Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 20 minuti fa S. Narciso vescovo

Date rapide

Oggi: 29 ottobre

Ieri: 28 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera AmalfitanaPositano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaConnectivia Soluzioni in fibra e di connettività wireless ultra veloci. Offerta Back To SchoolIl San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana con vista sulla città verticale, Positano Luxury Accommodation Acquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso MielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaGranato Caffè tutto il gusto del caffè espresso Napoletano - vendita e assistenza diretta in Costiera AmalfitanaPansa a Casa tua, i dolci della pasticceria Pansa consegnati direttamente al tuo domicilioContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoRoyal Infissi la qualità di infissi in alluminio, legno e pvc, porte blindate, porte per alberghi, strutture ricettive, Bed and Breakfast, Ospitalità di qualità

Positano Notizie

Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaConnectivia Soluzioni in fibra e di connettività wireless ultra veloci. Offerta Back To SchoolIl San Pietro di Positano, Albergo esclusivo in Costiera Amalfitana con vista sulla città verticale, Positano Luxury Accommodation Acquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso MielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaGranato Caffè tutto il gusto del caffè espresso Napoletano - vendita e assistenza diretta in Costiera AmalfitanaPansa a Casa tua, i dolci della pasticceria Pansa consegnati direttamente al tuo domicilioContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoRoyal Infissi la qualità di infissi in alluminio, legno e pvc, porte blindate, porte per alberghi, strutture ricettive, Bed and Breakfast, Ospitalità di qualità

Tu sei qui: Storia e StorieDieci anni fa la tragica morte di Francesca, giovane di Atrani ricorda vittime dissesto idrogeologico con una poesia

Storia e Storie

Atrani, dissesto idrogeologico, alluvione, frana, morte

Dieci anni fa la tragica morte di Francesca, giovane di Atrani ricorda vittime dissesto idrogeologico con una poesia

L'autore è Adriano Buonocore, nipote del vigile-poeta morto prematuramente, Michele, di cui ogni anno si fa memoria con un concorso letterario

Scritto da (Maria Abate), mercoledì 9 settembre 2020 10:04:46

Ultimo aggiornamento mercoledì 9 settembre 2020 10:41:29

A dieci anni esatti dall'evento alluvionale che costò la vita alla giovanissima Francesca Mansi, il 9 settembre 2010, un giovane di Atrani ha voluto dedicare una poesia a lei e ad altre tre vittime del dissesto idrogeologico. Si tratta di Carmine Abate, lo chef di Tramonti che morì sotto la frana al ristorante Zaccaria, Ciccio Corvino, l'anziano scampato al disastro alluvionale ma morto una settimana dopo per lo choc subìto, e Nicola Acampora, il rocciatore 41enne originario di Agerola deceduto in servizio, sempre ad Atrani.

L'autore è Adriano Buonocore, nipote del vigile-poeta morto prematuramente, Michele, di cui ogni anno si fa memoria con un concorso letterario. Di seguito il componimento poetico, di rara bellezza.

 

MEMENTO X

 

Oh Santi Martiri della Montagna!

Voi non avete chiesa, icona o altare,

solo una tomba e un vestito di polvere,

da luogo mistico, in corpo sottile

il nostro è un brulicare di formiche

in questa valle e in altre valli verdi.

 

In quanti passano per quel sentiero?

Ma l'inudita roccia ai primi lumi

ne prese uno soltanto, l'uomo in bianco,

l'uomo alla destra di Sant'Elmo martire

col manto rosso che ora ondeggia al vento

e il fondo d'oro di tavole antiche:

l'uomo che ride sull'albero è lui!

Tra quei limoni, in un eden eterno

lasciata a terra l'esuvia e la forma;

e quanti passano per quel sentiero,

o voi, che attraversate le montagne

la cupidigia dell'uomo, sull'uomo

come inudita roccia si è abbattuta!

 

In quanti furono a valle quel giorno?

ma l'inaudito Drago, nel livore

ne prese una soltanto nelle spire,

che sta alla destra di Febronia vergine,

colei cui cara è ancor la Costa tutta;

anch'ella ha il manto rosso, anch'ella ride

tra mille soli al di là delle nubi:

era tra i denti di pietra del fango

ma il mare che recò quell'urna antica

strappò il suo corpo dal Drago mugghiante

recandola ove cadde a fil di spada

l'amata Santa, nell'età più verde.

e quanti furono a valle quel giorno

o voi, che attraversate questo borgo

l'incuria cieca dell'uomo, sull'uomo

come inaudita piena si è abbattuta!

 

In quanti si salvarono dal Drago?

Gloria e corona di Atrani, prendesti

alla tua destra un pescatore antico:

tredici giorni ingannò il cieco oblio

finché pietà divina non l'ammise

e sta alla destra di Maria di Magdala;

qui non l'annovera alcun tra i caduti

né tra quei martiri d'umano errore,

ché poco aveva innanzi in ogni caso,

ma un giorno suo vale un giorno di ogni altro,

e la sua vita è un dono come ogn'altra,

ha il manto rosso, adesso, e possa ancora

uscire su un eterno mar d'Agosto!

 

In quanti vanno al cimitero antico?

Gloria e corona di Atrani, prendesti

alla tua destra un rocciatore giovane:

lui rispettò la montagna, ma un giorno

in nostro nome cadde, cadde al suolo

per evitare che accada, che cada

su noi viva roccia mortale dall'alto.

E sta alla destra di Maria di Magdala,

tra quelli che in ogni era in questo lido

il rosso manto indossano ogni volta.

In quanti in ogni luogo ancora e ancora

per acqua o roccia, cupidigia e incuria

lasciate le mortal vestigia al suolo

il rosso manto indossano ogni volta?

 

Adesso non ne resta che il ricordo:

né più né meno di te, altro umano,

LORO FURONO.

Tu sai di certo tutto quello che hanno perso,

non fare ad altri quel che a loro hai fatto.

Restino i soli, tra i martiri in cielo

caduti qui, nell'irta e ingrata valle.

Oh Santi Martiri della Montagna!

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Storia e Storie

Storia e Storie

La foto al tramonto di Fabio Fusco diventa un'opera d'arte grazie ad una giovane e promettente disegnatrice /Foto

Potrebbe essere l'introduzione perfetta per un fumetto basato su Positano, la foto al tramonto scattata da Fabio Fusco e trasformata in un magistrale disegno ad opera di Susanna Varriale, su Instagram come @suamyart. Susan Sparkle è il titolo della pagina Facebook di Susanna che, come il suo profilo...

Storia e Storie

È uscito “Golden”, il videoclip di Harry Styles girato in Costa d’Amalfi: riprese tra Maiori e Pontone /GUARDA

Era giunto in Costiera Amalfitana il 22 settembre scorso ed era stato letteralmente assalito dalle numerose fan italiane, che l'avevano costretto a cambiare piano per le riprese di "Golden", l'ultimo singolo estratto dall'album "Fine Line". Il nuovo videoclip di Harry Styles, diretto da Ben e Gabe Turner,...

Storia e Storie

Positano: 861 anni fa Giovanni II consacrò la Chiesa Madre alla Vergine, resa visibile la pergamena di dedicazione /VIDEO

Di Maria Abate Anticamente Positano era affidata alla protezione del martire San Vito, del quale si conserva un pregevole busto reliquiario. Ma il 25 ottobre 1159 Giovanni II, vescovo di Amalfi, consacrò la Chiesa Madre alla Beata Vergine Maria. Il documento pergamenaceo, conservato nell'archivio parrocchiale,...

Storia e Storie

Tre anni fa ci lasciava l'artista Mario Carotenuto. Il ricordo di Sigismondo Nastri

di Sigismondo Nastri Sono passati soltanto tre anni dalla scomparsa di Mario Carotenuto, alla veneranda età di 95 anni, e sembra che sia stato già dimenticato. Come è labile la nostra memoria, personale e collettiva! Eppure, da vivo, pittore colto e raffinato, qual era, veniva venerato come gloria di...

Storie da ricordare: Vittime del Covid-19. Dona ora su Charity StarsLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, BeneventoSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaConnectivia Fiber soluzione. Soluzioni di connettività in fibra e wireless ad altissime prestazioniMielePiù, la scelta infinita - Avellino - Salerno - architettura sanitaria - arredo bagni - termoidraulica - climatizzazione - riscaldamento - leader in CampaniaCardine SRL social page, rocciatori, lavori in quota, messa in sicurezza post frana, ripristino pareti roccioseLo compro a Sorrento - Positano NotizieAntica Pasticceria Pansa Amalfi Vendita, fornitura e assistenza di macchine per caffè, cialde, caffè in capsule, Caffè Granato la garanzia di un espresso di assoluta eccellenza in Costiera AmalfitanaIl sito web ufficiale della Chiesa di Positano dedicata a Santa Maria AssuntaBasilico Italia Sorrento, Pizza, Pasta, Cuoppo, Italian gourmet, ristorante, presidio di gusto in penisola sorrentinaUmberto Carro Fashion Store Positano