Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Cesario di Nazianzo

Date rapide

Oggi: 25 febbraio

Ieri: 24 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera AmalfitanaPositano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Energia in Costiera Amalfitana: Sicme è il fornitore di Gas e Luce che garantisce affidabilità e supporto direttoGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaGranato Caffè tutto il gusto del caffè espresso Napoletano - vendita e assistenza diretta in Costiera AmalfitanaDal 1830 la Pasticceria Pansa è il luogo dove la magia incontra la dolcezza, ad Amalfi tutto il buono della Costiera Amalfitana a portata di ClickRoyal Infissi la qualità di infissi in alluminio, legno e pvc, porte blindate, porte per alberghi, strutture ricettive, Bed and Breakfast, Ospitalità di qualitàPasticceria Gambardella Minori Costiera AmalfitanaCeramiche Casola Positano - Fine Ceramics - Showroom and FactoryAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso MielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in Campania

Positano Notizie

Energia in Costiera Amalfitana: Sicme è il fornitore di Gas e Luce che garantisce affidabilità e supporto direttoGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaGranato Caffè tutto il gusto del caffè espresso Napoletano - vendita e assistenza diretta in Costiera AmalfitanaDal 1830 la Pasticceria Pansa è il luogo dove la magia incontra la dolcezza, ad Amalfi tutto il buono della Costiera Amalfitana a portata di ClickRoyal Infissi la qualità di infissi in alluminio, legno e pvc, porte blindate, porte per alberghi, strutture ricettive, Bed and Breakfast, Ospitalità di qualitàPasticceria Gambardella Minori Costiera AmalfitanaCeramiche Casola Positano - Fine Ceramics - Showroom and FactoryAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso MielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in Campania

Tu sei qui: Flusso di CoscienzaUniversità di Salerno, tragedia al Campus: studentessa precipita dal parcheggio multi piano e muore

Flusso di Coscienza

Fisciano, Salerno, Università, Cronaca

Università di Salerno, tragedia al Campus: studentessa precipita dal parcheggio multi piano e muore

la furia comunicativa che inevitabilmente investe tutti i media e l'analisi a caldo di Massimiliano Esposito

Scritto da (admin), venerdì 24 gennaio 2020 16:17:10

Ultimo aggiornamento venerdì 24 gennaio 2020 16:59:20

Abbiamo tutti appreso, dalle pagine de Il Vescovado (il giornale on line della Costa d'Amalfi), della tragica morte della studentessa universitaria precipitata dall'ultimo piano del parcheggio del Campus.

Sul luogo delle tragedia sono arrivati anche i militari dell'Arma dei Carabinieri e gli agenti della Polizia Municipale che, dopo aver effettuato tutti i rilievi del caso, sono al lavoro per stabilire l'esatta dinamica dei fatti: attualmente nessuna ipotesi è esclusa.

Il cordoglio del Sindaco di Fisciano, Vincenzo Sessa, che su Facebook ha scritto: «Ancora una tragedia che ci lascia attoniti. Qualche ora fa una giovane ragazza è precipitata dal parcheggio multi piano in prossimità dell'uscita autostradale dell'Università. La caduta di diversi metri é stata purtroppo fatale. Esprimo a nome mio personale e dell'intera Città di Fisciano vicinanza ai genitori e alla famiglia tutta.»

Salerno Notizie parla di quattro morti in quattro anni, il secondo caso dal parcheggio multi piano dell'Università. Oggi l'ennesima vittima, resta da capire se si è trattato di un suicidio o di un incidente. Purtroppo il lavoro del giornalista, soprattutto dei colleghi che seguono la cronaca, non consente di avventare ipotesi e di anticipare gli inquirenti, anche quando la dinamica sembra scontata e i precedenti si susseguono nel tempo. Governare la "furia mediatica" che si scatena innanzi a questi eventi luttuosi, preservare la famiglia ancora non a conoscenza dei fatti, evitare che le indagini vengano inquinate, sono solo alcune delle motivazioni per cui si scelgono titoli prudenti.

Di diverso avviso e con tono decisamente provocatorio il post apparso sulla bacheca di Massimiliano Esposito, giovane residente di Minori, che accende un focus sulle problematiche che affliggono i più deboli, emotivamente parlando, troppo spesso a margine degli stessi fatti di cronaca che li travolgono:

"Università di Salerno, tragedia al Campus: studentessa cade dal multipiano e muore."

Così recita il titolo di un articolo on-line del giornale "Il Mattino" a proposito della tragica vicenda verificatasi questa mattina presso la nostra Università. Viene usato il verbo "cadere" e non mi sembra che questo sia il più adatto dato che non dà un'idea di volontarietà dell'azione. Alcuni potrebbero dire che è bene essere prudenti nel descrivere in tal modo quanto successo perché non è stata ancora accertata con chiarezza la dinamica dei fatti, ma credo che troppo spesso, dietro alla prudenza, si nasconda la volontà di non chiamare le cose con il proprio nome.

Era già accaduto e anche allora era stato usato il verbo "cadere". Molti hanno fatto ricorso anche alla parola "precipitare" che pur può rendere, nelle sue diverse sfumature, il senso di ciò che si è verificato. Ma tra "precipitare" e "suicidarsi" c'è differenza: il primo termine, in queste circostanze, sembra quasi essere adottato per non destare un turbamento eccessivo nelle coscienze.

"Il primo atto rivoluzionario è chiamare le cose con il proprio nome."

E molti non hanno il coraggio di chiamare le cose con il loro nome oppure non lo fanno con lo scopo di far passare sotto silenzio situazioni di disagio che, al contrario, meriterebbero interessamento. Al di là delle effettive motivazioni che, in questo caso, hanno portato la ragazza a tanto, non si parla mai abbastanza del fatto che, in questa efferata "guerra civile" che è la società in cui viviamo, riescono ad andare avanti, troppo spesso, solo i meno sensibili. Non si parla mai abbastanza del fatto che gli ultimi sono considerati pesi che rallentano la corsa verso il progresso. Non si parla mai abbastanza del fatto che le classifiche, che nella maggior parte dei casi danno di più a chi ha già di più, non potranno mai tener conto degli infiniti fattori e circostanze che influenzano la vita e il percorso esistenziale di una persona.

Le parole sono importanti, parlarne è importante affinché tali tragedie non siano declassate a occasionali intoppi della brutale macchina dei tempi odierni.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Galleria Fotografica

rank:

Flusso di Coscienza

Flusso di Coscienza

Una volta la Netiquette rendeva la rete un luogo “corretto”, e se venisse rispolverata?

Venticinque anni fa esisteva la netiquette, un insieme di regole informali che disciplinano il buon comportamento di un utente su Internet, fissate nell'ottobre 1995 con il documento RFC 1855. La parola che le identifica è l'unione tra il vocabolo inglese network (rete) e quello francese étiquette (buona...

Flusso di Coscienza

Fabio Fusco e Giuseppe De Rosa lanciano un importante messaggio: "CoronaVinus, a Positano non lo temiamo"

Mentre, da ogni angolo del pianeta, crescono paure e psicosi e si moltiplicano gli episodi di razzismo nei confronti di persone asiatiche, a Positano viene lanciata una nuova moda. A sdrammatizzare la situazione, compensando quanto raccontato dai "Media Allineati", ci hanno pensato l'Ing. Giuseppe De...

Flusso di Coscienza

Vigile parcheggia "per errore" in posto disabili: scuse sincere e multa non sono bastate, oggi si è suicidato

Un agente della Polizia Municipale di Palazzolo, in provincia di Brescia, si è tolto la vita questa mattina all'alba sparandosi con la pistola di ordinanza. L'uomo, 44 anni, si è ucciso poco distante dalla sede del Comando di Polizia locale dove lavorava. I fatti La vicenda, raccontata dal giornaledibrescia.it,...

Flusso di Coscienza

Psicosi da Fake News, facciamo chiarezza: prima danneggiano il territorio poi non chiedono nemmeno scusa

La tecnica è sempre la stessa: scrivere notizie false, inventate di sana pianta o ascoltando fonti parziali, per costringere i diretti interessati a contattare il giornale per smentire o, in qualche caso, far rimuovere il contenuto. Ci sono giornalisti, o sedicenti tali, la cui unica religione si chiama...

Sal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaMielePiù, la scelta infinita - Avellino - Salerno - architettura sanitaria - arredo bagni - termoidraulica - climatizzazione - riscaldamento - leader in CampaniaCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti roccioseAntica Pasticceria Pansa Amalfi Vendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaSicme Energy & Gas, il partner gas e luce in Costiera AmalfitanaIl sito web ufficiale della Chiesa di Positano dedicata a Santa Maria AssuntaBasilico Italia Sorrento, Pizza, Pasta, Cuoppo, Italian gourmet, ristorante, presidio di gusto in penisola sorrentinaUmberto Carro Fashion Store Positano