Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Ranieri confessore

Date rapide

Oggi: 17 giugno

Ieri: 16 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Positano Notizie Costiera Amalfitana

Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliIl San Pietro di Positano è uno degli alberghi più iconici della Costa d'Amalfi. Ospitalità di Lusso e Charme a PositanoCeramica Assunta augura da Positano buone feste a tutti i nostri lettori. Acquista on line le creazioni artigianali "Made in Amalficoast"Profumo di limoni nella Pasticceria del Maestro Sal De Riso. Da più di 25 anni la torta ricotta e pere è la più amata d'Italia Connectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Amalfi Coast officialHotel Santa Caterina Amalfi GM Engineering srl, sicurezza, lavoro, ingegneriaMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: Good morning newsLa Chiesa cattolica ricorda San Luigi Orione. Meteo: sereno o poco nuvoloso. Good Morning Maiori

Villa Mary Charming Bed & Breakfast - Liparlati - Positano - Amalficoast - Costiera AmalfitanaPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationVilla Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyZia Pupetta Suites in Costiera Amalfitana: un esclusivo Bed & Breakfast di Charme in piazza Duomo ad AmalfiAmalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Umberto Carro Fashion Store Positano Ceramica Assunta Positano - dal 1948 le ceramiche positanesi

Good morning news

Notizie di ieri, Meteo, Santo del Giorno, Costiera Amalfitana, Fotografie live

La Chiesa cattolica ricorda San Luigi Orione. Meteo: sereno o poco nuvoloso. Good Morning Maiori

Buongiorno e buona domenica della III settimana di Quaresima dalla Costa d'Amalfi

Inserito da (Admin), domenica 12 marzo 2023 07:57:07

San Luigi Orione, nato a Pontecurone nel 1872, desiderava diventare frate. Dopo aver lasciato il convento di Voghera per una broncopolmonite, incontrò Don Bosco a Torino e si unì alle sue iniziative a favore dei ragazzi abbandonati nelle strade delle città. Tuttavia, prima di entrare nel noviziato, lasciò Torino e si iscrisse al seminario diocesano di Tortona. In seminario, Orione mostrò una particolare attenzione per i ragazzi in difficoltà e aprì un oratorio nel giardino del vescovo, ma fu costretto a chiudere a causa delle accuse di sovversione. Successivamente, aprì un collegio per seminaristi poveri, che funzionò per un po', ma poi dovette chiudere a causa di voci infondate sull'indebitamento di Orione. Nonostante gli ostacoli, Orione continuò a dedicarsi alla sua missione di aiuto ai bisognosi e fondò la Piccola Opera della Divina Provvidenza, che sarebbe diventata la sua opera principale.

Papa Giovanni Paolo II lo ha proclamato beato il 26 ottobre 1980 e successivamente Santo il 16 maggio 2004.

La Chiesa Cattolica ricorda oggi:

  • San Gregorio Magno: la Chiesa cattolica celebra la memoria di San Gregorio Magno il 12 marzo, ma solo nei paesi in cui la memoria di questo santo non è già inclusa nel calendario liturgico locale.

  • San Patrizio: il 17 marzo la Chiesa cattolica celebra San Patrizio, patrono dell'Irlanda, che è stato un missionario e vescovo molto venerato.

  • San Giuseppe: il 19 marzo si celebra la festa di San Giuseppe, padre putativo di Gesù e patrono della Chiesa universale.

Le previsioni meteo di oggi, domenica 12 marzo 2023

A Maiori e in Costiera Amalfitana soleggiato con possibilità di lieve nuvolosità residua. Al mattino nuvolosita' variabile con schiarite sulle coste campane. Brevi piogge isolate sulla Puglia centrale, in Basilicata e sul nord della Calabria; piogge sparse nel sud della Calabria. Temperature minime senza variazioni importanti. Nel pomeriggio nel sud della Calabria possibili rovesci sparsi e isolati temporali; nel resto del settore graduale diradamento della nuvolosita'. Temperature in calo, specie in Puglia e sulla Basilicata. Venti: da deboli a moderati settentrionali con rinforzi la sera su alto Ionio e Adriatico. Mari: poco mosso il Tirreno, mossi o molto mossi gli altri.

 

Il Vangelo di oggi

Sorgente di acqua che zampilla per la vita eterna.

Dal Vangelo secondo Giovanni
Gv 4,5-42

In quel tempo, Gesù giunse a una città della Samarìa chiamata Sicar, vicina al terreno che Giacobbe aveva dato a Giuseppe suo figlio: qui c'era un pozzo di Giacobbe. Gesù dunque, affaticato per il viaggio, sedeva presso il pozzo. Era circa mezzogiorno. Giunge una donna samaritana ad attingere acqua. Le dice Gesù: «Dammi da bere». I suoi discepoli erano andati in città a fare provvista di cibi. Allora la donna samaritana gli dice: «Come mai tu, che sei giudeo, chiedi da bere a me, che sono una donna samaritana?». I Giudei infatti non hanno rapporti con i Samaritani.
Gesù le risponde: «Se tu conoscessi il dono di Dio e chi è colui che ti dice: "Dammi da bere!", tu avresti chiesto a lui ed egli ti avrebbe dato acqua viva». Gli dice la donna: «Signore, non hai un secchio e il pozzo è profondo; da dove prendi dunque quest'acqua viva? Sei tu forse più grande del nostro padre Giacobbe, che ci diede il pozzo e ne bevve lui con i suoi figli e il suo bestiame?». Gesù le risponde: «Chiunque beve di quest'acqua avrà di nuovo sete; ma chi berrà dell'acqua che io gli darò, non avrà più sete in eterno. Anzi, l'acqua che io gli darò diventerà in lui una sorgente d'acqua che zampilla per la vita eterna». «Signore - gli dice la donna -, dammi quest'acqua, perché io non abbia più sete e non continui a venire qui ad attingere acqua». Le dice: «Va' a chiamare tuo marito e ritorna qui». Gli risponde la donna: «Io non ho marito». Le dice Gesù: «Hai detto bene: "Io non ho marito". Infatti hai avuto cinque mariti e quello che hai ora non è tuo marito; in questo hai detto il vero».
Gli replica la donna: «Signore, vedo che tu sei un profeta! I nostri padri hanno adorato su questo monte; voi invece dite che è a Gerusalemme il luogo in cui bisogna adorare». Gesù le dice: «Credimi, donna, viene l'ora in cui né su questo monte né a Gerusalemme adorerete il Padre. Voi adorate ciò che non conoscete, noi adoriamo ciò che conosciamo, perché la salvezza viene dai Giudei. Ma viene l'ora - ed è questa - in cui i veri adoratori adoreranno il Padre in spirito e verità: così infatti il Padre vuole che siano quelli che lo adorano. Dio è spirito, e quelli che lo adorano devono adorare in spirito e verità». Gli rispose la donna: «So che deve venire il Messia, chiamato Cristo: quando egli verrà, ci annuncerà ogni cosa». Le dice Gesù: «Sono io, che parlo con te».
In quel momento giunsero i suoi discepoli e si meravigliavano che parlasse con una donna. Nessuno tuttavia disse: «Che cosa cerchi?», o: «Di che cosa parli con lei?». La donna intanto lasciò la sua anfora, andò in città e disse alla gente: «Venite a vedere un uomo che mi ha detto tutto quello che ho fatto. Che sia lui il Cristo?». Uscirono dalla città e andavano da lui.
Intanto i discepoli lo pregavano: «Rabbì, mangia». Ma egli rispose loro: «Io ho da mangiare un cibo che voi non conoscete». E i discepoli si domandavano l'un l'altro: «Qualcuno gli ha forse portato da mangiare?». Gesù disse loro: «Il mio cibo è fare la volontà di colui che mi ha mandato e compiere la sua opera. Voi non dite forse: ancora quattro mesi e poi viene la mietitura? Ecco, io vi dico: alzate i vostri occhi e guardate i campi che già biondeggiano per la mietitura. Chi miete riceve il salario e raccoglie frutto per la vita eterna, perché chi semina gioisca insieme a chi miete. In questo infatti si dimostra vero il proverbio: uno semina e l'altro miete. Io vi ho mandati a mietere ciò per cui non avete faticato; altri hanno faticato e voi siete subentrati nella loro fatica».
Molti Samaritani di quella città credettero in lui per la parola della donna, che testimoniava: «Mi ha detto tutto quello che ho fatto». E quando i Samaritani giunsero da lui, lo pregavano di rimanere da loro ed egli rimase là due giorni. Molti di più credettero per la sua parola e alla donna dicevano: «Non è più per i tuoi discorsi che noi crediamo, ma perché noi stessi abbiamo udito e sappiamo che questi è veramente il salvatore del mondo».

Parola del Signore.

Le notizie di ieri

Qatar, sindacato mondiale 'licenzia' Luca Visentini

L'annuncio della moglie di Paul Auster: "Mio marito ha il cancro"

Afghanistan, bomba all'evento per giornalisti: un morto e otto feriti

Omicidio Attanasio, Italia dice no a pena di morte per accusati e chiede ergastolo

Minori, il grande mosaico pavimentale della Villa Romana torna all'antico splendore

HoReCoast 2023, alla Stazione Marittima di Salerno la prima fiera evento dell'HORECA nel Sud Italia

L'Italia ospiterà il 26 aprile una conferenza per la ricostruzione dell'Ucraina

Segregata in casa e con gli infissi sbarrati: donna liberata a Macomer, convivente arrestato

Sorrento ricorda Torquato Tasso in occasione dell'anniversario della nascita

Lavori di scavo per il nuovo depuratore di Marmorata, dal 13 marzo chiusa strada Ravello-Castiglione

Aria di primavera a Positano, Fabio Fusco assicura: «È il momento migliore per seminare le patate» /FOTO

Dolore a Minori e Tramonti per la scomparsa del signor Gaetano Proto

Grosseto, smarrisce 30mila euro in gioielli: ritrovati da un carabiniere libero dal servizio

Costa d'Amalfi, Nicola Savino nuovo presidente: passaggio di consegne con Sal De Riso

Balneari, il Consiglio di Stato boccia la proroga delle concessioni

Oltre 1000 migranti in pericolo al largo di Crotone e Roccella, interviene la Guardia Costiera

Salvini compie 50 anni, festa a sorpresa con Meloni e Berlusconi

Sicurezza del personale sanitario, aumentati del 50% i presidi di polizia presso gli ospedali

Terremoto in provincia di Perugia, proseguono controlli vigili del fuoco su edifici

La Chiesa ricorda San Costantino, re. Meteo: nuvoloso. Good Morning Positano

 

Fonti: Chiesacattolica.it; Meteo.it; Santodelgiorno.it

Foto: Massimiliano D'Uva

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Positano Notizie!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie di Positano Notizie, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 10015103

Good morning news

Oggi, 19 maggio 2024: tra Santi, storia e panorami mozzafiato dalla Costa d'Amalfi

Oggi, 19 maggio, la Chiesa Cattolica celebra San Celestino V, il papa eremita noto per la sua rinuncia al papato. Inoltre, vengono ricordati San Pietro Morrone, martire, e Sant'Yvo di Chartres, vescovo e teologo francese. Eventi Storici: 1536:Anna Bolena, la seconda moglie di Enrico VIII d'Inghilterra,...

18 Maggio: Santi, Storia e Scorci da Positano

Oggi, 18 maggio, la Chiesa Cattolica celebra diverse figure di santi. Tra questi spiccano San Giovanni I, papa e martire, che guidò la Chiesa nei primi anni del VI secolo e fu vittima delle persecuzioni del re ostrogoto Teodorico, e Sant'Eric IX di Svezia, re e martire, che cercò di consolidare il cristianesimo...

Il 16 maggio tra Santi, Storia e Curiosità: le celebrazioni di oggi

Buongiorno e benvenuti alla nostra rubrica quotidiana, dove esploriamo le celebrazioni religiose, gli eventi storici, i compleanni e le curiosità del giorno. Il 16 maggio è una giornata ricca di commemorazioni e storie affascinanti. I Santi del Giorno Oggi la Chiesa Cattolica festeggia San Giovanni Nepomuceno,...

Oggi nella storia: Santi, eventi e curiosità del 15 maggio

Buongiorno e buon mercoledì dalla Costa d'Amalfi! Oggi è il 15 maggio e come ogni giorno siamo qui per raccontarvi le ricorrenze e gli avvenimenti più significativi legati a questa data. Scopriamo insieme quali santi festeggia oggi la Chiesa Cattolica, gli eventi storici più rilevanti e i personaggi...

Il 14 maggio tra santi, storia e curiosità /foto Miky Cinque

Santi del giorno Oggi, 14 maggio, la Chiesa Cattolica celebra San Mattia Apostolo. Scelto per sostituire Giuda Iscariota tra i dodici apostoli, San Mattia è ricordato per la sua fedeltà e il suo impegno nella diffusione del cristianesimo. Secondo la tradizione, dopo l'Ascensione di Gesù, fu scelto dagli...

Positano Notizie - Il portale on line di Positano e della Costiera Amalfitana

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.