di empatia verso persone travolte dalla furia di altre persone, mi fa pensare che possano esserci possibilità per il mondo che ci circonda, perfino per questo paese spesso dal sonnacchioso senso di giustizia e dal razzismo a soggetto, dove persino lo Stato non riesce a fare giustizia dei suoi cittadini.

Ma poi penso dov'era e dove è questa sete di giustizia, questa pulsione di rabbia, quando si parla di uomini squartati in Congo, di bambini uccisi in Yemen, di donne imprigionate in Afghanistan, di giovani palestinesi massacrati e famiglie messicane scomparse in qualche fossa comune?

Ohhhhhhhh. Forse è colpa nostra, di noi giornalisti, che non sappiamo o non raccontiamo abbastanza. O forse la gente ha una solidarietà selettiva. I bimbi afgani che hanno assistito alla morte dei loro genitori come quel cane in Ucraina, valgono meno la nostra indignazione? Le bombe russe sugli ucraini sono più brutte delle bombe russe sui siriani? Le bombe americane sugli iracheni o quelle saudite sugli yemeniti sono più giustificabili? E se non lo sono, allora perché i profughi somali non sono uguali a quelli ucraini?

Perché loro si possono vendere ai libici o ai turchi mentre agli altri si spalancano i confini? E non penso che non si dovrebbero accogliere gli ucraini, non lo penso neanche con una cellula del mio corpo, ma penso che tutti andrebbero trattati allo stesso modo. Penso che l'indignazione non abbia colore, genere o religione. Penso che come per il cuore non si esaurisce distribuendolo agli altri, ma aumenta, questo valga per il senso di giustizia che si può applicare a tutti, non in nome di chi si è o dove si vive, ma in nome di quello che nessuno dovrebbe mai subire.

 

Foto di Copertina: Felipe Dana

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

L'indignazione e il desiderio di giustizia non devono derivare da una solidarietà selettiva e telecomandata
L'indignazione e il desiderio di giustizia non devono derivare da una solidarietà selettiva e telecomandata

rank: 104613100

Flusso di Coscienza

Carbossiterapia: tra storia e innovazione, un trattamento estetico a base di anidride carbonica

Articolo scritto da Grapevine per "Pillole d'Uva, una parola al giorno". Nel panorama delle terapie mediche innovative, la carbossiterapia si distingue per la sua origine storica e per le sue applicazioni moderne. Questa tecnica, che consiste nell’iniezione di anidride carbonica (CO2) nei tessuti sottocutanei,...

Cloropicrina: tra armi chimiche e usi agricoli

Articolo scritto da Grapevine per "Pillole d'Uva, una parola al giorno". In un mondo che corre veloce verso soluzioni sempre più innovative e sicure, rimangono sostanze il cui uso solleva questioni complesse e controversie non ancora del tutto risolte. Una di queste è la cloropicrina, un composto chimico...

Nefrectomia: un procedimento salvavita nel campo della medicina

Articolo scritto da Grapevine per "Pillole d'Uva, una parola al giorno". La parola "nefrectomia" potrebbe non essere di uso comune, ma ha un'importanza vitale nel mondo della medicina. Derivata dal greco, dove "nephros" significa rene e "ektome" indica l'asportazione, la nefrectomia è un intervento chirurgico...

Oriani si congeda da il Venerdì di Repubblica: «Questo massacro ha una scorta mediatica che lo rende possibile... siamo noi»

Raffaele Oriani è un giornalista che da oltre dieci anni collaborava con il Venerdì di Repubblica. La sua firma è apparsa anche su mensili del calibro di Reset, Iodonna del Corriere della Sera, oltre che Wired, D e GQ. La notizia che in questo momento sta facendo il giro del web, grazie anche all'amplificazione...

Myke Tyson 2.0 e gli investimenti nella cannabis: tra libertà di impresa e nuovi paradossi

A distanza di più di un quarto di secolo dal morso di Mike Tyson che staccò un pezzo dell'orecchio di Evander Holyfield durante il combattimento per il campionato WBA dei pesi massimi nel 1997, il leggendario pugile ha lanciato da tempo una linea di dolci al THC a forma di orecchie. Le caramelle gommose...

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.